sharia ideologico sexual predators pedophiles

PARADOSSALMENTE, io credo che, i gay, ANCHE SE: non possono avere il diritto di adottare i bambini: PERCHé LA LEGGE NATURALE LO IMPEDISCE LORO! tuttavia, loro POSSONO AVERE IL DOVERE DI ADOTTARLI: se rinunciano alla ideologia del GENDER! contrariamente? li maledirò e li inseguirò fino all'inferno! [ smettetela di blaterare! il REGNO di DIO ha creato ogni cosa, e il REGNO di Dio può distruggere ogni cosa! MI STATE SECCANDO!

TUTTI COLORO CHE, NON CONDANNANO LA SHARIA? SONO TUTTI I COMPLICI DEL TERRORISMO ISLAMICO! PERCHé, LA SHARIA è IL NAZISMO! Due attacchi kamikaze in Nigeria, almeno 65 morti. Altre 150 sono rimaste ferite. Gli attacchi suicidi in un campo di sfollati nel nord-est del Paese, hanno riferito alcuni media internazionali. VOI avete SEMINATO VENTO? ORA RACCOGLIERETE LA TEMPESTA! QUESTO è TUTTO LO ODIO, CHE I FARISEI FED HANNO SEMINATO, PER RACCOGLIERE I LORO: 5 MILIARDI DI CADAVERI: DELLA GUERRA MONDIALE! MA, QUESTO è IL PROBLEMA VERO: LA LEGA ARABA SPERA DI RADDOPPIARE TERRITORIALMENTE, IN QUESTA GUERRA MONDIALE! COME POSSONO DIRE I MAOMETTANI SHARIA, CHE NON SONO I SATANISTI ANCHE LORO?

Hillary perde, ma dice: 'io sono la vera svolta per Satana!' RITIRATI VECCHIA STREGA!

10.02.2016 La NATO sta aggredendo la Russia, e a la sta accerchiando! Perché, è la NATO UE MERKEL CIA che, hanno fatto un golpe in Ucraina, e sono sempre loro che, stanno sterminando un popolo organizzato, in modo: plebiscitario e Costituzionale nel Donbass, che: poi, usare l'esercito contro: il popolo è proibito dalle LEGGI INTERNAZIONALI! VOI SIETE I NAZISTI ROTHSCHILD SpA FED BILDENBERG, che per nascondeere la truffa dei derivati e delle bolle finanziarie del FMI SpA, voi state spingendo i popoli nell'abisso della guerra mondiale! ED IO VI ORDINO DI SMETTERLA DI CONTINUARE A FARE QUESTO BULLISMO CONTRO LA RUSSIA! continuerà ad ampliare le sue capacità militari nella regione del Mar Nero: non si tratta solo della Marina, ma anche di mezzi di ricognizione e per lo schieramento di rinforzi, ha affermato il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg, riporta il sito ufficiale della NATO. "La NATO ha già aumentato la sua presenza navale nel Mar Nero, compresi l'utilizzo delle forze della Marina e la ricognizione con gli aerei dotati del sistema AWACS, che si trovano tra Romania, Bulgaria e Turchia. Monitoriamo costantemente la situazione nel Mar Nero e aumentiamo le nostre capacità militari, così come le capacità di condurre operazioni di ricognizione e di inviare rinforzi nella regione", — ha detto. "Stiamo anche attivamente collaborando con la Georgia, fatto di grande importanza per la risposta alle sfide della sicurezza della NATO nel Mar Nero", — ha detto. Martedì Stoltenberg aveva accusato la Russia di essere pronta a sfruttare la grandezza delle sue forze armate per intimorire i vicini. Il presidente Vladimir Putin ha definito la dichiarazione sulle "azioni aggressive" della Russia un ragionamento provocato dalla paura: http://it.sputniknews.com/mondo/20160210/2068361/Russia-sicurezza-difesa-geopolitica-Stoltenberg.html#ixzz3znLu8B00

LE 8 NAZIONI: CHE ERDOGAN HA PROGRAMMATO DI INVADERE? IO LE HO GIà AVVISATE! SONO TUTTE QUELLE CHE, in passato APPARTENEVANO ALL'IMPERO OTTOMANO! GLI ISLAMICI sharia nazisti SAUDITI SARANNO DIVENTATI tutti BUONI, soltanto, QUANDO IO LI AVRò UCCISI TUTTI! Missili e sottomarini sono stati inventati nell'Impero Ottomano?
"Erdogan sogna di far rinascere l'Impero Ottomano"
Premier Iraq: Turchia sta cercando di rifondare l'Impero Ottomano: http://it.sputniknews.com/mondo/20160210/2071228/Turchia-Armi-Storia.html#ixzz3znQRwBBB

Onu: successione Ban ki-moon, Bulgaria candida Irina Bokova. TUTTE SCIOCCHEZZE! MI CANDIDO IO a segretario generale delle Nazioni Unite.  E POI, VEDIAMO CHI è CHE RISPETTA I DIRITTI UMANI! Ban ki-moon è STATO SODOMIZZATO E DROGATO E DI DIRITTI UMANI? LUI NON HA MAI CAPITO UN CAZZO!  Attuale segretario generale dell' Unesco, è il candidato ufficiale della Bulgaria a segretario generale dell'Onu. Lo ha annunciato ieri sera il ministero degli esteri di Sofia

Omicidio Regeni, 'investigatore ha precedente per tortura'. PERCHé SI SIETE RIEMPITI DI AGENTI SEGRETI DELLA ARABIA SAUDITA, COME UNA TROIA SI RIEMPIE DI SPERMA? Lo denuncia una nota attivista egiziana. "Khaled Shalaby, l'ufficiale cui è stato assegnato il caso fu condannato da un Tribunale penale di Alessandria nel 2003 per falsificazione di rapporti di polizia e per aver torturato a morte un uomo", Ambasciatore Egitto: 'Non siamo così 'naif' da uccidere un italiano e gettare suo corpo nel giorno visita ministro Guidi al Cairo'. Il pc consegnato a pm.
======================
L'UE vuole gli immigrati e li vuole con tutto il cuore, PERCHé IL NWO HA DECISO CHE LA EUROPA SI DEVE ISLAMIZZARE! QUESTO ARTICOLO SIGNIFICA UNA SOLA COSA: che è LA GRECIA IL MALE ASSOLUTO, MA, ERDOGAN CHE CI FAI SOLDI SUI MIGRANTI, E SULLE PROMESSE MAI MANTENUTE? LUI è UN SANTO! in realtà, la UE può andare li con l'esercito, le strutture a supportare la Grecia: ma, QUESTA è LA VERITà, SI VUOLE TROVARE SOLTANTO UN CAPRO ESPIATORIO! Migranti, ultimatum di Bruxelles alla Grecia. 10.02.2016. Tre mesi di tempo per riprendere il controllo delle frontiere. Poi per Atene ci sarà la sospensione dall'area Schengen. Un testo di settantotto pagine, preparato dalla Commissione UE, per invitare Atene ad agire per riprendere il controllo delle sue frontiere nei prossimi tre mesi. Oltre questa scadenza si fa sempre più concreta l'ipotesi di una paralisi di Schengen. E' questo il difficile scenario previsto nelle raccomandazioni che l'Unione europea si appresta al premier ellenico Alexis Tsipras, nelle ore in cui il confine macedone si blinda ulteriormente con la costruzione annunciata da Skopje di una seconda recinzione in filo spinato lungo i 30 chilometri di confine con la Grecia. E proprio sui mancati controlli al confine con la Macedonia c'è uno degli atti di accusa più netti esposti nel documento, anticipato in quese ore dal Financial Times, che verrà inviato ad Atene dopo l'approvazione finale del Coreper, organismo UE deputato all'elaborazione delle politiche comunitarie. Novanta giorni per ripristinare i controlli alla frontiera macedone, rientro in Grecia dei migranti che in questi mesi hanno raggiunto l'Europa senza preventiva registrazione e allestimento degli hotspots: dopo quella scadenza, la sospensione di Schengen per Atene non sarà più solo un'ipotesi: http://it.sputniknews.com/mondo/20160210/2066675/ultimatum-bruxelles-grecia-controlli-frontiera-crisi-migranti.html#ixzz3zlmG9rbs
==================
gli USA (i parassiti sul mondo) hanno bisogno di un nemico, altrimenti, non si può sostenere economicamente l'apparato industriale tecnologico e militare imponente, che hanno creato: POI, ANCHE IL FMI NON SI PUò RINNOVARE, con un NUOVO CICLO MONETARIO USUROCRATICO, SENZA, la realizzazione di una nuova GUERRA MONDIALE! ORA, NEOCON AIPAC: HANNO PENSATO CHE, LA LEGA ARABA DEI NAZISTI SENZA RECIPROCITà, E SENZA DIRITTI UMANI è un UTILE ALLEATO PER UCCIDERE RUSSIA E CINA (che sono colpevoli per non essersi convertiti a Satana). E A QUANTO PARE, ad ALLAH SHARIA (VAGINA PECORA DI NOVE ANNI), IL PENE SPA FED DEL GUFO, PIACE MOLTO! ECCO PERCHè, ALL'INFERNO I DEMONI VANNO DICENDO: "ANCHE ALLAH è GENDER!" La NATO ha deciso di aumentare la propria presenza militare nel Mar Nero. 10.02.2016. La NATO continuerà ad ampliare le sue capacità militari nella regione del Mar Nero: non si tratta solo della Marina, ma anche di mezzi di ricognizione e per lo schieramento di rinforzi, ha affermato il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg, riporta il sito ufficiale della NATO. "La NATO ha già aumentato la sua presenza navale nel Mar Nero, compresi l'utilizzo delle forze della Marina e la ricognizione con gli aerei dotati del sistema AWACS, che si trovano tra Romania, Bulgaria e Turchia. Monitoriamo costantemente la situazione nel Mar Nero e aumentiamo le nostre capacità militari, così come le capacità di condurre operazioni di ricognizione e di inviare rinforzi nella regione", — ha detto. "Stiamo anche attivamente collaborando con la Georgia, fatto di grande importanza per la risposta alle sfide della sicurezza della NATO nel Mar Nero", — ha detto. Martedì Stoltenberg aveva accusato la Russia di essere pronta a sfruttare la grandezza delle sue forze armate per intimorire i vicini. Il presidente Vladimir Putin ha definito la dichiarazione sulle "azioni aggressive" della Russia un ragionamento provocato dalla paura: http://it.sputniknews.com/mondo/20160210/2068361/Russia-sicurezza-difesa-geopolitica-Stoltenberg.html#ixzz3zm1pByQ4
=========
tutti gli islamici della LEGA ARABA sono teRroristi e nazisti, figuriamoci i loro al-Nursa! NON ESISTONO ISLAMICI MODERATI, SONO TUTTI TERRORISTI DI MARTIRI CRISTIANI IN TUTTA LA LEGA ARABA! Il Pentagono accusa la Russia: ad Aleppo bombardati 2 ospedali, 10.02.2016) Il portavoce del Pentagono, il colonnello Steven Warren, ha riferito che l'Aviazione russa avrebbe bombardato 2 ospedali nella città siriana di Aleppo. "Dopo il bombardamento di 2 ospedali nella zona di Aleppo più di 50mila siriani sono rimasti senza un servizio vitale per loro", — ha dichiarato durante una teleconferenza dall'Iraq, segnala "RIA Novosti". Warren ha sostenuto che "nella zona non ci sono terroristi del Daesh". Dopo l'inizio della operazione dell'Aviazione russa in Siria molto spesso da Occidente, sono piovute accuse, senza il supporto di prove concrete, secondo cui i raid non colpirebbero le posizioni dei terroristi del Daesh (ISIS), ma quelle dell'opposizione moderata e le infrastrutture civili. Mosca ha ripetutamente smentito queste informazioni, dicendo che gli obiettivi di aviazione militare della Russia in Siria sono esclusivamente i gruppi terroristici, non le infrastrutture civili: http://it.sputniknews.com/mondo/20160210/2070467/USA-Siria-Raid.html#ixzz3zmrGDbCV
=========
MOLTI CONVIVONO PER SOTTRARSI ALLE PROPRIE RESPONSABILITà NEI CONFRONTI DEL PARTNER E DEI FIGLI! e questo è l'unico aspetto positivo di questa legge! ma, voi satanisti massoni non potete trasformare dei cittadini positivi,cioè, una risorsa per il nostro pluralismo, cioè, i nostri bravi cittadini Gay LGBT, in una minaccia, attraverso, la vostra ideologia del GENDER! La raccolta dei pareri sul ddl Cirinnà. Oggi si voterà al Senato per il ddl Cirinnà sulle unioni civili e poi il disegno di legge passerà alla Camera dei Deputati. Il voto di Palazzo Madama assomiglia una roulette russa. Prevederne il risultato è quasi impossibile dato che i partiti politici sono divisi e ognuno ha le sue motivazioni: http://it.sputniknews.com/mondo/20160210/2070467/USA-Siria-Raid.html#ixzz3zms4IDrg
=========
vi state commuovendo di CRIMINALI ISLAMICI CREATI DA ERDOGAN E SALMAN, che non hanno fatto nulla per impedire le atrocità e che, anzi, stavano bene con ISIS! QUESTI MERITANO TUTTI DI ESSERE GIUSTIZIATI! 10.02.2016 “Cosa volete che faccia? La guerra ai russi? Prendetevela con la vostra opposizione! " Conferenza donatori Siria, da Italia 400 milioni di dollari, Così, secondo Middle East Eye, un esasperato John Kerry è sbottato a Londra alla "conferenza dei donatori per la Siria", parlando con non meglio identificati "cooperanti" allarmatissimi perché i loro jihadisti (con cui cooperano) vengono cancellati da Aleppo dai sempre più intensi bombardamenti russi e dalle forze di terra siriano-iraniane. Aleppo, dopo anni di terrore sotto il tallone jihadista, sta per essere liberata — o per cadere, secondo l'altro punto di vista. Decine di migliaia di jihadisti e familiari scappano e bussano al confine turco, e i media occidentali si commuovono sulla loro sorte, come mai non si sono commossi per la sorte degli altri siriani stermianti: da Al Nusra e da Daesh: http://it.sputniknews.com/mondo/20160210/2068825/kerry-alleati-siria-lotta-contro-daesh.html#ixzz3zmtLCUow
=========
questo è l'unico motivo per cui 100 israeliani devono essere immolati sull'altare del GUFO sharia, ogni anno! LA NATO HA BISOGNO DELLA LEGA ARABA, PER FINIRE DI PERFEZIONARE IL NWO SpA: FED, occhio di lucifero! RUSSI, INDIANI, CINESI ED EUROPEI SARANNO MASSACRATI! ed è questa la mia tragica considerazione, a islamici? occhio Di lucifero: sta bene, piace e prospera, grazie a loro: presto tutti adoreranno Satana JaBullOn, in tutto il mondo! PERCHé ISLAMICI COGLIONI SHARIA NAZISTI SAUDITI CREDONO DI POTER VINCERE LORO, LA CONQUISTA DEL PIANETA CALIFFATO!

Rothschild FARISEO ASSASSINO DI ISRAELE, SpA FED: OCCHIO DI LUCIFERO SULLA PIRAMIDE: TALMUD Banche Centrali ] PREPARATI A DARTI FUOCO! [ Disoccupato si uccide dandosi fuoco nel Palermitano, Disoccupato palermitano si uccide dandosi fuoco Sicilia. Un disoccupato palermitano di 54 anni si è ucciso dandosi fuoco all'interno della sua auto a Villabate, un paese al confine con il capoluogo, nei pressi del mercato ortofrutticolo.
===========
è LUI ERDOGAN sharia: IL PRINCIPALE ESECUTORE MATERIALE DELLA TRAGEDIA SIRIANA! SOLTANTO I MARTIRI CRISTIANI NON POTEVANO PASSARE LA FRONTIERA, E VENIVANO RISPEDITI AD ISIS sharia, POI, TUTTO IL RESTO, PETROLIO compreso? tutto POTEVA PASSARE! Per Spiegel Erdogan ha iniziato a minacciare l'Europa: “più soldi o invasione di profughi”, 10.02.2016) Il presidente turco Erdogan ha fatto capire chiaramente ai leader dell'Unione Europea: se non vogliono accettare le sue condizioni sulla questione dei profughi, avranno problemi enormi, scrive “Spiegel”. Il presidente turco Erdogan ha minacciato il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker di inondare l'Europa di profughi, aprendo ad hoc per loro i confini della Turchia, se la UE non vuole cambiare i termini dell'accordo con Ankara. Lo ha scritto "Spiegel" riferendosi alle trascrizioni dei colloqui di Antalya. Quando Erdogan ha chiesto l'importo dei fondi che riceverà a seguito dell'accordo, Juncker ha risposto che, secondo il piano UE, Ankara otterrà 3 miliardi di euro in 2 anni. Il presidente turco ha risposto chiedendo di alzare la posta: 3 miliardi di euro all'anno. Ha sottolineato che la UE è più interessata a trovare un'intesa piuttosto che Ankara. La Turchia, secondo Erdogan, potrebbe facilmente decidere da sola di sbarazzarsi del problema dei migranti di scaricare tutto sulle spalle degli europei, con l'apertura delle frontiere e con "l'invio di autobus con i profughi direttamente in Grecia e Bulgaria." Erdogan ha messo in chiaro all'Europa che avrà grossi problemi se non accetterà le sue condizioni, contando sul fatto che Bruxelles non sarà in grado di affrontare la crisi da sola, scrive "Spiegel". "Che farà la UE con i profughi senza un accordo? Li ucciderà?" — Ha detto. Il presidente turco ha inoltre rilevato che a suo avviso i leader europei si immaginano male l'entità del disastro che li aspetta: "Non si tratterà solo di un bambino morto a largo delle coste turche: ce ne saranno 10-15mila. Come intende affrontare tutto questo?"
Nel documento emerge chiaramente come Erdogan senta la sua superiorità su Bruxelles, sottolinea "Spiegel". Al momento la Turchia è una barriera, che "argina" una quantità impressionante di migranti, e nella discussione il presidente turco è nelle condizioni di imporre i propri diktat, che potrebbe presto avvelenare la vita degli europei, conclude "Spiegel": http://it.sputniknews.com/politica/20160210/2070295/Turchia-Immigrazione-Juncker-UE-Confini.html#ixzz3zmpa71ay
===========
ISLAMICI COGLIONI SHARIA NAZISTI SAUDITI CALIFFATO ] dove sono i vostri diritti umani? dove la vostra libertà di religione? dove la vostra reciprocità? ALLORA COME CAZZO, voi PRETENDETE DI poter APRIRE MOSCHEE naziste in TUTTO IL MONDO? Quindi è logico voi avete deciso di sterminare il genere umano! Oppure, qualcuno, sotto di culo a Sodoma, lui pensa di poter intimidire Unius REI?
QUESTO è ALTO TRADIMENTO! ] [ Francia: ok legge revisione Costituzione ] come, dei massoni, jA bULLoN: OCCHIO DI LUCIFERO, traditori, senza sovranità monetaria, VENDUTI AI FARISEI ROTHSCHILD, COME LORO possono peggiorare la Costituzione degli schiavi FINO A QUESTO PUNTO ED IN QUESTO MODO? QUESTO è ALTO TRADIMENTO! GIù LE MANI DALLA COSTITUZIONE REPUBBLICANA DEI NOSTRI FONDATORI!
Francia revoca nazionalità a terroristi ] REALLY? [  la sharia è il terrorismo! luridi sodomiti di pedofili poligami senza libertà di coscienza ... vi farò giustiziare tutti!
e questo vale per tutti! NESSUNO si presenta in IRAQ e SIRIA senza essere stato chiamato! ] ROMA, 10 FEB - "Abbiamo bisogno di accelerare l'arrivo della società" Trevi e di "garantire la sicurezza degli operai e dei tecnici" che lavoreranno alla diga di Mosul, "una questione molto importante per noi, perché è la fonte di acqua per tutti gli iracheni". Lo ha detto il premier iracheno Haider Al Abadi dopo l'incontro a Palazzo Chigi con il presidente del Consiglio Matteo Renzi, ricordando che "per un breve periodo la diga è stata sotto il controllo di Daesh, con un impatto negativo sui lavori di manutenzione".
============
[ Kosovo SHARIA si, Crimea RUSSOFONI no, Trieste forse? ] I FARISEI ANGLO AMERICANI PUNIRONO QUESTE NOBILI POPOLAZIONI ITALICHE: E 200000 FURONO I CIVILI TRUCIDATI DA TITO, SU ORDINE DEGLI ANGLO AMERICANI, CON LA MORTE FURONO PUNITI, PERCHé A RISCHIO DELLA LORO VITA, SOTTO IL NAZISMO, LORO AVEVANO NUTRITO, NASCOSTO, E SALVATO LA VITA A 200000 EBREI CHE FUGGIVANO DAI BALCANI! Il Giorno del Ricordo e la tragedia delle Foibe: l'uomo dov'era?  10.02.2016  L'affermazione più profonda pronunciata a proposito di Auschwitz fu una risposta alla domanda: 'Ditemi dov'era Dio, ad Auschwitz?' 'E l'uomo, dov'era?'. Forse William Styron, l'autore che descrisse così il dramma della Shoah, non si risentirebbe se le sue parole venissero dedicate anche ai morti delle Foibe e ai reduci dell'esodo istriano. Non esistono vittime di serie B, ma soltanto la profonda amarezza di alcune pagine della nostra storia, dove l'uomo piegò la testa alla bestia che alberga sempre in lui, pronta ad emergere. Sentendo raccontare certi fatti del nostro passato viene spontaneo chiedersi dove fosse l'uomo, ed è la domanda che dovrebbe scuotere le coscienze italiane quando si celebra il Giorno del Ricordo: perchè di fronte all'eccidio di oltre diecimila essere umani e all'esodo di massa di trecentocinquantamila si deve tenere desta la memoria per non permettere che la barbarie torni a dominare. Per questa giornata ha concesso la sua testimonianza a Sputnik Italia Fulvio Aquilante, consigliere nazionale dell' Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, prima promotrice dell'istituzione della Giornata del Ricordo riconosciuta ufficialmente nel 2004. Le Foibe sono state bianchettate dalle pagine della nostra storia troppo a lungo, con quale sentimento affrontate questa giornata?
Portiamo ancora i segni di quella tragedia. Noi — popolazione civile — abitavamo quelle terre da secoli: siamo stati 900 anni sotto la Repubblica di Venezia, 100 sotto l'Impero Austro-Ungarico, 20 sotto il Fascismo, 1 anno sotto il governo tedesco e poi sotto il regime di Tito. Da istriano e da bambino esule posso dire che vi sono due distinti momenti da considerare quando si parla di Giorno del Ricordo. Uno è la ragione per cui siamo dovuti andare via: una volta inglobati dalla Jugoslavia, facevano sparire dalla mattina alla sera i nostri nonni, i papà, le mamme, le sorelle e i fratelli. Secondo voi cosa significava tornare a casa non sapendo se avremmo ritrovato i nostri cari? Ricordiamo cosa significa pensare a un familiare sparito e poi sepolto in un bosco, annegato in mare, gettato in una foiba, costretto a morire nelle marce forzate o fucilato nel campo di concentramento di Goli Otok. Con tali minacce abbiamo cercato di convivere almeno all'inizio, ma poi c'era il dover improvvisamente mettersi a parlare  una lingua mai conosciuta prima, avere documenti con scritte che non capivano, essere privati della casa, della terra e delle proprie attività. Infine, il grido continuo: "Questa non è Italia, tu devi andare via di qui, altrimenti sparisci!". La progressiva deprivazione morale è stata l'antefatto all'esodo.
Qual è secondo momento da fissare nella memoria, dopo quello del sangue versato?
L'esodo. Abbiamo subito una persecuzione morale. Si pensi a Fossoli, in Emilia Romagna, che è stato un campo di transito e sterminio per gli ebrei, e anche un campo di concentramento per noi istriani. In totale vi sono stati 109 campi del genere in Italia, nei quali abbiamo conosciuto il filo spinato e la discriminazione. E tutto questo in una paradossale situazione in cui l'Italia non voleva parlare di noi; quando era proprio alle strette elargiva qualche soldo a Trieste cercando di far derubricare quanto stava avvenendo come una semplice questione di confine, per placare l'opinione pubblica. Peccato che in quella semplice disputa territoriale si fosse arrivati a dividere una città a metà, Gorizia, e tutto ciò nell'indifferenza generale. Poi c'erano il caos e la strumentalizzazione politica: chi ci diceva che avevamo diritto a difenderci e chi ci aveva già condannati a perdere la nostra dignità, le nostre origini e le nostre proprietà. Ma la popolazione civile non era un partito: cercava di tirare avanti, non di seguire le beghe politiche.
Сosa è stata per voi l'Italia? Più una matrigna che una madre. Ci ha venduto più di una volta. Ha barattato i nostri beni per saldare i propri debiti di guerra alla Jugoslavia, senza ricoscerci alcunchè, alla faccia del Trattato di Parigi. Oggi si fa un gran parlare di profughi e dei problemi che dà la loro gestione. Noi non abbiamo mai creato problemi, anzi abbiamo messo davanti i nostri doveri prima dei nostri diritti. Come ci siamo integrati? Stando in silenzio, andando a scuola se si era piccoli e al lavoro se si era grandi, e cercando di rifarsi velocemente per dare un futuro alla propria famiglia. Le nostre donne non sono state mandate a prostituirsi e gli uomini non hanno scelto la facile via della delinquenza.
Stare in Italia non vi ha fatto perdere il contatto con il vostro passato? E' mai tornato in Istria?
Le nostre radici non potranno mai essere cancellate, e anche se alcuni di noi vorrebbero dimenticarle, non ci riescono perchè dietro l'esodo che abbiamo vissuto ci sono oltre trecentocinquantamila storie che saranno retaggio della memoria dei nostri figli. Sì, sono tornato a casa e ho visto con grande tristezza la povertà che è rimasta in quel territorio. Noi siamo sempre stati una cultura multietnica, è incomprensibile l'odio che si generò in quegli anni verso di noi e verso l'italianità.
Crede nel principio di autodeterminazione dei popoli?
La nostra storia ci insegna che spesso chi vince — o si professa vincitore — ha più ragione dei popoli: http://it.sputniknews.com/italia/20160210/2061422/10-febbraio-giorno-del-ricordo.html#ixzz3zlq53awC
Il @CRFVG commemora il #GiornoDelRicordo alla presenza delle Associazioni degli Esuli
=======================
Non escludo che tali pensieri CRIMINALI, passino per le menti dei "neocon" e dei "falchi" a Washington," — ha detto in un'intervista con il quotidiano "Moskovsky Komsomolets". 10.02.2016) A Washington non dispiacerebbe costringere la Russia a combattere su due fronti, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.
==================
1° di troia CIA che mi blocca la tastiera! i "NEOCON" è la "DOTTRINA" di Bush IL MaSSONE SATANISTA DELLA 322 NWO del dio Gufo al Bohemian GROVE. Attualmente i personaggi di spicco del NEOCON sono Norman Podhoretz e Robert Kagan. Recentemente Norman Podhoretz ha pubblicato: "La quarta guerra mondiale: come è cominciata, che cosa significa e perchè dobbiamo vincerla". Robert Kagan nato nel 1958 ha ricoperto anche incarichi di consigliere presso l’Amministrazione Presidenziale, è attualmente è il più attivo e noto esponente: recentemente ha pubblicate due opere di grande successo: "ll diritto di fare la guerra". "Il potere americano e la crisi di legittimità" e "Paradiso e potere. America ed Europa nel nuovo ordine mondiale".
http://www.giovannidesio.it/articoli/neocon.htm

idea della dimensione etica nei NEOCON? oggi è una truffa! un delitto totale, proprio perché la loro etica è SOLTANTO: "VOGLIO TUTTO IO!": quindi, sono diventati i più spregevoli assassini e bugiardi calunniatori della storia del genere umano nella NATO, CHE, IN MODO SPREGIUDICATO, VIOLANDO OGNI VALORE DI DEMOCRAZIA E DIRITTI UMANI, SI SONO FATTI GLI ALLEATI DEL NAZISMO ISLAMICO, CONTRO, LA RUSSIA UMANISTICA E CRISTIANA; DEI GERRAFONDAI RoTTI DI CULO A SODOMA, e assassini di martiri cristiani innocenti per tutto il mondo! ] [  si combatte per il bene contro il male: il bene è la libertà e la democrazia, il male è ciò che si oppone ad esse impersonato dal nazismo, dal comunismo, ora dal fondamentalismo islamico: L’americano medio cosi si rappresenta la propria storia: che essa corrisponda effettivamente e in quale misura alla realtà poi è tutt’altra questione.  http://www.giovannidesio.it/articoli/neocon.htm
=================
questa situazione ha del grottesco: 1. con il permesso di chi, loro entrano in un  Paese SOVRANO, 2. dopo che, lo hanno inondato di terroristi islamici che, 3. hanno fatto la pulizia etnica delle minoranze: su loro commissione? 4. E PERCHé, LORO VOGLIONO ENTRARE PROPRIO ORA, in Siria e IRAQ, CHE LE LORO TRUPPE DI MERCENARI TERRORISTI CEDONO TERRENO E SONO IN RITIRATA OVUNQUE?! 5. NO, A QUESTA MALVAGITà: IRAN CINA E RUSSIA DEVONO PORRE OGNI RIMEDIO MILITARE! QUESTI CRIMINALI DEVONO ESSERE RESPINTI! Turchia pronta a concedere le proprie basi alla coalizione per le operazioni in Siria. 09.02.2016 Il canale televisivo CNN Arabia ha comunicato che la Turchia potrebbe concedere le proprie basi per le unità della coalizione che parteciperanno alle operazioni militari in Siria contro il Daesh. Una fonte del governo turco ha riferito che "le basi militari turche sono aperte alle truppe della coalizione internazionale che combatteranno contro il Daesh". Secondo la CNN Arabia, sull'eventuale partecipazione alle operazioni contro il Daesh sul territorio siriano nei ranghi della Coalizione, eccetto l'Arabia Saudita e gli EAU, che lo hanno ufficialmente confermato, hanno dichiarato il proprio consenso Marocco, Kuwait, Bahrain e Quatar. Riyad e Ankara già due settimane fa hanno creato un comando collettivo per l'invasione militare del territorio siriano dalla Turchia. A questa campagna militare nel nord della Siria sono pronti ad associarsi anche le truppe di tre paesi islamici del sud est asiatico: Malesia, Indonesia e Brunei. Questi paesi hanno già formato uno Stato maggiore comune per la conduzione delle operazioni militari congiunte: http://it.sputniknews.com/mondo/20160209/2062809/turchia-concede-basi-coalizione.html#ixzz3zjw4BGPR

A MOTIVO DEL DISASTRO DELLE FAMIGLIE IN USA (più del 60% commette divorzio), NOI POSSIAMO AFFERMARE SENZA TEMA DI ESSERE SMENTITI CHE I SATANISTI FARISEI SPA FED MASSONI, loro HANNO DI FATTO ABOLITO IL MATRIMONIO NEL PAESE. [ Quasi totalità degli italiani crede che ogni bambino abbia diritto ad avere un papà e una mamma. Gender e ddl Cirinnà: come distruggere la famiglia naturale ]  Ddl Cirinnà, come stravolgere la famiglia e la società, 07.02.2016(Se la famiglia è la base della società, con il ddl Cirinnà sembra proprio si voglia stravolgere tutto. Il controverso articolo sulla “stepchild adoption” è al centro dell’attenzione e spacca sia i politici sia l’opinione pubblica. Una cosa è certa, per come la si pensi in merito: il disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili non è per niente chiaro. Per i contrari al ddl, l'articolo sull'adozione del figliastro del partner gay aprirebbe la strada alle adozioni e ai matrimoni omosessuali. Darebbe inoltre la possibilità di ottenere i bambini sfruttando anche procedure come il cosiddetto "utero in affitto", illegali in Italia, ma fattibili in tanti altri Paesi. I sostenitori invece parlano di diritti che non si possono più negare alle coppie dello stesso sesso. Ma avere un bambino è forse un diritto? E avere un bambino anche se è biologicamente impossibile, nel caso di una coppia gay, è un diritto? Forse il problema sta a monte, nello stesso concetto di famiglia e matrimonio. Se non si fa chiarezza in principio, non si va più avanti. In un momento di grande crisi economica, quando la disoccupazione giovanile è alle stelle, fondare una famiglia è praticamente impossibile. Lo Stato farebbe meglio a lavorare in questa direzione, sostenendo e favorendo le famiglie, sennò di figli non ce ne saranno proprio più. In attesa delle votazioni parlamentari, Sputnik Italia ha raggiunto per una riflessione in merito Filippo Savarese, portavoce di "Manif pour tous Italia".
— Perché siete contrari al ddl Cirinnà, quali sono i rischi che si possono correre con questa legge?
— Il disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili è un progetto ideologico per cambiare la società, precisamente per cambiarla equiparando le coppie dello stesso sesso alla famiglia, anche così come è riconosciuta dalla costituzione italiana, cioè una famiglia che si fonda sull'unione tra un uomo e una donna, perché solo un uomo e una donna possono generare la vita.
Questo ferisce un impianto molto delicato della costituzione italiana e dell'ordinamento giuridico italiano e apre come noto non solo alle adozioni, ma anche alla possibilità per le coppie dello stesso sesso di vedersi riconosciuti rapporti di genitorialità e filiazione avuti con strumenti che in Italia sono illegali, ma che all'estero si possono sfruttare, come l'utero in affitto o la fecondazione eterologa. Il rischio che vediamo in questa legge è quello di sovvertire completamente la tutela della famiglia in Italia e il diritto dei bambini ad avere un papà e una mamma.
— Si parla tanto "dell'adozione del figliastro" (la stepchild adoption) del partner in una coppia omosessuale. Voi credete che questo possa aprire la strada alla pratica dell' "utero in affitto"?
— Esatto. La stepchild adoption è fatta apposta per tutelare e in qualche modo riconoscere chi va all'estero a sfruttare l'utero in affitto. Questo è stato già espressamente affermato dalla stessa senatrice Cirinnà che ha firmato la legge. Questo è chiarito anche dal fatto che uno dei principali sostenitori di questa legge, il senatore Lo Giudice del partito Democratico vive in una coppia omosessuale ed è andato all'estero con il suo compagno per avere dei figli con un utero in affitto.
Tutti sanno che i bambini che vivono in queste coppie già sono tutelati dalla legge come tutti i bambini italiani e anche quando dovesse morire il genitore biologico, il compagno o la compagna potrebbero già oggi adottare il bambino. La verità è che si vogliono legittimare moralmente queste pratiche di filiazione.
— La distinzione tra coppie omosessuali e l'istituto della famiglia dovrebbe essere molto netta. Le coppie dello stesso sesso andrebbero comunque regolamentate in qualche modo secondo te? [ Agenti municipali spruzzano chimici contro il virus Zika a Rio de Janeiro, Zika, ONU: Facilitare aborto e contraccezione nei paesi colpiti ]
— Bisogna riconoscere i diritti della persona che convive con un'altra persona o con altre persone. Se noi riconosciamo i diritti dell'unione in quanto tale, a quel punto dobbiamo riconoscere gli stessi diritti a qualsiasi altro tipo di unione o convivenza tra le persone. La famiglia ha un riconoscimento particolare perché può generare figli e tutelare i figli con un padre e una madre. Le altre unioni non possono essere riconosciute in quanto tali, perché guarda caso subito si usano le leggi del matrimonio per tutelarle. A quel punto inoltre dovremmo iniziare a riconoscere anche le convivenze per esempio tra più di due persone. Questo porta l'intero ordinamento giuridico ad un paradosso e crea dei danni enormi, perché se tre persone dovessero iniziare a convivere con dei figli che cosa faremmo? Facciamo adottare i bambini a tre o quattro persone?
Le leggi già esistono per tutelare i minori. In Italia i minori sono tutelati a prescindere dalla situazione dei loro genitori. Qui si tratta semplicemente di voler riconoscere queste pratiche sfruttate all'estero. Altre questioni di leggi e uguaglianza secondo noi sono soltanto dell'ipocrisia.
— Quanto è importante oggi salvaguardare i valori della famiglia visto questo contesto?
— È fondamentale, perché la dichiarazione universale dei diritti dell'uomo dice che la famiglia è la cellula elementare della società e ha il diritto di essere protetta dalla società e dallo Stato. Noi dobbiamo capire che la società sta bene quando la famiglia sta bene. Se non è così, allora si tratta di un conto alla rovescia al giorno in cui sarà abolito il matrimonio. La famiglia è importante perché è l'unico organismo naturale che protegge i nuovi uomini e le nuove donne. La famiglia è la prima cellula di protezione dei bambini che nascono nei confronti dei soprusi dello Stato o della società. Guarda caso, quando la famiglia viene ferita, i nuovi bambini che nascono sono in balia dei desideri, dei poteri, fra cui anche quello economico. Pensiamo alle sperimentazioni scientifiche che si vorranno fare sugli embrioni sopravissuti alle tecniche di fecondazione artificiale. Questo avviene quando si distrugge la famiglia.
— Secondo te lo Stato investe abbastanza nella famiglia?
— Lo Stato investe pochissimo sulla famiglia, anzi praticamente niente sia dal punto di vista economico, sia fiscale. Questa è una vergogna, perché non nascono più figli e quando non nascono più bambini, l'intera economia di una società viene distrutta, come infatti sta accadendo. È scandaloso che, nonostante la costituzione dica che lo Stato deve garantire la formazione di nuove famiglie, si pensi oggi di distruggere le famiglie anche con simili leggi.
— La settimana prossima partono le votazioni sul ddl Cirinnà. Non sappiamo come andrà il voto in parlamento, ma gli italiani che cosa ne pensano secondo te? Quali sono le vostre aspettative?
— Noi crediamo che gli italiani siano assolutamente contrari, perché hanno capito che le unioni civili sono un matrimonio gay e che includono le adozioni gay. Anche per questo motivo siamo scesi in piazza a rappresentare le loro opinioni. Non so come andrà il voto in Parlamento, spero che i parlamentari capiranno la volontà del popolo e ritireranno il ddl Cirinnà: http://it.sputniknews.com/italia/20160207/2048281/cirinna-ddl-famiglia-societa.html#ixzz3zjuJqXlh

la LEGA ARABA ha fatto il genocidio di tutti i popoli precedenti, ed è uno spietato nazismo SHARIA A tutt'oggi, e dire che sono belve demoniache feroci? CERTO, NON è UN EUFEMISMO: MI HANNO DETTO TUTTI I VERI MARTIRI CRISTIANI INNOCENTI! Netanyahu, muro attorno a tutto Israele. Premier, è protezione da 'belve feroci'
=====================
Netanyahu, muro attorno a tutto Israele. Premier, è protezione da 'belve feroci'. IO HO SCRITTO UN DOCUMENTO, PER CHIEDERE LA COSTRUZIONE DI QUESTO MURO, PERCHé ALL'EPOCA I BAMBINI ISRAELIANI ESPLODEVANO NEI PULMAN MENTRE, SI RECAVANO A SCUOLA! io ho anche pubblicato questo documento in Internet, e lo ho spedito con raccomandata, a diverse ambasciate, e tra tutte, soltanto la Ambasciata inglese mi rispose, poi, iniziarono in Israele a costruire questo muro di separazione! Ma se lo hanno costruito perché io lo ho richiesto? Questo io non so dirlo! Forse, Yitzhak Kaduri ha letto questo MIO documento per vedere in me: in Messia Ebraico? QUESTO CHI PUò DIRLO?
====================
IL TEMPIO EBRAICO CELESTE, è UN TEMPIO VIVENTE COMPOSTO DA OGNUNO DI NOI! Non è che le persone sono prigioniere di un mattone, no, e che quel mattone li rappresenta soltanto, perché, le persone in Paradiso sono libere e felici, e fanno tante attività molto interessanti. MA SOPRA TUTTE LE COSE, LA ATTIVITà PIù APPREZZATA è IL MOMENTO DELLA ADORAZIONE, QUANTO AL CANTO DELLE PERSONE SI UNISCE IL CANTO DEGLI ANGELI: QUELLO SI CHE è UN MOMENTO TROPPO GLORIOSO! Poi, tutte le persone partecipano alla scienza infusa, e quindi hanno una totale conoscenza della scienza, quindi vanno dal micro cosmo al macro cosmo e passano da una dimensione all'altra stupiti della grandezza della bellezza della scienza! E poiché la LUCE e anche un profumo, che proviene da Dio e che è una emanazione di Dio, che a tutto li unisce, poi, tra di loro c'è un amore puro e senza ombre!
======================
torniamo all'istante del nostro concepimento, quando noi siamo, SOLTANTO, una cellula nel "seno" di nostra madre! In quel momento Dio pone il suo soffio vitale IN NOI, che è il nostro spirito all'interno di un corpo spirituale, perché, il nostro corpo biologico non si è ancora formato! OK! realizzare questa infusione dello spirito umano, in un corpo spirituale, ci vuole più energia, che non creare dal nulla tutte le galassie dell'universo! ECCO PERCHé, le anime maleficate all'inferno, dalle ideologie e dalle religioni, poi, devono essere risorte, comunque, nella loro tri-unità, al momento del giudizio universale! Perché, Soltanto Dio che le ha create: nella tri-unità, senza il loro consenso, POI, SOLTANTO DIO, le può disintegrare con il loro consenso: questa volta, come un atto di misericordia! PERCHé, IL LORO DESIDERIO PIù GRANDE INSIEME AI DEMONI ED A LUCIFERO, è QUELLO DI ESSERE DISTRUTTE DEFINITIVAMENTE NELL'OBBLIO! .. E CHE SE ANCHE LE ANIME ALL'INFERNO, NON RICEVESSERO LA SCIENZA INFUSA? POI, LA LORO DISPERAZIONE NON POTREBBE MAI ESSERE COSì PERFETTA!
==============================
nel tempio ebraico celeste, io sono rappresentato, ed io rappresento, una porta a 4 ante, prospiciente all'atrio esterno, che, è una piazza sconfinata dove ci sono tutte le persone con una tunica grigia, attraverso, cui per misericordia potrebbero essere salvate tutte quelle persone che non hanno potuto avere accesso al tempio ebraico celeste attraverso, il patto alleanza di Mosé, OPPURE, quello di Gesù! [ e questa è stata una delle rarissime visioni della mia vita: come, io ho descritto in altre occasioni! ] Quando Gesù dall'altro lato della porta ha incominciato a fare l'elenco dei miei peccati? io non potevo vederlo con gli occhi del corpo, ma, con gli occhi dello spirito potevo vedere lui, attraverso la porta, e potevo vedere la corrispondenza dei miei peccati presenti nel mio interno.. ma, di questi peccati, io ero consapevole soltanto al 10%, tanto che, inizialmente io avevo messo in dubbio quello che Gesù andava dicendo su di me! ECCO PERCHé LE PERSONE NON DOVREBBERO ESSERE SUPERFICIALI, CIRCA LE CONSEGUENZE E LA NATURA DEL PECCATO!
=========================
è TERRIBILE vedere malmenata, la Torà e i profeti, da parte del Corano e da parte del Talmud, che, sono dei sottoprodotti dell'esoterismo: della malvagità, e dell'egoismo umano! Come prodotto dell'esoterismo è anche, il lenzuono sindonico di Torino, che, si! rappresenta il vero corpo di nostro signore Gesù Cristo, ma, che è una opera di Cabalisti Farisei usurai cannibali, predestinti all'inferno, che, loro supplicano continuamente, di non essere disintegrati nel giorno del giudizio universale! MA, se consideriamo i numeri: 1, e 3, che, sono composti da due rivoli di sangue sulla fronte dell'uomo della Sindone, poi, già da questo, noi capiamo che, si tratta di un prodotto esoterico della magia nera! Che se poi, noi proiettiamo al muro, con una buona definizione, questa immagine della sindone, non solo vedremo le scene rappresentate della Bibbia, ma, vedremo anche, che la reale immagine del corpo del nostro Signore, in realtà, è composta dai volti di tutti quelli che, sono all'inferno e che, non vogliono essere disintegrati nel giorno del giudizio universale.. e questo mi lascia supporre che, il vero sudario cadaverico, dove su avvolto Gesù, poi, gli stessi farisei lo abbiano distrutto, se, gli ortodossi non lo conservano ancora!
==================
dopo il delitto Regeni: non c'è più un dubbio, sono stati i servizi segreti sauditi, che, hanno messo la bomba sull'aereo dei passeggeri russi! ] io sono stato il primo a dire che Regeni era stato scambiato per un agente segreto italiano, che, se anche fosse stato vero? loro non avrebbero dovuto ucciderlo per questo! Ma, di cosa hanno paura i sauditi? CHE SI VENGA A SCOPRIRE IL COMPLOTTO DELLA LEGA ARABA CONTRO ISRAELE E CONTRO EUROPA, ED ECCO PERCHé, GLI USA AVEVANO DATO L'ERGASTOLO ALLA SPIA ISRAELIANA, è stato per lo stesso motivo! La NATO deve essere immediatamente distrutta, e le basi militari USA devono essere espulse, Russia e CINA ci proteggeranno!
==================
senza sovranità monetaria? regalatelo ai coglioni: un ministro usuraio massone strozzino parassita rothschild spa FED: di ministro del tesoro europeo! ] [ "Borse, la grande paura" è il titolo scelto da la Repubblica, che nel sommario riporta la proposta franco-tedesca: "serve un ministro del Tesoro UE".
==================
mi sembra una buona idea: pagare prima gli jihadisti galassia, che, hanno fatto il genocidio di tutti gli sciiti e Di TUTTI i cristiani, ecc.. ecc.. Drusi Yazidi tutti sterminati! Comprare da loro il petrolio, ecc.. armarli finaziarli per anni ecc.. e poi andare con l'esercito a raccoglierne i frutti: dei loro delitti! è IN QUESTO MODO, CHE SI è CREATA LA LEGA ARABA sharia il nazismo, ED è IN QUESTO MODO, CHE, SI IMPLEMENTA la LEGA ARABA senza diritti umani e senza reciprocità: dal maledetto falso pedofilo misogino profeta Maometto ad oggi! E PERCHé, NON SONO ANDATI, prima, IN TUTTI QUESTI LUNGHI 5ANNI a salvare ASSAD dal genocidio? MA, STANNO ANDANDO ADESSO, invece, CHE I LORO ISLAMICI eroi terroristi stupratori sgozzatori cannibali SONO SCONFITTI? IO NON LA VEDO BENE, QUESTA BRUTTA STORIA DI FARISEI SALAFITI della CIA NATO ERDOGAN SpA FMI FED: tutti GLI ASSASSINI, dei SATANISTI MASSONI DEL NUOVO ORDINE MONDIALE dove Allak Akbar è sempre il gufo Baal al Bohemian Grove! ( 09.02.2016 ) Il ministro degli Esteri saudita Adel al-Jubeir ha annunciato la possibilità di inviare le forze speciali in Siria nei ranghi della coalizione guidata dagli USA per la lotta al gruppo terroristico Daesh. Lo ha comunicato RIA Novosti citando l’agenzia Reuters: http://it.sputniknews.com/mondo/20160209/2057741/arabia-saudita-invio-truppe-siria.html#ixzz3zfUb8j7w
===================
Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/economia/20160209/2059002/obama-mattarella-incontro-borse.html#ixzz3zfT50qnX
====================
President Rivlin addresses 'BeSheva' media group conference08 Feb 2016
The assumption that in these circumstances Israel can achieve peace with the Palestinians through negotiations with the head of the Palestinian Authority, while Hamas is constantly undermining him, seems almost impossible.
Read More http://mfa.gov.il/MFA/Pages/default.aspx
Foreign policy issues
Measuring the Hate: The State of Antisemitism in Social Media03 Feb 2016
This major new report highlights that not enough is being done to combat antisemitism in social media. Tracking over 2,000 items of antisemitism over the last 10 months, it found that only 20% of the items were removed.
Read More http://mfa.gov.il/MFA/Pages/default.aspx
Israel at Internat'l Orgs
Amb Danon to UNSG Ban Ki-moon: Terrorists are using your words08 Feb 2016
Raafat Alian, Fatah's Jerusalem spokesman: Israel's actions against the Palestinian people "cannot go unanswered without natural reaction." The SG said it was "human nature" to react with terrorism to Israel's co-called occupation.
Read More http://mfa.gov.il/MFA/Pages/default.aspx
MFA in action
MFA hosts exhibit: Bridge to the World17 Jan 2016
The Ministry of Foreign Affairs is hosting the exhibition "Bridge to the World". The exhibition is devoted to Israeli adults with autism, and how they view the world around them.
Read More http://mfa.gov.il/MFA/Pages/default.aspx

Lobby: ecco chi ci sarà dietro al prossimo presidente USA, Pubblicato 5 febbraio 2016 - 14.35 - Da Enea Rotella 05 feb 2016 Hillary Clinton ride quando le chiedono di Goldman Sachs ABILITATE I SOTTOTITOLI! Le chiedono dei suoi discorsi a pagamento in Goldman Sachs: Hillary Clinton ride di gusto, in maniera sprezzante, e non risponde. Un uomo sullo sfondo fulmina il ragazzo che fa la domanda. La Clinton ha guadagnato oltre 2 milioni di dollari facendosi pagare discorsi davanti ai lupi di Wall Street in meno di sette mesi, di cui 675mila dollari solo con Goldman Sachs! Hillary Clinton ride quando le chiedono di Goldman Sachs
 https://youtu.be/9Y_FLNaWKmA?list=PLimc7jftHxGX03Y-osGsA4AnjyFb8vy-L
Lobby e potere: Un giornalista chiede a Hillary Clinton dei suoi discorsi a pagamento in Goldman Sachs: lei ride di gusto, in maniera sprezzante, e non risponde. Un uomo sullo sfondo fulmina il ragazzo che fa la domanda. La Clinton ha guadagnato oltre 2 milioni di dollari facendosi pagare discorsi davanti ai lupi di Wall Street in meno di sette mesi, di cui 675mila dollari solo con Goldman Sachs!
http://www.byoblu.com/post/2016/02/05/lobby-ecco-chi-ci-sara-dietro-al-prossimo-presidente-usa.aspx

SimonSkrlec Marduk drum playing.  Enjoy:)  answer /// sorry! ma noi non possiamo andare a satana perchè la tua merda è bella!

India: Modi, sicurezza mari fondamentale: 'Uso mare sia pacifico, risolvere controversie modo amichevole'. OK IPOCRITA di un delinquente, RESTITUISCICI I DUE MARò, PERCHé, SEI STATO TU I PIRATI, CHE HANNO UCCISO I DUE PESCATORI CATTOLICI SUL PESCHERECCIO DEL SANT ANTONY: a sangue freddo sotto il porto del KERALA! che è soltanto perché io ho pregato che Dio ti ha fatto trovare: soldato trovato vivo sotto la neve.

JUST JUSTICE [ https://www.youtube.com/channel/UCPXDui95hgtvM5l3dfi1oXQ ] FAKE NEWS ! PICTURE IS TAKEN IN PALESTINE. PALESTINIAN  KIDS STONING ARMED ISRAELI  FORCE. IT HAS NOTHING TO DO WITH CHURCH OR CHRISTIANS.       WHEN MEDIA IN THE WRONG HAND THIS IS WHAT HAPPENS. ANSWER /// one wrong frame? This does not mean that all the news is bad, only you can not see the martyrdom of Christians in the ARAB LEAGUE, which is a sharia Nazism without reciprocity, with endless crimes because the UN never says, "where are your rights human? " un solo frame sbagliato? questo non significa, che, tutta la notizia è sbagliata, soltanto tu non riesci a vedere il martirio dei cristiani nella LEGA ARABA, che è un nazismo sharia senza reciprocità, con delitti infiniti perché, Onu non dice mai: "dove sono i tuoi diritti umani?"
====================
Kim Jong-un ] figlio mio [ come è che io voglio essere amico con tutti e nessuno vuole essere amico con me? MI STA ASSALENDO UN TRAGICO PRESENTIMENTO: non è che voi, cioè tutti i Governi del mondo, cioè, che, voi siete diventati i "cattivi"?

MY JHWH ] israeliani MOSSAD, sono più furbi di me! io li spingo a sterminare tutti i turchi e tutti i sauditi con armi atomiche, lol. e loro che fanno? loro vanno facendo i ruffiani con tutta la LEGA ARABA, di quello che io scrivo, per vincerli attraverso l'amore! lol. QUESTI EBREI SONO SORPRENDENTI! [ ID pagina non valido: 3719277230842865743 ] SONO due giorni che, 666 CIA UK SPA Banca di Inghilterra Rothschild, mi intercettano la chiavetta e mi la bloccano la connessione ogni 10 minuti!

SALMAN E ERDOGAN ] voi siete due stupidi, voi siete caduti nella trappola di Rothschild, infatti, voi state riempiendo il mondo di odio, ed ogni odio, porta alla guerra, e la guerra arricchisce il banchiere.. voi direte: "lui Rothschild è già ricco, perché ha già tutto il denaro del mondo!" No, TUTTO SBAGLIATO, i suoi titoli oggi sono: vuoti, finti, bolle, prodotti derivati, ecc.. ma, è con la guerra, che, lui restituisce solidità ai suoi titoli! SECONDO VOI IO SONO IDIOTA CHE SONO SEMPRE DISPONIBILE A PERDONARVI? VI RIMPROVERA LO SPIRITO SANTO!

Obama e tutti i Capi di Stato? sono soltanto delle Comparse, degli attori sul teatro del Nuovo ORDINE Mondiale, la NATO e la CIA, sono il braccio militare, del SpA FMI: questo è il sistema massonico! PREPARATE LA VOSTRa ANIMA MALEDETTA E MALEFICATA, PER IL GIUDIZIO DI DIO: presto morirete tutti!

TUTTO QUELLO CHE è NEL MONDO, ESISTE: 1. o COME per Cristo, 2. o come ANTICRISTO: e poiché, i farisei hanno TALMUD satanico E KABBALAH magia nera: poi, tutto quello che è nel mondo: è STATO CREATO DAI FARISEI con il potere di satana, comesono le SpA: azionisti, FED NATO SpA FMI, CIA satanisti: teosofia ideologia gender darwin.. quindi, i farisei occhio di lucifero: piramide massonica, di una torre di Babilonia: hanno pensato che: Satana era più attendibile di JHWH, e così hanno inventato con congiure massoniche e delitti di innocenti: 1. rivoluzione francese, 2. comunismo, e 3. ISLAM stesso, sono stati i farisei che hanno fatto scrivere la quarta e definitiva edizione del Corano, infatti, le prime tre edizioni il Corano lo avevano scritto i musulmani, ma, quello che hanno scritto i musulmani, è andato istrutto (e nessuno sa dire cosa avessero scritto i veri musulmani), oggi abbiamo una quarta edizione del Corano, che ovviamente, è la Parola increata di Dio, scritta dai farisei, che, poi? e sono sempre loro che, in Arabia SAUDITA ed in IRAN hanno creato gli islamici nazisti, che da oltre 400 anni? non avevamo più avuto islamici nazisti assassini seriali nel mondo, Quindi sono i farisei che, hanno riesumato gli sciti iraniani e i salafiti e wahhabiti che, infatti, tutti loro si erano estinti per un naturale processo storico!
=================
dopo il delitto Regeni: non c'è più un dubbio, sono stati i servizi segreti sauditi, che, hanno messo la bomba sull'aereo dei passeggeri russi! I sauditi sono la galassia jihadista nel mondo, tutta la LEGA ARABA è una sola mafia: una sola piramide massonica fatta di islamici! il delitto REGENI significa una sola cosa: "la EUROPA verrà STERMINATA E ISLAMIZZATA!"
================
anche i sacerdoti di satana della CIA seviziano i satanisti, per farli diventare cattivi! li costringono ad entrare nelle bare con cadaveri in putrefazione, e li tengono li, per ore, fanno mangiare loro escrementi, e spezzano loro le ossa, e li costringono all'omicidio, per rendere irreversibile, impossibile, la loro guarigione interiore, quindi la loro anima: è irrimediabilmente compromessa! QUESTO è QUELLO CHE FA LA CIA AL SUO PERSONALE ISTITUZIONALE DEI SATANISTI! Così anche i sauditi, fanno dei traumi ai loro bambini per distruggere in loro la umanità! 06/02/2016 - ARABIA SAUDITA, Arabia Saudita, l’80% dei minori ha subito violenze fisiche o psicologiche. È quanto emerge da una ricerca elaborata dal National Family Safety Program. Il 13% ha subito violenze di natura sessuale, il 53% è vittima di abbandono. Fra i minori vittime di abusi crescono i casi di depressione e consumo di droga. Esperta saudita: servono programmi mirati e centri di aiuto e accoglienza. http://www.asianews.it/notizie-it/Arabia-Saudita,-l%E2%80%9980-dei-minori-ha-subito-violenze-fisiche-o-psicologiche-36612.html
====================
UNO è MASCHIO E L'ALTRA è FEMMINA? ok, questo è un matrimonio valido PER LA COSTITUZIONE ITALIANA! quindi, PORTATELI IN CHIESA E SPOSATELI ANCHE LI: SE SONO CRISTIANI! ] CHISSà, FORSE STANDO INSIEME CI RIPENSANO E RITORNANO AL SESSO CHE DIO GLI HA DATO LORO al principio: poi, TUTTO è POSSIBILE PER CHI CREDE IN DIO! FORSE, IL LORO SESSO è STATO GIà AMPUTATO DAL CHIRURGO? MA, OGGI QUESTO NON è UN PROBLEMA! OGGI LORO POSSONO PRENDERE, SEMPRE, IL SESSO DI UN CADAVERE, DATO CHE A UN CADAVERE IL SESSO NON SERVE PIù! ] a queste scimmie darwin sodoma LGBT i riconoscerei i diritti civili, cioè, se loro rinunciano alla ideologia del GENDER! ma, come tutti sanno il Matrimonio è un diritto naturale, e questo è qualcosa che nessuna maggioranza, di anime predestinate alla dannazione: può modificare! [ Lui era lei e lei era lui, oggi. Nel Grossetano, ma per anagrafe hanno ancora nomi originari, GROSSETO, 6 FEB - Alessia e Davide si sono giurati amore eterno. La coppia formata da lui diventato lei e da lei diventata lui si è sposata in una stanza del Comune di Orbetello (Grosseto). Alessia, 24 anni, fino a qualche tempo fa si chiamava Alessio e Davide, 19 anni, era Valentina. Il fatidico sì lo hanno detto davanti ad un consigliere comunale, di fronte a parenti e amici. Il rappresentante del Comune si è tuttavia rivolto ad Alessia, in abito femminile bianco con stola di pelliccia, chiamandola con il suo nome da uomo, quello che ancora è scritto sulla sua carta d'identità. E lo stesso ha fatto con Davide, per l'anagrafe Valentina nonostante lo smoking nero con fiore rosso all'occhiello. La coppia, emozionata, è stata salutata da centinaia di persone che hanno atteso in piazza per circa un'ora, applaudendoli alla loro uscita. Tra qualche giorno Alessia e Davide partiranno per l'Ucraina dove è consentito avere figli attraverso la pratica dell'utero in affitto.
==========
a che miserabile e depravata condizione la MERKEL Bildenberg SpA FED CIA 666 e OBAMA Rothschild SPA FMI NATO: loro hanno ridotto la UCRAINA, dei PRAVY SECTOR, che, per sopravvivere oggi, loro sono costretti anche a dare l'utero in affitto, tanto è disperata la loro condizione! PUTIN A TANTA DEPRAVAZIONE? NON AVREBBE MAI SPINTO L'UCRAINA! Tra qualche giorno Alessia e Davide partiranno per l'Ucraina dove è consentito avere figli attraverso la pratica dell'utero in affitto.
======
io ho chiesto alle mie 200 alunne: "chi di voi darebbe l'utero in affitto?" le mie alunne mi hanno detto: "e perché non dai tu, il tuo utero in affitto?"
=======
questo è un articolo divertente! lo spunto lo ha dato god Marduch: magnate dei media Rupert Murdoch quando lui ha detto:"a Hillary Clinton non abbocca più nessuno!" Quindi, forse per il sistema massonico senza sovranità monetaria, tutti gli altri politici, sono sempre e soltanto GLi ATTORI OBAMA GENDER DARWIN, tutti i traditori dei popoli schiavizzati, dalla usura internazionale SpA Rothschild? QUESTO incomincia ad essere INQUIETANTE! Per Corporate America spettro Trump-Cruz. Alcuni ritengono che Hillary sarebbe meglio, 8 febbraio 2016, NEW YORK - Donald Trump e Ted Cruz spaventano Corporate America. Lo spettro della possibilita' di dover scegliere fra Trump e il conservatore Cruz spinge aziende e uomini di affari di inclinazione repubblicana a pensare l'impossibile: votare per Hillary Clinton. Lo riporta il Financial Times, sottolineando che dopo aver perso la scommessa su Jeb Bush, inizialmente favorito, Corporate America pone ora le sue speranze su Marco Rubio.
====================
un estimatore di OBAMA ha scritto che, dietro un grande uomo, come lui, come dice il proverbio, ci deve essere necessariamente una GRANDE DONNA, e questo non era per fare un complimento alla moglie di OBAMA, no! Qui si voleva osannare la madre di un tale delinquente, massone e satanista di OBAMA! Ma, io credo che, la mamma di Obama sia stata veramente una santa donna, perché, per partorire un disgraziato come OBAMA, soltanto: Hillary Clinton, la Regina di Inghilterra e la MERKEL, avrebbero potuto partorire, ideologicamente, un demonio come lui!
=======
ANCHE PER UN SATANISTa COME OBAMA? è terribile aver posto, da parte di Erdogan, così brutalmente, un DIkTat sul genocidio del popolo CURDO! 07.02.2016, ERDOGAN DICHIARA TERRORISTA il POPOLO INTERO dei Curdi, incurante del loro martirio.. ma, criminalizzare un popolo intero? E QUESTA è UNA COSA CHE israeliani, non hanno FATTO NEANCHE CONTRO TUTTI I PALESTiNeSI, cioè, in quanto POPOLO, eppure, tutti sanno che i Palestinesi sono nutriti alla ideologia dell'odio di Abu MAZEN e di tutta la LEGA ARABA Sharia! Il presidente turco ha commentato la visita dell'inviato di Barack Obama nella città siriana di Kobani, attualmente sotto il controllo delle forze curde. Secondo il capo di Stato turco, gli Stati Uniti dovrebbero chiarire chi sia il loro alleato: Erdogan o "i terroristi di Kobani": NOI CONOSCIAMO I TERRORISTI CHE ERDOGAN HA MANDATO IN SIRIA, E CONOSCIAMO ANCHE L'EROISMO DI COBANE CONTRO I SUOI TERRORISTI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160207/2049174/Turchia-Kobani-PKK-Obama-Terrorismo-Daesh.html#ixzz3zVj7QduF
=======
oggi Scola vuole la festività islamica obbligatoria nelle scuole italiane! ] [ mi dispiace che, questo Scola, lui mi abbia rubato in anticipo la mia idea, ma, poiché oggi ISLAM è un sharia genocidio ONU nazista: allah akbar morte a tutti gli infedeli, io oggi condanno anche lui alla pena di morte!

AIH-Rise of Adolf Hitler, Hitlergruß", sharia dhimmi Merkel fino all'inferno ] [ Migranti: Turchia, coinvolgeremo 666 Nato, per frantumare la SIRIA in più stati ] [ Davutoglu merkel, sforzo comune per risolvere crisi Aleppo http://www.ansa.it/webimages/img_700/2016/2/8/f1c3e304b19f9c51ff0faf655db3108a.jpg
===========
è indispensabile radere al suolo la ARABIA SAUDITA, BENEDETTO CHI STERMINERà TUTTI GLI ISLAMICI DEL MONDO! che ARABIA SAUDITA è il più grande terrorista nel mondo! ed Allah Akbar è il demonio gufo Baal nel SpA ONU CIA NATO FMI! SAUDITI GOVERNANO IN EGITTO E GLI PARAGANO TUTTE LE SPESE, IN PREVISIONE DELLA IMMINENTE CONQUISTA DEL MONDO E DELLA DISINTEGRAZIONE DI ISRAELE AFRICA EUROPA E RUSSIA! FARISEI GLOBALISTI MASSONI ANGLO-AMERICANI HANNO PORTATO A SATANA TUTTO IL GENERE UMANO! La pista terroristica dell'incidente dell'Airbus A321 russo in Egitto ha nuovi riscontri. 08.02.2016 La versione russa dell'attacco terroristico dell'Airbus A321 precipitato nel Sinai trova nuove conferme, ha affermato in un'intervista con “RIA Novosti” l'ambasciatore della Russia in Egitto Sergey Kirpichenko: http://it.sputniknews.com/mondo/20160208/2050604/Terrorismo-Sinai-Russia-Kirpichenko.html#ixzz3zabwiUr7
======
ITALIA DEVE DICHIARARE GUERRA A SAUDITI IN EGITTO! I MAOMETTANI SHARIA ASSASSINI SERIALI NAZISTI MERKEL, CI HANNO TRADITO E CI VOGLIONO PUGNALARE ALLE SPALLE: CONTINUAMENTE! ] [ 08.02.2016, Ancora mistero sulle ultime ore di vita del ricercatore italiano, scomparso al Cairo la sera del 25 gennaio e trovato morto a Giza pochi giorni dopo. Negli ambienti investigativi italiani si starebbe facendo largo in queste ore la convinzione che Giulio Regeni, lo studente italiano trovato morto a Giza pochi giorni fa, fosse per i servizi di intelligence egiziani una spia e per questo tenuto sotto strettissima sorveglianza. La notizia tuttavia, già circolata in Italia negli ultimi giorni, è stata sentita categoricamente dalle autorità egiziane, che continuano a parlare di un tragico incidente, i cui contorni però, sono coperti da una coltre fittissima di incongruenze e silenzi. Se infatti il quotidiano filo governativo egiziano Al Ahram ha imprudentemente parlato di scomparsa seguita all'incontro avuto con degli amici la sera del 25 gennaio, al termine del quale si sarebbero perse le sue tracce, sono stati proprio alcuni conoscenti e chi doveva incontrarlo quella sera a smentire categoricamente di averlo visto all'appuntamento, fissato per le ore 20 in piazza Tahrir e a cui Regeni non si è mai presentato: http://it.sputniknews.com/mondo/20160208/2052794/regeni-gentiloni-egitto.html#ixzz3zadckocf
================
tutto quello che il profeta satanista Maometto avrebbe approvato! DOBBIAMO CHIUDERE DEFINITIVAMENTE QUESTA STORIA TRAGICA E CRIMINALE DI UN ISLAM NAZISTA CORANICO SHARIA, E DI 1400 ANNI DI DELITTI DI GENOCIDIO CONTINUI: ERA PER QUESTO, CHE, I FARISEI AIPAC USURAI IMMONDI KABBALAH TALMUD SPA FMI NWO 322 bush, HANNO LAVORATO PER SECOLI, ed è proprio, PER SENTIRMI DIRE QUESTE PAROLE, che lo hanno fatto! 08.02.2016 I militanti del gruppo terroristico del Daesh (ISIS) hanno trucidato più di 300 abitanti della città di Mosul, nel nord dell'Iraq, riporta il portale iracheno “Almada Press” riferendosi ai combattenti della resistenza contro i jihadisti. "I terroristi del Daesh hanno perpetrato un nuovo massacro degli abitanti di Mosul: 300 persone sono state giustiziate in città", — ha riferito al portale Mahmoud al Surji, rappresentante della resistenza, segnala "RIA Novosti". Ha osservato che la maggior parte delle vittime erano poliziotti, militari ed attivisti della società civile. Mosul, la seconda più grande città dell'Iraq, situata nella provincia di settentrionale di Ninive, è un importante centro strategico dei terroristi del Daesh. Precedentemente il ministro della Difesa Khalid Al-Obeidi‎ aveva promesso che la battaglia per la città che avverrà quest'anno sarà decisiva nella guerra contro i terroristi: http://it.sputniknews.com/mondo/20160208/2049944/Terrorismo-Ninive.html#ixzz3zaf1tEtz

 tu stai per cadere nell'inferno! ] [ difenditi dal peccato se puoi! ma, soltanto pochi uomini nel mondo, possono difendersi dal peccato, perché, la natura del peccato è soprannaturale! Ecco perché, tutti i vigliacchi predestinati all'inferno, o negheranno la esistenza di Dio, oppure, seguiranno la ipocrisia di una religione! MA, LO SCOPO DELLA TUA VITA è AVERE una RELAZIONE domestica continuativa, con DIO, con LUI un personale rapporto! ECCO PERCHé TU SEI STATO MALEDETTO E MALEFICATO DALLA TUA IDEOLOGIA o DALLA TUA RELIGIONE! tu stai per cadere nell'inferno!

di fronte al giudizio di Dio, tutti si rimane ammutoliti, impietriti: perché, l'amore INFINITO di Dio è sempre stato con noi, in noi ed interno, nel nostro più profondo di noi, ma, noi non lo abbiamo voluto vedere, e non abbiamo voluto interagire con questo amore, non lo abbiamo vissuto, e non abbiamo permesso di farlo vivere agli altri: perché, noi siamo deliberatamente cattivi! I migliori tra di noi scenderanno nel purgatorio consumati dalla fiamma del rimorso!

ok! preparatevi a fare la morte delle bestie adesso! perché gli animali hanno più dignità di voi! ECCO PERCHé, IN OBBEDIENZA ALLA TORà, NON FARANNO UN PECCATO I FARISEI ED I LORO SALAFITI, QUANDO INIZIANDO DA ISRAELE, LORO STERMINERANNO ANCHE TUTTI GLI ALTRI POPOLI DEL MONDO!
MAMMA LI TURCHI

veniamo ora al crimine ideologico della teoria del GENDER, che è anch'esso: una derivazione della teoria evoluzionista! ] 1. non ci sono tracce di sedimenti organici, e neanche di meteoriti tra una era geologica e l'altra, 2. la formula per calcolare le ere geologiche è una "convenzione dogmatica" di questa formula a sette incognite, o sette dati inevitabili? se ne conoscono soltanto due di dati, quindi 5 dati, sono acquisiti pari a zero (0) per convenzione! quindi, A GRANULOMETRIA VARIABILE LE STRATIFICAZIONI DEL NOSTRO PINETA POSSONO ESSERE SOLTANTO Dei DEPOSITI ALLUVIONALI, CHE TESTIMONIANO DI UN DILUVIO UNIVERSALE!





http://www.worldwatchmonitor.org/ [all criminal too sharia, swine sexual predators pedophiles, rapists, imperialism, of Arab League, for worldwide caliphate,saudi arabia salafis, islamists, wahhabis, for dhimmi slavers] Insight: Boko Haram, taking to hills, seize slave 'brides'
By Joe Brock. ABUJA Sun Nov 17, 2013 8:06am EST. Hajja, 19, who was kidnapped by al Qaeda-linked Islamist group Boko Haram, poses for a picture after an interview with Reuters in Abuja November 6, 2013. REUTERS/Joe Brock. Hajja, 19, who was kidnapped by al Qaeda-linked Islamist group Boko Haram, poses for a picture after an interview with Reuters in Abuja November 6, 2013. (Reuters) - In the gloom of a hilltop cave in Nigeria where she was held captive, Hajja had a knife pressed to her throat by a man who gave her a choice - convert to Islam or die.
Two gunmen from Boko Haram had seized the Christian teenager in July as she picked corn near her village in the Gwoza hills, a remote part of northeastern Nigeria where a six-month-old government offensive is struggling to contain an insurgency by the al Qaeda-linked Islamist group.
In a new development, Boko Haram is abducting Christian women whom it converts to Islam on pain of death and then forces into "marriage" with fighters - a tactic that recalls Joseph Kony's Lord's Resistance Army in the jungles of Uganda. The three months Hajja spent as the slave of a 14-strong guerrilla unit, cooking and cleaning for them before she escaped, give a rare glimpse into how the Islamists have changed tack in the face of Nigerian military pressure. "I can't sleep when I think of being there," the 19-year-old told Reuters, recounting forced mountain marches, rebel intelligence gathering - and watching her captors slit the throats of prisoners Hajja had helped lure into a trap. Nigerian security officials say the Islamists have pulled back after army assaults since May on their bases on the semi-desert plain and are now sheltering in the Mandara mountains, along the Cameroon border around the city of Gwoza. From the hills they have been launching increasingly deadly attacks. The rugged mountain terrain - as fellow al Qaeda allies found in Afghanistan - has proven an advantageous base for a movement that once styled itself the "Nigerian Taliban" and sees all non-Muslims as infidels who must convert or be killed. The United States designated Boko Haram a terrorist group on Wednesday. Western governments are increasingly concerned about the wider threat posed by the group, which wants to create an Islamic state in a religiously mixed country of 170 million and which has ties with al Qaeda's north African wing. Hajja's account of how Boko Haram has adapted and survived in recent months underlines the difficulties governments in the region face. The spread of the threat was underscored by the kidnap on Thursday of a French priest in Cameroon, an attack France believes may have involved Boko Haram. The following day, Nigerian troops raided a base for the group in the Gwoza hills. The army said it killed 29 Boko Haram fighters and was "closing in" on the rebels. FORCED TO CONVERT. The group, whose name broadly translates as "Western education is sinful", has killed thousands during a four-year insurgency against the Nigerian state, targeting the police and armed forces as well as politicians and then turning on Christians in the predominantly Muslim north of the country. The military offensive launched in mid-May, and the fact that large numbers of civilian vigilantes have supported it, has triggered a fierce backlash against local people by Boko Haram. The militants have killed hundreds in the past few weeks, including in massacres of school children. The Islamists dragged Hajja along rocky mountain paths and slept in caves in the hills, a landscape unfamiliar to most Nigerian soldiers, recruited from the plains. She ceremonially converted to Islam, cooked for the men, carried ammunition during an attack on a police outpost and was about to be married to one of the insurgents before she managed to engineer a dramatic escape. She says she was not raped. "If I cried, they beat me. If I spoke, they beat me. They told me I must become a Muslim but I refused again and again," Hajja told Reuters in an interview. Her family name is withheld to protect relatives still living in the Gwoza area. "They were about to slaughter me and one of them begged me not to resist and just before I had my throat slit I relented. They put a veil on me and made me read from the Koran," she said in the Nigerian capital, Abuja, where she is now living. At least a dozen teenagers like her remain in captivity, Michael Yohanna, a councilor in Gwoza's local government told Reuters. Some have married commanders, recalling Kony's LRA, which abducted thousands of "wives" in a 20-year war in Uganda before a truce in 1986. Kony remains a fugitive. A man called Ibrahim Tada Nglayike led the group Hajja was with. On one mission, Hajja was sent to stand in a field near a village to attract the attention of civilians working with the army. When five men approached her, they were ambushed. "They took them back to a cave and tied them up. They cut their throats, one at a time," Hajja said. "I thought my heart would burst out of my chest, because I was the bait." Among those who did the killing was the Muslim wife of the leader Nglayike, the only other woman in the band of fighters. reuters verified Hajja's account of having been abducted with independent figures in the region. Boko Haram shuns the media and none of its members could be contacted for comment. Hajja says the long-bearded insurgents lived a basic lifestyle, eating corn, millet and occasionally meat from animals they stole and which she slaughtered. The group, armed with AK-47 rifles and pistols stolen from police they killed, moved every day around the hills to avoid being tracked by the army and slept in the caves to shelter from the cold and for protection against air assaults. "They didn't use phones but they had a radio," Hajja said. "They would listen to BBC Hausa or Voice of America and jump and shout if they heard about Boko Haram attacks." "TOOTHPASTE EFFECT" . Forced out of cities and semi-desert bases since Jonathan declared a state of emergency in May, the militants have mostly retreated to hills and forests on the Cameroon border. "It's the toothpaste effect: squeeze one end and it comes out the other. They have proven resilient and are adapting faster than the military," a Nigerian security source said. Army commanders denied Boko Haram had any control over the Gwoza mountains: "We are curtailing their activities and I can assure you that ... the insurgency will soon be a thing of the past," Lieutenant Colonel Adamu Garba Laka said. But a Nigerian general asked Cameroon this month for help in fighting Boko Haram, and the backlash against civilians has made the conflict deadlier than ever. According to one security source, in the five months after Jonathan declared a state of emergency in the northeast there were 1,708 deaths in 83 violent clashes, compared with 667 deaths from 117 incidents in the previous five months. Pushing the conflict into poor rural regions, like Gwoza, where Hajja was seized, runs the risk of radicalizing more disenchanted youths and drawing more people into the violence. "Gwoza has disintegrated. We have no schools, no hospitals, no government offices functioning," said councilor Yohanna. "I worry that youths will take the law into their own hands. It will become a war between Christians and Muslims." Insurgents moved freely through the hills and even into the town of Gwoza, Hajja said. Fighters made trips to collect cash, ammunition and weapons from the Sambisa Game Reserve, a forested region where Boko Haram has established camps. Informants, mostly farmers, would warn them of approaching army patrols, Hajja said, adding that the rebels also appeared to have sympathetic contacts among the troops - something Nigerian military commanders deny. "They know the area very well and many people help them because they are afraid or support their cause," Hajja said. On once occasion, Boko Haram commanders were able travel from Maiduguri, the state capital on the plain north of Gwoza, to meet the guerrilla group in the hills. Hajja said her unit carried out dozens of attacks, killing police and anyone suspected of aiding authorities. The longer the insurgency goes on, President Goodluck Jonathan, a southern Christian, will come under increasing criticism from his northern opponents as elections in early 2015 draw closer. He risks growing resentment from a northern population who believe he is out of touch with their troubles. It is also becoming a drain on Africa's second largest economy - Nigeria allocates a fifth of its budget for security. Hajja eventually escaped by feigning severe stomach pains. Thinking her too ill to flee, the insurgents sent her to hospital escorted only by an older woman. Once she was among other people, Hajja threatened to denounce the group to police, prompting the woman to abandon her and flee. "I finally tore off the veil and I cried," Hajja said. "So many times I thought I'd die."(Additional reporting by Isaac Abrak in Abuja and Ibrahim Mshelizza and Lanre Ola in Maiduguri; Editing by Tim Cocks and Alastair Macdonald). Catching Our Eye. This is the place where we post news updates, quick takes, and links to items of interest around the web. Bookmark this page and visit regularly to see what's Catching Our Eye. Iranians released two weeks early. Two Iranian Christians have been released from jail two weeks before the end of their sentences. Farhad Sabokrouh, pastor of the Assemblies of God Church in Ahwaz, and Naser Zamen-Dezfuli, were released on December 4, seven months after their incarceration for converting from Islam to Christianity, proselytising Muslims, and propagating against the Islamic regime through evangelism. Source: Mohabat News. Séléka attacks hospital in CAR. séléka forces attacked a hospital in the Central African Republic capital of Bangui on Friday, killing at least a dozen patients, Al Jazeera reports. Gunmen pulled patients from the hospital and shot them. The hospital has been abandoned. The attack occurred as additional French forces began deploying throughout the northwest sector of the country, as authorised by the United Nations Security Council vote on Thursday. 30,000 Eritreans abducted in five years. Around 30,000 Eritreans have been abducted since 2007 and taken to Egypt's Sinai, where they face torture and ransom demands, according to a study presented to the European Parliament. The study, conducted by an Eritrean human rights activist and professors from a Dutch University, says more than $600m has been accrued from families in ransom payments. "[The hostages] are chained together without toilets or washing facilities and dehydrated, starved and deprived of sleep," the report says. "They are subject to threats of death and organ harvesting... Those who attempt to escape are severely tortured."
Source: BBC. Sharia law enforced in Libya. Libya has voted to make sharia law the basis of all legislation. Two years after the NATO-backed uprising that ousted Muammar Gaddafi, Libya is still in messy transition with no new constitution and its temporary assembly caught in deadlock between an Islamist party and political rivals. As in Tunisia and Egypt where autocratic leaders were ousted in the Arab Spring revolts, Libya has seen fierce debate over the role of Islam in its new democracy with the rise of hardline Islamists long oppressed by Gaddafi. "Islamic law is the source of legislation in Libya," the General National Congress said in a statement after the vote on Wednesday (Dec. 4). "All state institutions need to comply with this." Source: Reuters. Egypt's draft constitution explained. Egypt's Constituent Assembly declared on Monday that the draft of the country's proposed new constitution is ready for public review. A popular vote is intended within 30 days of Monday's release. What's in it? The Washington, D.C.-based Atlantic Council has published a close study of the document, including a detailed examination of changes affecting religious freedom. In the draft, Islam remains the official state religion, and the principles of Sharia remain "the primary source of legislation", though the document no longer contains language that defines those principles and instead leaves the matter to the courts. Catching Our Eye. This is the place where we post news updates, quick takes, and links to items of interest around the web. Bookmark this page and visit regularly to see what's Catching Our Eye. Peace efforts in Tanzania 'useless'. Christian leaders in Tanzania have said peace efforts between Christians and Muslims in the country have proved useless after the recent burning of two churches. The torching of a Lutheran church in Korogwe and Evangelical Assemblies of God church in Kalalani have caused the union of church denominations in the Tanga region, in northeastern Tanzania, to reject the government's peace platform, which requires Muslim and Christian leaders to discuss various religious issues, and to petition for something more effective. "The situation these days is not good," said Dr Jothan Mwakimage, a bishop, who chaired the Christian group. "We need to come up with another peace committee to be set by ourselves because the government platform has failed to deal with the matter." Chairperson of the defence and security committee, Chiku Gallawa, added: "Peace is important to all the people, regardless of their faith. Therefore, all of us must be responsible for ensuring that the peace we have prevails for the benefit of the present and future generations of this nation." Source: Tanzania Daily News. Terrorist link to torched churches. Russia's Tatarstan Republic is offering 1 million rubles ($30,000) for information relating to the recent torching of several Orthodox churches in the region. Four Orthodox churches were set on fire in the predominantly Muslim Republic in November and explosives were found in the city of Tuban Kama and the Aleksei district, reports Radio Free Europe/Radio Liberty. Investigators classified the attacks as vandalism and arson, but Tatarstan's prosecutor-general insisted they should be investigated as terrorism. Seven Orthodox churches have been burnt down in the past six months. The Central Spiritual Board of Russian Muslims has condemned the arson attacks, saying: "There is no doubt that such action is an attempt to stir up sectarian discord and ethnic hatred". Satellite evidence of CAR destruction. Human Rights Watch has released satellite images of the destruction caused during a recent attack on the village of Camp Bangui in the Central African Republic.
The images, recorded on the morning of November 23, show half the village burnt to the ground.
The New York-based rights organisation said it has collected detailed satellite evidence of arson attacks on 15 additional villages and towns across the Central African Republic.
The UN is preparing to send a peacekeeping force to the lawless country, after months of violence since the deposition of former president Francois Bozizé in March. Sudan 'tramples' on its people's rights. The chairman of the US Commission on International Religious Freedom, Robert George, says Sudan is continuing to fail to adhere to international religious freedom standards.
Through the imposition of Sharia law, George writes in the Washington Times that Sudan is a particularly difficult place for non-Muslims and for women. "The regime... continues to trample on the fundamental rights of its own people, including the right to freedom of religion or belief," he writes. Christians 'held' in Syrian town. Following a reported Islamist invasion on the town of Deir Atieh in Syria, north of Damascus, Fides reports that Christians are being prevented from leaving.
"The militiamen examine the identification documents of those who intend to leave the city and retain those who have Christian names," states Fides. ASIA/SYRIA - The village of Deir Atieh invaded by Islamists: Christians identified and detained. Damascus - Militants of Islamist factions have invaded the town of Deir Atieh, north of Damascus, spreading terror, death and destruction. As Fides sources in the Greek Orthodox Church report, the attack took place on 22 November. The militants entered the municipal hospital and took hostage the sick. The museum of Deir Atieh that welcomed thousands of works and precious archaeological finds was devastated. Mosques and churches were hit and damaged. Numerous homes were looted and civilians captured and used as human shields. The situation is particularly worrying for Christians. The population, about 25 thousand people, have begun to flee. The militiamen examine the identification documents of those who intend to leave the city and retain those who have Christian names. To be able to leave the village, a Greek Orthodox priest had to say he was married and present himself with a woman: he was allowed to go just because he had an Arab name and had no ancestry or Christian reference.Fr. F.H., who in a note sent to Fides requested anonymity for security reasons, pleads the international community and the Holy See to mobilize in order to arrange for the release of the hostages and save the village of Deir Atieh. It is not clear, notes the source of Fides, what prompted the armed gangs to penetrate the village. Even hundreds of people from Qara, another Syrian village in the mountains of Qalamoun, 90 km from Damascus had found refuge. In recent weeks, Qara had been attacked by Islamist fighters from the city of Arzal. Among the refugees of Qara, who moved to Deir Atieh, there is also the Greek-Catholic priest Father George Luis and all his parishioners.
Catching Our Eye, This is the place where we post news updates, quick takes, and links to items of interest around the web. Bookmark this page and visit regularly to see what's Catching Our Eye.
Vatican rejects M.E without Christians. Pope Francis says the Vatican "will not resign itself to a Middle East without Christians". In the wake of reports of millions of Christians fleeing the region, Pope Francis said he was concerned by "the situation of Christians, who suffer in a particularly severe way the consequences of tensions and conflicts in many parts of the Middle East".
But he said he would not rest "while there are still men and women of any religion... whose future is stolen and are forced to become refugees". Source: BBC. Burma on the road to religious freedom. Burma is moving towards greater interfaith freedom of expression, but challenges remain, according to Christian Solidarity Worldwide's Benedict Rogers, writing for the Wall Street Journal. Rogers notes that, while the country has made great strides in recent years, there is an ongoing threat of ethnic and religious violence. However, he states that "the prospect of guns falling silent across Burma for the first time in over 65 years may be closer than ever".
"But at the same time," Rogers writes, "We heard testimonies of sexual violence, forced labour and religious discrimination from Chin Christians. Over the years, Chin state has suffered from a chronic lack of basic services, including infrastructure and medical care, thanks to the previous regime's deliberate policy of subjugation. If real change is to be secured, policies based on ethnicity or religion must end." Burma is predominantly Buddhist, but many of the non-Burmese ethnic nationalities have significant Christian populations, while Muslims may account for up to 10% of the population. Kony urged to surrender in CAR, The President of the Central African Republic (CAR) has been in contact with warlord Joseph Kony, head of the Lord's Resistance Army (LRA), urging him to surrender, reports Reuters. However, the African Union's (AU) special envoy on the LRA told the UN that Kony has "used the negotiations as a window of opportunity" to relocate many of his fighters to north-eastern CAR. The AU has been hunting him since he went underground in 2005. Kony has been indicted for war crimes by the International Criminal Court for his two-decade-long guerrilla war against the Ugandan government. Kazakh pastor's trial postponed, The court hearing for a Kazakh pastor detained since May has been pushed back again.
Bakhytzhan Kashkumbayev, 67, pastor of Grace Protestant Church in Astana, is charged with the psychological manipulation of a member of his congregation through the use of a "red-coloured hallucinogenic drink". Other members of the congregation say the drink is a harmless, non-alcoholic beverage used as part of the church's Holy Communion – to represent the traditionally used, and symbolic, red wine. The pastor was supposed to learn his fate on Sunday (Nov. 17), but his son was informed that the hearing had been postponed. Askar Kashkumbayev was told that a new date will be confirmed on Friday (Nov. 22). No reason was given for the postponement.
Boko Haram targets Christian girls, Boko Haram is abducting Christian women, converting them to Islam on pain of death and then forcing them to marry its fighters, reports Reuters.
Reuters tells the story of 19-year-old Christian Hajja, who was abducted by the Islamist group in July and was then forced to work as their slave. Hajja converted to Islam, cooked for the men, carried ammunition during an attack on a police outpost and was about to be married to one of the insurgents when she managed to escape. "If I cried, they beat me. If I spoke, they beat me," Hajja told Reuters. "They told me I must become a Muslim but I refused again and again. They were about to slaughter me and one of them begged me not to resist and just before I had my throat slit I relented. They put a veil on me and made me read from the Koran." Malaysia's 'Allah' impasse. Published: January 24, 2014 by Matt K. George. Christians remain adamant that their right to use 'Allah' is constitutional. Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services. Should Malaysia's Muslims alone be afforded the right to use the word 'Allah'?Should Malaysia's Muslims alone be afforded the right to use the word 'Allah'?
Abu Emran / Flickr / Creative Commons. "God, what is your religion?" This cryptic question, spotted on a T-shirt at a packed public meeting on religious freedom in the Malaysian city of Petaling Jaya last week, sums up the enormity of Malaysia's 'Allah' controversy.
The wearer was a Malay Muslim woman, according to The Malaysian Insider, demonstrating solidarity with the minority Christian population as tensions rise in the country over who can use the term 'Allah'. The controversy – for which many Malaysian Christians blame the Government – has now reached a serious impasse. The Christian community remains adamant that the use of 'Allah' is their right, despite a ruling by the Court of Appeal last October that 'Allah' was exclusive to Malay Muslims. The word predates the birth of Islam and the ruling has been widely criticised by many other Muslim nations, and by the United Nations. About 64 per cent of Malaysia's Christians come from the Borneo states of Sabah and Sarawak, where the term has been part of their vocabulary for more than 100 years. The indigenous populations of the two states, whose primary language is Bahasa Malay, claim the usage is their constitutional and spiritual right. The Malay Bible dates back to the 16th century and, as the government phases out English in favour of Bahasa Malay, more and more Christians observe their faith in Bahasa Malay. "All the churches are of one mind," said Rev. Dr Hermen Shastri, the general secretary of the Council of Churches of Malaysia. "We are only defending our freedom to practise our religion as guaranteed under the Constitution."
Nevertheless, Islamic conservatives have staged demonstrations outside churches, seized Bibles and continued to vilify the Catholic pastor, Rev. Lawrence Andrew, who took the issue to the courts.
In early January Andrew was questioned over charges of sedition, which drew international complaints, including a piece in The Wall Street Journal. The Malay Bible is titled 'Alkitab' in the local language, which means 'The Book'.The Malay Bible is titled 'Alkitab' in the local language, which means 'The Book'. World Watch Monitor. Following the raid on the Bible Society of Malaysia two weeks ago and the seizure of more than 300 Bibles in the Malay language, the Islamic Religious Department of the state of Selangor (JAIS) posted an advertisement in The Star, an English language newspaper, defending its actions. The National Fatwa Council, comprising the muftis, or Islamic scholars, of the states of Malaysia, publicly backed JAIS's swoop in which they also arrested two officials of the Bible Society. These actions, in a country once renowned for multiracial harmony, go against the grain of a 10-point plan pronounced by the Government of Prime Minister Najib Abdul Razak in April 2011 to resolve the issue. The key element of the pledge emphasised that Christians are allowed to print, import and distribute Bibles, referred to as the 'Alkitab' ('The Book') in the Malay language. The Prime Minister has so far refrained from defending his policy, while churches have asked him to speak out and to rein in Islamic extremists. But many Christians say they fear Prime Minister Najib cannot be seen to capitulate on Christian usage of 'Allah', since it would give ammunition to his political enemies in his ruling United Malays National Organisation party (UMNO), who could seek to oust him from office. Since the party brands itself as the champion of Malay Muslim supremacy and the defender of Islam, it provides tacit support to JAIS and Muslim extremists within UMNO. The Prime Minister's ambivalence is unhelpful, according to Rev. Shastri, who said: "The Government should remain consistent. It is the same Government that came out with the 10-point plan. It should also defend the Constitution." The Methodist priest has called on Christian ministers in Government, such as Idris Jala, who was a key architect of the 10-point plan, to impress upon the Prime Minister the need to protect religious freedoms. The 'Allah' controversy began in 2007 when the Government banned The Herald, a Catholic weekly, from using the word. The Catholic Church contested the order and the High Court restored its constitutional right in 2009. The Government appealed that decision and in October 2013 a three-man Court of Appeal ruled that Malay Muslims had an exclusive copyright to the word 'Allah'. Legal experts say the court's decision is flawed and that its ruling, if ratified, should only apply to The Herald and not to other Christian literature, such as the Alkitab, or in liturgy. The Catholic Church has now filed an application for leave to appeal to the Federal Court, the highest legal authority in the land. Liberal Malaysians hope an enlarged bench of 13 judges, including the Chief Judge of the Borneo states, would adjudicate on the issue. The hearing is scheduled for March 5. Whether any court decision will appease the rival sides is debatable. "Nothing is changing," said Bolly Lapok, Bishop of Kuching, the capital of Sarawak, and Archbishop of the Anglican Church of the Province of South-East Asia. "We won't stop using the word 'Allah'." The right to freedom of worship was enshrined when Sarawak and Sabah joined Malaysia in 1963. Christian and political leaders in the two states have threatened to break away from the Malaysian union if the Government forces their hand on the 'Allah' issue.
Most Malaysians are against such an outcome. Given the lack of political will to end the deepening rift, an alternative suggestion was to invite the Rulers' Council, comprising the nine hereditary Sultans, to convene and rule on the issue. The Ruler of the state of Negri Sembilan last week urged Malay Muslims to respect other religions and to live in harmony, regardless of race.
The Muslim Chief Minister of Sarawak, Taib Mahmud, is on record as saying that the use of 'Allah' is not a problem in the state and blames the central government for inciting intolerance and racism.
The Bible Society of Malaysia in Selangor.The Bible Society of Malaysia in Selangor.
World Watch Monitor. Political observers say that religious insecurities are being whipped up to defer attention away from the Government's economic and political difficulties. The Government was recently forced to cut back on decades of subsidised petrol and sugar prices as the national debt has reached unsustainable levels. The inevitable rise in the cost of living has fuelled public anger and protests. The scheduled introduction of a Government Services Tax in April 2014 is set to further escalate the cost of goods. Public corruption, scandals, the lavish lifestyle of ministers and cohorts, and a lack of accountability have all severely damaged the Government's record and the economy in a resource-rich nation. In this volatile mix of rising prices and protests, on top of the 'Allah' controversy, Christians are concerned. The Christian Federation of Malaysia (CFM), in a statement last week, observed: "What we are witnessing is the mad scramble by any and every group to grab media attention… [but] the Christian community remains undaunted in the face of these and no doubt future incidents of this nature." Rev. Dr Eu Hong Seng, chairman of the CFM, added: "We look to the courts of this land to protect, preserve and defend principles of our Federal Constitution." Christians meanwhile have taken succour from progressive Muslim groups such as Sisters of Islam, which rallied to their support, distributing flowers outside a church where Islamists had planned to protest. For this act of solidarity, conservative Islamists demanded their arrests.
Other Muslim protagonists, such as Azmi Sharom, an outspoken law lecturer, point out that nowhere in the Qur'an does it say that 'Allah' is exclusive to Muslims. "Is [Islam] a religion that is so small in its worldview that it can approve of one community claiming the term for God for itself? Is Islam so lacking in common decency and compassion?" he said. Meanwhile, the former Law Minister Zaid Ibrahim blogged: "The unwillingness of UMNO leaders to find a peaceful solution to the 'Allah' issue is a clear sign of the march towards authoritarian rule. Invoking the name of God is just a ruse to gain support for a new dictatorship." The wearer of the T-shirt posed a fundamental question. The ball is now in the court of the Malaysian Government to openly demonstrate that it subscribes to the ethos of its own Constitution, its own 10-point resolution, and that it will uphold freedom of religion for all. Related: Islamic authorities' raid on Malaysian Bible Society questioned by state government. Malaysia's 'Allah' ruling widely criticised. * Churches campaign ahead of Malaysia elections. Malaysia Set to Rule on Use of 'Allah' among Non-Muslims. UK Parliament is told Christianity is 'most persecuted religion'. UK Parliament is told Christianity is 'most persecuted religion', Published: December 04, 2013. MPs also hear that one Christian is killed every 11 minutes. Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services. The Bishop Moussa Coptic Church in Minya was destroyted by pro-Morsi supporters in Egypt, many of whom blamed Christians for his overthrow.The Bishop Moussa Coptic Church in Minya was destroyted by pro-Morsi supporters in Egypt, many of whom blamed Christians for his overthrow. David Degner, Getty Images. The plight of Christians around the world was discussed in a three-hour debate at the Houses of Parliament in London yesterday. Members of the House of Commons were told that the persecution of Christians is increasing, that one Christian is killed around every 11 minutes around the world, and that Christianity is the "most persecuted religion globally". A long list of countries in which life as a Christian is most difficult was discussed, including Syria, North Korea, Eritrea, Nigeria, Iraq and Egypt. MP Jim Shannon said the persecution of Christians is "the biggest story in the world that has never been told". He said that although the right to freedom of thought, conscience and religion is enshrined in the Universal Declaration of Human Rights, there are many countries in which these rights are not given. Shannon alleged that 200 million Christians will be persecuted for their faith this year, while he said that 500 million live in "dangerous neighbourhoods". He added that in Syria Christians are "caught between opposing sides in the conflict", and mentioned the "specific targeting" of Christian-dominated locations, such as Sadad and Maaloula. MP Sammy Wilson said that in Syria, "50,000 Christians have been cleared from the city of Homs", while in Sudan two million Christians were killed by the regime over a 30-year period. He added: "Within the last month, hundreds of people, from Nigeria to Eritrea to Kazakhstan to China, have been arrested and put in prison simply because of their faith, and when they go into prison they are denied due process. They are denied access to lawyers. They are sometimes even denied knowledge of the charges facing them. They can languish in prison for a long time and in horrible conditions… This is not only happening in Muslim countries. From Morocco to Pakistan, Christians in Muslim countries are under threat, but it happens elsewhere too." The recent comments of Baroness Warsi at a lecture in Washington were echoed, including her assertion that "the parts of the world where Christianity first spread is now seeing large sections of the Christian community leaving, and those that are remaining feeling persecuted". MP Nigel Dodds said that the "persecution of Christians is not new", but that it is "staggering" how many Christians are killed today. In Iraq, he noted the words of Canon Andrew White, who had said that Christians are "frightened even to walk to church because they might come under attack. All the churches are targets… We used to have 1.5 million Christians, now we have probably only 200,000 left… There are more Iraqi Christians in Chicago than there are here". Sir Edward Leigh said the remaining number of Christians in Iraq was likely to be closer to 600,000, but that this was still a shocking figure and that "things have become much worse since the invasion". "Within the last month, hundreds of people, from Nigeria to Eritrea to Kazakhstan to China, have been arrested and put in prison simply because of their faith." MP Sammy Wilson. MP Rehman Chishti said: "I come from a Muslim background, and my father was an imam… I know it is absolutely right and proper to have a debate on the subject". He called the persecution "completely and utterly unacceptable" and "a very sad state of affairs". He also quoted his "good friend" the former Bishop of Rochester, Michael Nazir-Ali: "He told me that the persecution of Christians was taking place in more than 130 of the 190 countries in the world at the moment". During the debate, the oppression experienced by Christians in China and Malaysia were also highlighted and outlined. As the British Prime Minister is currently in China, MP David Rutley raised the issue of the sizeable Christian community in China, and asked about the potential establishment of a deeper inter-faith dialogue to engage the Chinese authorities with Christian groups. Meanwhile, a UK-based organisation has claimed that the number of countries posing an extreme risk to the human rights of their populations has risen by 70 per cent in the past five years. Risk analysis company Maplecroft (which researched 197 countries for its annual Human Rights Risk Atlas 2014) says that since 2008 the number has risen steeply from 20 to 34, predominantly comprised of countries in the Middle East and Africa. Syria tops the list, followed by Sudan, the Democratic Republic of Congo, Pakistan, Somalia, Afghanistan and Iraq. Thu Jan 09, 2014 2:43. Syria: Survivor Recounts How Terrorists Beheaded a Youth on Homs-Marmarita Road. #TEHRAN ( #FNA) Terrorists opened fire on a car on the Homs-Marmarita road on Tuesday night and then attacked the two passengers, beheading one of them. Firas Badr Nader, who survived the attack, told SANA's correspondent at Al-Bassel Hospital in Tartous that he and his friend Fadi Michael Matta were coming back from work in a hotel in Homs when five terrorists intercepted them and opened fire on the car. Nader said that he was shot and lost control of the car, causing it to crash, and as the terrorists approached the car he played dead, and then the terrorist dragged him and his friend out of the car and tied the latter's hands. He then heard one of the terrorists instructing one of his accomplices to "slit his throat" at which point they decapitated Matta, then they stole all the documents and money they had and fled after trying to burn the car and failing. After he was sure that the terrorists had left, Nader opened his eyes and saw that Matta was lying down covered in blood and decapitated. He said he ran until he reached a friend's house in al-Meshtaye area where he called the authorities, and an ambulance arrived soon at the scene of the crime and transported Nader to Al-Bassel Hospital and took Matta's body to a hospital in Marmarita. Catching Our Eye. Kazakh pastor's trial begins. The trial against 67-year-old Kazakh pastor Bakhytzhan Kashkumbayev has started, eight months after his incarceration for allegedly "harming the health" of a member of his congregation. The pastor has also been accused of inciting hatred, propagating extremism and leading an organisation that harms others. If found guilty, he could face a lengthy prison term. Kashkumbayev denied all charges against him at a court hearing in Astana, the capital, on Jan. 22. The trial was adjourned until Jan. 31 to allow Kashkumbayev's lawyer some time to study the case materials. Catching Our Eye. This is the place where we post news updates, quick takes, and links to items of interest around the web. Bookmark this page and visit regularly to see what's Catching Our Eye. Kazakh pastor's trial begins. The trial against 67-year-old Kazakh pastor Bakhytzhan Kashkumbayev has started, eight months after his incarceration for allegedly "harming the health" of a member of his congregation. The pastor has also been accused of inciting hatred, propagating extremism and leading an organisation that harms others. If found guilty, he could face a lengthy prison term. Kashkumbayev denied all charges against him at a court hearing in Astana, the capital, on Jan. 22. The trial was adjourned until Jan. 31 to allow Kashkumbayev's lawyer some time to study the case materials. Source: Forum 18. Syrian Christian beheaded, A Christian man was beheaded last week as he drove home from work in Homs, reports Fars News. Fides confirms that Fadi Matanius Mattah, 34, was killed and his friend Firas Nader, 29, was wounded as armed jihadists opened fire on their car. A priest told Fides that, noting that Fadi was wearing a cross around his neck, they beheaded him. Afghan atheist scared of going home. An Afghan atheist has been granted asylum in the UK for 'religious' reasons, reports the BBC. Brought up a Muslim, the man has become an atheist after six years in the UK and claims he would face persecution and possibly a death sentence if he returned home. It is believed to be the first time someone has been granted asylum in the UK on the basis of their atheism. CAR crisis 'far from over' The crisis in the Central African Republic is far from over, despite the resignation of President Michel Djotodia, according to a local Catholic archbishop. "The shooting has ceased, but the tensions are still there," said Nestor Desire Nongo-Aziagbia, archbishop of Bossangoa. "Resignation is a first step towards solving the crisis." The archbishop added that politicians must now elect someone to "bring the people together". Nearly one million people have been displaced since the beginning of the conflict in March. More than 100,000 are camped at Bangui's airport, while others are sleeping in churches and mosques. Source: RNS. CAR President Djotodia resigns. Central African Republic's first Muslim president Michel Djotodia has resigned from office at a regional summit aimed at ending the violence that has engulfed the country. Djotodia took power from former president Francois Bozizé in a coup in March last year, as head of the now-disbanded Séléka rebel forces. Séléka forces were accused of gross human rights abuses, including mass rape and murder, and of specifically targeting Christians. Violence has continued between the disbanded group and self-defence militias named anti-Balaka (anti-Machete). Christians had protested for Djotodia's removal from power before Christmas. Catching Our Eye. This is the place where we post news updates, quick takes, and links to items of interest around the web. Bookmark this page and visit regularly to see what's Catching Our Eye. Herald boss investigated over 'Allah'. The director of Malaysia's Catholic Herald newspaper, at the centre of the storm regarding Christians' use of the word 'Allah', is being investigated for comments made in an article on December 27 claiming Catholics have a right to use the word. Lawrence Andrew, who is also a Catholic priest, is being investigated for "sedition", reports Fides. This follows the seizure by the country's top Islamic authority, alongside police, of more than 330 Malaysian bibles from the Malaysian Bible Society last week because they used the word 'Allah' for God. The Islamic Religious Department claims the use of the word 'Allah' should be reserved for Muslims alone. In a separate development, the Malaysian government has moved to ban the country's leading coalition of 54 human rights NGOs, COMANGO, which reported to the UN Human Rights' Council Universal Periodic Review (UPR) in 2013. The government says most of these NGOs are 'un-Islamic' and un-registered. COMANGO says as a coalition entity, it is not itself bound by registration legislation. During the UPR, COMANGO called for its government to sign the International Covenant on Civil and Political Rights, of which Article 18 is about the rights of religious freedom. A representative of the Malaysian government defended its religious restrictions, saying they are in the interests of public order. Vatican to hold peace talks. The Vatican has scheduled a meeting for Jan. 13 to discuss the potential for a cease-fire in Syria, ahead of UN-backed peace talks in Geneva, planned to start on Jan. 24. Bishop Marcelo Sanchez Sorondo told Vatican Radio that a cessation of hostilities was vital "in order to allow humanitarian aid, to create humanitarian corridors that at the moment don't exist, and the cessation of persecution against Christians and so-called interreligious martyrdom". He said that Syria's Christians fear they are being targeted systematically by Islamist rebels seeking to oust Syrian President Bashar al-Assad. The Vatican said Egyptian politician Mohamed El Baradei and American economist Jeffrey Sachs will attend the meeting. Former UK Prime Minister Tony Blair has also been invited. 30 killed in Plateau State violence. Around 30 people were killed and 25 others injured on Jan. 7 during an attack in Plateau State, in Central Nigeria. More than 40 houses were burnt down during the attack, which local media blamed on Fulani herdsmen. Much of the violence is blamed on land disputes between mainly Muslim Fulani herdsmen and the mainly Christian Berom farmers, reports the BBC, in the area where Nigeria's predominantly Muslim north meets its Christian-majority south. Nanle Church update: 11 released. A number of Christians from Nanle County Church in Henan Province, China, have been released after almost two months in custody, although 13 are still being detained. Twenty-four church members were arrested in mid-November, including five church leaders, after a dispute over a piece of land on which the group hoped to build a new church. Source: China Aid. Iranian convert jailed for evangelism. An Iranian Christian convert has been sentenced to one year in prison for charges including evangelism. Hossein Saketi Aramsari was tried at the Revolutionary Court in Karaj, near Tehran. He was arrested in July of last year. Source: Mohabat News. Catching Our Eye. This is the place where we post news updates, quick takes, and links to items of interest around the web. Bookmark this page and visit regularly to see what's Catching Our Eye. Egypt's President visits church. Egypt's President has attended Christmas celebrations at Cairo's Orthodox Cathedral: reported to be the first time in history that the President has done so. The gesture of solidarity comes at a poignant time for Egypt's 10% Christian minority, who last year experienced their worst violence, at the hands of lslamists, for hundreds of years. (Source: RFI) Freed priest returns to France. Georges Vandenbeusch, the French priest held hostage for nearly seven weeks in Cameroon, returned to France on New Year's Day. President Francois Hollande greeted the 42-year-old cleric at an Air Force base near Paris early on Jan. 1, after France Foreign Minister Laurent Fabius received him in the Cameroon capital of Yaounde. The Islamist militant group Boko Haram took responsibility for the kidnapping in November. Little has been revealed about the circumstances of his release, though the French government has said no ransom was paid. Source: BBc. Farsi speakers banned from church, A church in Tehran has become the latest to close its doors to Farsi speakers. St. Peter's Evangelical Church in the Iranian capital is preventing speakers of the country's official language from attending following pressure from government officials, reports Mohabat News. Armenians and Assyrians will be permitted to attend the church, but the IDs of all congregants will be passed on to the government, Mohabat adds. In May, the Central Assemblies of God church in Tehran was forced to cancel all services in the Farsi language or face permanent closure. Following this, Mansour Borji, advocacy officer for human-rights group Article 18, said: "I am certain that the AOG church in Tehran will not be the last. If the Iranian government manages to close this church, the few remaining churches that have Farsi-speaking services will follow." Iranian converts arrested. Five Iranian converts to Christianity were arrested while celebrating Christmas together in Tehran, reports Mohabat News. Ahmad Bazyar, Fagheh Nasrollahi, Mastaneh Rastegari, Amir-Hossein Ne'matollahi and another man with the surname of Hosseini were arrested on Christmas Eve at Mr. Hosseini's house and taken to an unknown location. Meanwhile Mohabat News reports that another Iranian Christian serving a six-year jail sentence in Karaj has written to the UN's High Commissioner for Human Rights to complain after his family home was raided, with his wife and children at home. Behnam Irani wrote from prison: "[The] Islamic regime of Iran does not seem to be tired of persecuting the followers of non-Islamic faiths and is seeking to establish a religious dictatorship… Iranian authorities raided our homes and made the sweetness of Christmas bitter for us." More Christians arrested in Nanle. Several more members of Nanle County Church in Henan Province in China have been arrested, China Aid reports. those reportedly detained include the youngest daughter of Pastor Zhang Shaojie, who was himself one of the 24 church members arrested last month. Seven of the 24 were reportedly released, but the whereabouts of the remaining 17 is unknown and they have been denied access to a lawyer. Catching Our Eye. This is the place where we post news updates, quick takes, and links to items of interest around the web. Bookmark this page and visit regularly to see what's Catching Our Eye. One of 'worst ever' years for Copts. Egypt's Coptic Christians are undergoing some of the worst persecution of their 2000-year history, reports CBS News. in its flagship programme, '60 Minutes', CBS reports that Copts hoped Egypt's revolution would improve their fortunes, but instead the last year has been "one of their worst ever". CAR: Djotodia to speak to militias. Central African Republic President Michel Djotodia has offered to speak to the leaders of so-called "Christian" militias, reports the BBC, in attempt to deal with the worsening sectarian conflict. Speaking to French RFI radio, he said he was ready to "extend his hand". A former rebel leader, Djotodia became the Christian majority country's first Muslim leader after a coup in March. Meanwhile, the African Union has authorised increasing the number of troops deployed in the country to 6,000. An estimated 10 per cent of the CAR's 4.6 million population have fled their homes since the beginning of the violence. Lawyers begin hunger strike
Fifteen lawyers who have been prevented from seeing their clients – a group of 24 Chinese Christians arrested in Henan Province earlier this month – have started a hunger strike outside the Nanle County Public Security Bureau. China Aid reports that of the 24 Christians detained, seven have been released, but 17 remain in custody and have been denied permission to see their lawyers. It is still unclear on what charges they are being detained. Retired Iranian pastor jailed. A retired Iranian pastor has been sentenced to three-and-a-half years in prison.. rev. Vruir Avanessian, 61, who is of Armenian descent, was found guilty on Dec. 5 of anti-government activities and promotion of ideas contrary to the sanctity of the Islamic Republic of Iran. the pastor, who is reported to be unwell, has 20 days to appeal. Source: Mohabat News. Bishops arrested at Dalit protest. Bishops were arrested by police in India during a protest against the discrimination of the Christian Dalit minority. Archbishop Anil Couto of Delhi was among those arrested during the protest on Dec. 11. He and several other bishops were taken to a local police station and later released, reports UCA. Protestors were demanding a revamp of India's constitution, which guarantees a reservation of government jobs and places in educational institutions for underprivileged classes, but Christians and Muslims among these classes are denied such benefits on the grounds that their religions do not recognise the caste system.