MERKEL TROIKA Timoshenko hell

L'ANTICRISTO: in teoria: è colui che nega Cristo nella CARNE! ma, io non sono un religioso, io sono un politico che, giudica gli uomini per le LORO opere politiche, ma, spero che, nessuno faccia di se stesso: il nemico di Cristo di Betlemme, perché, in lui non c'è peccato! E chi nega il VERBO incarnato, è perché, lui non vuole liberarsi di ogni ombra di peccato nella sua vita! ed io come politico, io non posso imporre la santità a nessuno! ma, l'anticristo mostrerà a me, il suo delitto in te: furto, rapina, menzogna omicidi ipocrisia mafie massonerie .. ed io sono un Re terribile che mette a morte: i criminali per questi delitti politici! IO SONO LA LEGGE DEL TAGLIONE! MA, FORSE è MEGLIO LA GUERRA MONDIALE per te, che non scegliere me! GIOCA IL TUO DESTINO adesso, perché il tuo tempo sta per finire, infatti, SATANA, BELZEBUL BRAMA BAAL
JABULLON MARDUK ALLAH tuo? TI HANNO ABBANDONATO, E NON TI POSSONO PIù
SOCCORRERE!
666 regno NWO Unito Gezabele 2
#LUCIFERO ] io sono stato trovato "FEDELE" fino alla fine dei miei giorni: "UMILE"! IL CREATORE ONNIPOTENTE JHWH TI HA SOSTITUITO ANCHE CON ME! tu hai perso: VATTENE BUSH TU NON PUOI VINCERE!
666 regno NWO Unito Gezabele 2
Maria Valtorta : La caduta di Lucifero .. https://www.youtube.com/watch?v=gnYHetfltU8
666 regno NWO Unito Gezabele 2
Ezechiele 28 ] ECCO la VISIONE DI LUCIFERO IL TRADITORE MASSONE ISLAMICO FARISEO SAUDITA, CHE, LUI HA TRADITO IL REGNO: ED ORA è SATANA! drink your poison made by yourself Bush and Salman and Rothschild, i will kill you all and your all amen, alleluia! [ 1. Mi fu rivolta questa parola del Signore: 2. «Figlio dell'uomo, parla al principe di Tiro: Dice il Signore Dio: Poiché il tuo cuore si è insuperbito e hai detto: Io sono un dio, siedo su un seggio divino in mezzo ai mari, mentre tu sei un uomo e non un dio, hai uguagliato la tua mente a quella di Dio, 3. ecco, tu sei più saggio di Daniele, nessun segreto ti è nascosto. 4. Con la tua saggezza e il tuo accorgimento hai creato la tua potenza e ammassato oro e argento nei tuoi scrigni; 5. con la tua grande accortezza e i tuoi traffici hai accresciuto le tue ricchezze e per le tue ricchezze si è inorgoglito il tuo cuore. 6. Perciò così dice il Signore Dio: Poiché hai uguagliato la tua mente a quella di Dio, 7. ecco, io manderò contro di te i più feroci popoli stranieri; snuderanno le spade contro la tua bella saggezza, profaneranno il tuo splendore. 8. Ti precipiteranno nella fossa e morirai della morte degli uccisi in mezzo ai mari. 9. Ripeterai ancora: «Io sono un dio», di fronte ai tuo uccisori? Ma sei un uomo e non un dio in balìa di chi ti uccide. 10. Della morte dei non circoncisi morirai per mano di stranieri, perché io l'ho detto». Oracolo del Signore Dio. 11. Mi fu rivolta questa parola del Signore: 12. «Figlio dell'uomo, intona un lamento sul principe di Tiro e digli: Così dice il Signore Dio: Tu eri un modello di perfezione, pieno di sapienza, perfetto in bellezza; 13. in Eden, giardino di Dio, tu eri coperto d'ogni pietra preziosa: rubini, topazi, diamanti, crisòliti, ònici e diaspri, zaffìri, carbonchi e smeraldi; e d'oro era il lavoro dei tuoi castoni e delle tue legature, preparato nel giorno in cui fosti creato. 14. Eri come un cherubino ad ali spiegate a difesa; io ti posi sul monte santo di Dio e camminavi in mezzo a pietre di fuoco. 15. Perfetto tu eri nella tua condotta, da quando sei stato creato, finché fu trovata in te l'iniquità. 16. Crescendo i tuoi commerci ti sei riempito di violenza e di peccati; io ti ho scacciato dal monte di Dio e ti ho fatto perire, cherubino protettore, in mezzo alle pietre di fuoco. 17. Il tuo cuore si era inorgoglito per la tua bellezza, la tua saggezza si era corrotta a causa del tuo splendore: ti ho gettato a terra e ti ho posto davanti ai re che ti vedano. 18. Con la gravità dei tuoi delitti, con la disonestà del tuo commercio hai profanato i tuoi santuari; perciò in mezzo a te ho fatto sprigionare un fuoco per divorarti. Ti ho ridotto in cenere sulla terra sotto gli occhi di quanti ti guardano. 19. Quanti fra i popoli ti hanno conosciuto sono rimasti attoniti per te, sei divenuto oggetto di terrore, finito per sempre». 20. Mi fu rivolta questa parola del Signore: 21 «Figlio dell'uomo, volgiti verso Sidòne e profetizza contro di essa: 22. Annunziale: Dice il Signore Dio: Eccomi contro di te, Sidòne, e mostrerò la mia gloria in mezzo a te. Si saprà che io sono il Signore quando farò giustizia di te e manifesterò la mia santità. 23. Manderò contro di essa la peste e il sangue scorrerà per le sue vie: cadranno in essa i trafitti di spada e questa da ogni parte graverà; e sapranno che io sono il Signore. 24. Non ci sarà più per gli Israeliti un aculeo pungente, una spina dolorosa tra tutti i suoi vicini che la disprezzano: sapranno che io sono il
Signore». 25. Così dice il Signore Dio; «Quando avrò radunato gli Israeliti di mezzo ai popoli fra i quali sono dispersi, io manifesterò in essi la mia santità davanti alle genti: abiteranno il paese che diedi al mio servo Giacobbe, 26 vi abiteranno tranquilli, costruiranno case e pianteranno vigne; vi abiteranno tranquilli, quando avrò eseguito i miei giudizi su tutti coloro che intorno li disprezzano: e sapranno che io sono il Signore loro Dio». https://youtu.be/gnYHetfltU8
666 regno NWO Unito Gezabele 2
NON SIATE INGENUI ] [ Commonwealth, UK e UE FANNO PARTE DEL NWO, quindi, il fatto che UK può abbandonare la UE? questo non potrebbe mai essere un sintomo di sovranità o di vera Democrazia.. qui abbiamo i massoni GENDER Darwin, che, sono proprietà di Illuminati Farisei banchieri SpA FMI azionisti, una sola potenza per Satana! ] MA FINCHé NON POSSIAMO DARE UNA PATRIA A TUTTI GLI EBREI DEL MONDO, NOI NON POTREMO MAI SAPERE, SE, LORO SONO SATANISTI PER VOCAZIONE, OPPURE SE SONO SATANISTI PER NECESSITà! e PER QUELLO CHE CONOSCE LA MIA METAFISICA? LORO I FARISEI SONO SATANISTI PER NECESSITà! ECCO PERCHé, BUSH 322 KERRY HANNO DEI GROSSI PROBLEMI AD INNALZARE IL SATANISMO A LIVELLO MONDIALE! Il segretario di Stato per gli Affari Esteri e del Commonwealth considera “politicamente vincolante” la volontà dei cittadini del Regno Unito. Se i cittadini del Regno Unito dovessero votare a favore dell'uscita del Paese dall'Unione Europea, il governo britannico inizierà immediatamente "la procedura di negoziazione degli accordi d'uscita": http://it.sputniknews.com/mondo/20160127/1975101/gran-bretagna-brexit.html#ixzz3ySS75Lib
666 regno NWO Unito Gezabele 2
MAMMA LI TURCHI, MAMMA LI ] TUTTO IN CULO LO PRENDI DA HITLER E MAOMETTO SHARIA, ED ESCE DALLA BOCCA, QUELLA TESTA DI CAZZO ONU SHARIA DELLA CIA NATO [ Turchia, chiesto ergastolo per due giornalisti ] E C'è UNA DIMENSIONE QUANDO LE VOLGARITà POSSONO DIVENTARE PREGHIERA GRADITA A DIO ONNIPOTENTE CREATORE JHWH HOLY [ 15:18 27.01.2016URL abbreviato 05301, Il direttore ed il caporedattore del quotidiano di opposizione Cumhuriyet rischiano il carcere a vita in Turchia. Il pubblico ministero ha chiesto l'ergastolo per rivelazione di segreti di Stato. Il direttore ed il caporedattore del quotidiano di opposizione Cumhuriyet, Can Dundar e Erdem Gul, rischiano l'ergastolo dopo le richieste del pubblico ministero turco nel processo che li vede imputati per rivelazione di segreti di Stato.
Dundar e Gul erano stati arrestati lo scorso 26 novembre con l'accusa di far parte di un'organizzazione terroristica armata e di avere diffuso sulle pagine del quotidiano materiale in violazione della sicurezza dello Stato. Nello scoop giornalistico per cui Dundar, direttore del quotidiano, ed Erdem Gul, caporedattore della redazione di Ankara, sono stati arrestati, veniva rivelato i passaggio di armi dalla Turchia alla Siria, con particolari su come l'intelligence turca coordinava il transito di camion carichi di rifornimenti militari per il fronte ribelle siriano: http://it.sputniknews.com/mondo/20160127/1974755/turchia-ergastolo-due-giornalisti-censura-media.html#ixzz3ySPayQmk
666 regno NWO Unito Gezabele 2

gli USA UK regime massonico: torre di Babilonia, loro portano con coerenza un imperialismo massonico usurocratico di SpA monopolio bancario attraverso, congiure autoattentati e guerre, perché, sono farisei satanisti e senza moralità avidi e macchiavellici: CON LO SCCOPO DI STERMINARE IL SEME DI ABRAMO! MENTRE, SE I FARISEI, SI METTESSERO LA MANO SULLA COSCIENZA DI SATANA E SE DIVENTASSERO, NUOVAMENTE DEI VERI EBREI? CERTO, STERMINEREBBERO LA LEGA ARABA DEI NAZISTI INVECE DI STERMINARE LA RUSSIA CRISTIANA E L'EUROPA DEI ROTTI DI CULO! "Obama Killer" protesta davanti all'ambasciata USA a Mosca. 15:04 27.01.2016URL abbreviato013710. Azione di protesta davanti all'ambasciata USA a Mosca, esposta una gigantografia con il volto del presidente Obama e la scritta "killer". La protesta porta la firma del movimento "Glavpakat" ed è stata attuata mercoledì mattina. Cinque attivisti sono saliti sul tetto di un edificio di fronte all'ambasciata statunitense nella zona della centrale via Arbat a Mosca ed hanno esposto un megastriscione con il volto del presidente USA e la scritta "Killer": http://it.sputniknews.com/videoclub/20160127/1976211/obama-killer-protesta.html#ixzz3ySNQ7Po6
666 regno NWO Unito Gezabele 2

immediate sanzioni contro la TURCHIA, oppure guerra mondiale! ] [ Mentre nella NATO finanziano i terroristi, c’è chi li combatte davvero. 10:46 27.01.2016 URL abbreviato Tatiana Santi 036370. Kobane è il simbolo della resistenza contro i jihadisti in Siria, esattamente un anno fa la città veniva liberata dai curdi. È una vittoria costata cara, la città è tuttora distrutta, ma con le sue macerie rappresenta una testimonianza di chi la guerra ai jihadisti l’ha fatta per davvero. Il Daesh rappresenta una minaccia per tutti, è un male da sconfiggere, allo stesso tempo però c'è chi parla ancora di "ribelli moderati", cioè combattenti di Al Qaeda o al-Nusra. Ci sono Paesi, anche membri della NATO come la Turchia, che finanziano i tagliagole comprando il loro petrolio e che facilitano il passaggio dei jihadisti verso la Siria attraverso il proprio confine.Tra i combattenti che hanno liberato Kobane c'era anche Karim Franceschi, un ragazzo italiano. Nel libro "Il combattente", edito da Rizzoli, Karim ripercorre la resistenza di Kobane e le sue battaglie contro il Daesh nelle fila dello YPG, l'unità di protezione del popolo curdo. Sputnik Italia ha parlato con Karim Franceschi della sua esperienza e del ruolo della Russia nella lotta contro il Daesh.Come ritiene Karim, l'intervento russo in Siria è importantissimo, perché "ha permesso un cambiamento. La Russia è uno di quei Paesi che sta realmente combattendo i jihadisti, ha un atteggiamento molto più chiaro su questo e combatte tutti i terroristi senza distinzioni". — Ti sei unito ai curdi per combattere contro i jihadisti. Com'era organizzata la resistenza curda di Kobane?
— Lo YPJ e lo YPG sono le unità di protezione del popolo curdo, sono le unità difensive del Rojava. Il Rojava è nato come primo esperimento democratico in Siria. L'FSA (Esercito siriano libero) è democratico, ma il problema è che qualsiasi banda di criminali può diventare FSA. Queste unità vanno di gruppo in gruppo: puoi trovare il comandante onesto oppure il criminale. Non parliamo poi dei "ribelli moderati", fra di loro c'è al-Nusra, cioè Al Qaeda, sostenuta, amata e finanziata dalla Turchia.
Il Rojava è l'unico sistema all'interno della Siria, che non chiede l'indipendenza, ma l'autonomia, è un sistema basato sulla democrazia reale, sul femminismo in una terra dove le donne sono costrette a mettere il velo e obbedire al marito. Nel Rojava le donne possono diventare generali, sindaci. Inoltre le diverse etnie e religioni convivono: gli aziri, i cristiani, i musulmani vivono insieme, formano una coalizione che si chiama "Forze democratiche siriane". — Che ne pensi dell'intervento russo in Siria? Possiamo dire che la lotta contro i jihadisti è diventata più massiccia dopo quest'intervento?
[ Contrabbando di petrolio del Daesh. Israele: il Daesh fornisce petrolio alla Turchia già da molto tempo ] — L'intervento della Russia in tutto questo è importantissimo, perché la Turchia in questo momento sta finanziando l'ISIS, sta comprando il loro petrolio, abbiamo visto prove fotografiche di questo ultimamente. La Turchia ci ha minacciato di continuo, ogni tanto ci sparava contro qualche carro armato dal confine turco, specialmente vicino a Tell Abyad nel cantone di Kobane. Gli americani in tutto questo, certo, ci danno supporto a livello di bombardamenti, ma non danno armi, non danno supporto politico. La Turchia ogni volta ne combina una nuova. La coalizione non le dice niente. Intanto il Rojava è sotto embargo. La battaglia all'ISIS diventa ancora più difficile. L'intervento della Russia ha permesso un cambiamento. La Russia è uno di quei Paesi che sta realmente combattendo i jihadisti e lo fa senza il compromesso che usano gli Stati Uniti, parlando della Turchia come di un alleato. È un'ipocrisia, perché la Turchia non è alleata, sappiamo che tutti i jihadisti passano attraverso la Turchia, la quale continua a combattere contro i curdi siriani. La Russia ha un atteggiamento molto più chiaro su questo e combatte tutti i jihadisti senza distinzioni. Come noi nel Rojava non distinguiamo l'ISIS e al-Nusra. Noi li chiamiamo tutti "criminali".
— Il Daesh è un nemico di tutti. Vista la tua esperienza diretta, secondo te come si può sconfiggere il Daesh, bastano le bombe?
— Quando c'è stato l'attentato a Parigi a novembre ero nel Rojava, mi trovavo con un volontario francese. È stato chiaro in quel momento per noi due e per tutti: la battaglia contro l'ISIS è una battaglia di tutta l'umanità. Tutti quelli che credono nei valori umani e nella libertà sono obiettivi legittimi dell'ISIS. Non importa se ti trovi in Francia, in Italia o in Siria. La loro macchina militare è pronta a colpirti per quello in cui credi. Loro odiano la democrazia.
Come sconfiggere l'ISIS? Questi popoli si devono unire, si devono mettere da parte gli interessi geopolitici e del petrolio e bisogna combattere l'ISIS. Non bastano le bombe buttate su Raqqa, non serve mandare il proprio esercito. Noi contiamo fra Iraq e Siria 80 mila combattenti dell'ISIS. Non puoi mandare 100 mila marines a sconfiggerli, faresti il loro gioco. In questo scontro loro vogliono richiamare alle crociate. Bisogna sostenere quei popoli in cui ci riconosciamo nel pensiero, nelle parole e nei valori. Bisogna sostenere quei popoli che credono nei valori democratici, dare loro la possibilità di sconfiggere l'ISIS. Vanno sostenuti con i bombardamenti e finanziamenti, vanno addestrati e armati, ma soprattutto sostenuti politicamente. Questo significa sanzionare la Turchia, anche se è membro della Nato: http://it.sputniknews.com/mondo/20160127/1970579/lotta-al-terrorismo-daesh-turchia-siria.html#ixzz3ySLCmB5u
ecco perché io ho giurato di farvi morire tutti!
in una seconda (alunni di 16 anni), oggi, io ho detto: "per la Bibbia è peccato mortale la omosessualità" ] io NON HO FATTO ALTRE CONSIDERAZIONI, PERCHé, SI PARLAVA, soltanto, DEL VALORE UNIVERSALE CHE VIENE ATTRIBUITO ALLA VERGINITà CONSERVATA PRIMA DEL MATRIMONIO! [ ma, un alunno mi ha detto: "io la posso querelare per danni morali!" ] ed io ho risposto: "prima di querelare me: tu devi querelare la Bibbia ed il Papa, che dicono queste cose" e lui ha risposto: "certamente, io querelerò prima loro, e dopo querelerò, anche, lei per danni morali!"
666 regno NWO Unito Gezabele 2
Persecuted is Global Assault by satan, and his satanisms, on innocent martyr Christians
666 regno NWO Unito Gezabele 2
E chi può dire che il PARADISO non esiste? TU senti, come sono TUTTI in trionfo! e chi può dire che lo INFERNO non esiste? TU senti come sono disperati! PERCHé QUESTI VERMI SHARIA URTICANTI CHE PRIMA NON ESISTEVANO? SONO STATI CREATI PROPRIO ADESSO, ED HANNO INVASO L'INFERNO!
666 regno NWO Unito Gezabele 2
non potendo Israele da solo dichiarare guerra a tutto il GENERE UMANO, il minimo che può fare e deportare tutti i palestinesi, ma, non in quanto palestinesi, perché è con gli islamici sharia della LEGA ARABA che è impossibile convivere pacificamente! ECCO PERCHé I SACERDOTI DI SATANA E DELLA CIA, CON I LORO FARISEI SPA FED, BANCA MONDIALE, ECC.. NWO, VI STANNO TRASCINanDO IN UNA GUERRA MONDIALE NUCLEARE, CHE IO PRETENDO VENGA COMBATTUTA IN ARABIA SAUDITA: E CHE, LASCERà QUASI SENZA ESSERI UMANI TUTTO IL PIANETA!! 27.01.2016. URL abbreviato 04500. Il primo ministro israeliano contro il segretario generale delle Nazioni Unite dopo le sue parole sulla frustrazione palestinese ed il pesante giudizio sull'attività di colonizzazione israeliana. Durissimo botta e risposta ieri, alla vigilia della giornata della memoria, tra il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ed il segretario generale delle nazioni Unite Ban Ki Moon, con quest'ultimo accusato di incoraggiare il terrorismo. Le parole usate da Ban Ki Moon per definire l'attività di colonizzazione della West Bank da parte israeliana ha infatti fatto scattare ieri la durissima reazione verbale di Netanyahu, che ha tuonato contro il segretario generale dell'ONU. "Gli assassini palestinesi non vogliono costruire una nazione, vogliono distruggere la nostra. Non uccidono in nome della pace e o dei diritti umani". Così Netanyahu, nelle ore in cui Ban Ki Moon presiedeva un dibattito al Palazzo di vetro sugli ultimi quattro mesi di assalti all'arma bianca dei palestinesi contro Israele. "Come i popoli hanno dimostrato nelle varie epoche — aveva detto Ban Ki Moon pur condannando senza esitazione le violenze ed i lanci di razzi dalla Striscia — è naturale reagire all'occupazione". Il duro botta e risposta arriva nelle ore in cui, dopo 18 mesi di silenzio sull'argomento, il ministero della Difesa israeliano ha approvato la costruzione di nuove colonie in Cisgiordania. "L'attività di colonizzazione — aveva detto Ban Ki Moon — è un affronto per il popolo palestinese e per la comunità internazionale": http://it.sputniknews.com/mondo/20160127/1972167/netanyahu-ban-ki-moon-terrorismo.html#ixzz3yS4YLuRt
666 regno NWO Unito Gezabele 2
il delitto di Ban Ki Moon è un delitto ideologico, infatti lui dice: "è naturale reagire all'occupazione" ] MA [ MA, tutta la LEGA ARABA è un solo gigantesco genocidio, è tutta una entità occupante, infatti, la sua è una teologia del genocidio e della sostituzione, che è il più spietato nazismo SHARIA della storia del genere umano! SOLTANTO FACENDO IL GENOCIDIO di tutta la LEGA ARABA, IL GENERE UMANO POTREBBE SOPRAVVIVERE, E NON ESISTE UN PIANO POLITICO ALTERNATIVO, ISLAMICI SAUDITI POSSONO TUTTI ESSERE UCCISI tutti sterminati, BISOGNA NASCONDERE LA PIETà E BISOGNA STERMINARE TUTTA LA LEGA ARABA, AL PIù PRESTO! In queste condizioni di violazione di reciprocità, tutta l'Europa verrà islamizzata, entro i prossimo 30 anni, e tutti i diritti umani, andranno perduti per sempre! Cosa ONU e Ban Ki Moon hanno scopo di esistere ancora, un solo minuto di più, se non rappresentano più i diritti umani?
666 regno NWO Unito Gezabele 2
il delitto di Ban Ki Moon è un delitto ideologico, infatti lui dice: "è naturale reagire all'occupazione" Se ci sia una occupazione? questo non si può dire: è opinabile: 1. ebrei sono sempre stati li: ininterrottamente! 2. ebrei hanno comprato con il denaro quella terra! 3. ebrei hanno vinto tutte le guerre, 4. ogni atto di terrorismo ha un suo prezzo territoriale, al punto che palestinesi sono completamente fuori della terra! MA LA COSA PIù SCANDALOSA è QUESTA: COME hanno POTUTO restituiRE il deserro egiziano in cambio di nulla! Se Enlightened sPa FMI, FED, NWO 666 GUFO BAAL DIO, non avevano in animo di annientare Israele e tutto il genere umano? non avrebbero mai costretto GLI ISRAELIANI a restituire il deserto egiziano! QUI SEMBRA CHE IL SANGUE DEGLI ISRAELIANI SIA MERDA!
666 regno NWO Unito Gezabele 2
IN EUROPA, noi ORMAI SIAMO AL MANICOMIO: ideologico, politico, normativo, relativistico anarchico etico e morale, E QUESTO è IL MINORE DEI MALI, IN UNA SITUAZIONE DI PRIVAZIONE DI SOVRANITà MONETARIA E DI privazione di: SOVRANITà POLITICA, INFATTI, noi SIAMO UNA COLONIA DEGLI USA CIA NATO: CHE SI DEVE SBRANARE CONTRO LA RUSSIA PER FARE FELICI I NAZISTI DELLA LEGA ARABA: e i fariesi Rothschild del sistema massonico Veltroni d'Alema che sono sempre stati l'anticristo: che, ha pianificato ogni Olocausto Shoah per detenere il monopolio del FMI SPA!! La risoluzione PACE anti-Crimea? Un nuovo fake di Kiev 27.01.2016) URL abbreviato 09801. Il presidente della commissione Esteri della Duma Alexey Pushkov ha accusato il deputato ucraino Georgiy Logvinsky di aver mentito sulla risoluzione adottata dall'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa sulla Crimea e il Donbass. "Non c'è "alcuna punizione" per i deputati che hanno visitato la Crimea o il Donbass, il PACE non l'ha deciso e non lo può deliberare. Si tratta di un altro fake "made in Ukraine", — il politico russo ha scritto nel suo microblog su Twitter. Pushkov ha osservato che l'Assemblea Parlamentare è un organo consultivo del Consiglio d'Europa, per cui le sue risoluzioni sono di natura consultiva."Non ha diritto di vietare o autorizzare i deputati," — ha aggiunto il politico. In precedenza il deputato ucraino del "Fronte Popolare" Georgiy Logvinsky aveva riferito che, secondo la risoluzione approvata dal PACE, i parlamentari europei che in violazione alle leggi ucraine si sarebbero recati in visita nel Donbass o in Crimea sarebbero stati sanzionabili: http://it.sputniknews.com/politica/20160127/1975363/Ucraina-Donbass-Pushkov.html#ixzz3yS2jdJiX
666 regno NWO Unito Gezabele 2
ONU ha smesso di difendere i diritti umani, protegge la sharia, e quindi gli islamici hanno dilagato per il mondo, ecc. .ecc..
666 regno NWO Unito Gezabele 2
TUTTO QUELLO CHE, VOI DATE AI TURCHI IN TERMINI DI RICCHEZZA, SI TRASFORMERà IN UN RICATTO SHARIA TERRORISMO, E, addirittura IN UNA MINACCIA MILITARE CONTRO LA EUROPA! NO! la Turchia deve essere colpita dal più pesante embargo economico della Storia del genere umano! ] [ 26.01.2016. Il Ministro degli esteri turco Mevlüt Çavuşoğlu ha dichiarato che Ankara vorrebbe superare la situazione nei rapporti con Mosca originatasi dopo l’incidente con il caccia russo Su-24. Il Ministro degli esteri turco ha ricordato che a dicembre a incontrato a Belgrado il Ministro degli esteri russo Sergej Lavrov. "Ci siamo messi d'accordo di mantere questo canale diplomatico aperto", ha detto Çavuşoğlu a RIA Novosti. "Purtroppo, adesso siamo in questa situazione. Vorremmo superarla", ha sottolineato. A questo proposito Çavuşoğlu ha indicato che "la Turchia non ha mai tentato di aggravare il conflitto, in più, ci stiamo impegnado a fare tutto il possibile per trovare una soluzione a questo incidente che, sventuratamente, si è verificato". "Siamo spiacenti che sia successo, perchè la Russia non è solo un nostro partner, ma un partner importante", ha detto Çavuşoğlu. I rapporti tra Russia e Turchia sono entrati in crisi dopo che, il 24 novembre, un caccia turco F-16 ha abbattuto in Siria un cacciabombardiere russo Su-24. Il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin lo ha definito una "coltellata alla schiena" da parte dei complici dei terroristi: http://it.sputniknews.com/mondo/20160126/1966806/tuchia-rapporti-russia.html#ixzz3yQDrETGJ
666 regno NWO Unito Gezabele 2
NESSUNA GUERRA DURA PER SEMPRE! BISOGNA BOMBARDARE LA ARABIA SAUDITA Wahhabita salafita, PERCHé LA GUERRA POSSA FINIRE IN SIRIA E IRAQ E LIBIA! ED è BELLO, PER I SIRIANI RITORNARE ALLA LORO PATRIA! COSì COME PER TUTTI GLI EBREI DEL MONDO RITORNARE IN ISRAELE! ED IO SONO IL REGNO CHE TUTTI LORO POTREBBE ACCOGLIERE, IN PACE E FELICITà! OGGI è PIù ECONOMICO ASSISTERE I PROFUGHI IN TURCHIA, con tendopoli, ecc.. E DIRE LORO CHE PRESTO RIENTRERANNO NELLA LORO PATRIA, PERCHé I RUSSI CACCERANNO I TERRORISTI CHE GLI USA HANNO MANDATO! ai TURCHI I SOLDI POSSONO ESSERE DATI, SE LORO DANNO IN CAMBIO UNA RENDICONDAZIONE DELLE SPESE! E NOI DOVREMMO ESSERE LI CON PRESIDI MEDICO SANITARI EDUCATIVI E RICREATIVI: PERCHé NON SI POSSONO FERMARE I MIGRANTI CON LA REPRESSIONE!! Secondo il premier ceco, Robert fico, "la protezione dei confini di Bulgaria e Macedonia potrebbe evitare le discussioni circa l'estromissione della Grecia dall'area Schengen". Il gruppo Visegrad cerca le soluzioni che la Ue non trova, 26.01.2016 Priorità alla difesa dei confini di Bulgaria e Macedonia: http://it.sputniknews.com/politica/20160126/1967910/ue-visegrad.html#ixzz3yQBnMQDi
666 regno NWO Unito Gezabele 2
TUTTO QUELLO CHE GLI USA HANNO FATTO IL IRAQ E SIRIA è STATO DISTRUGGERE 2000 ANNI DI CRISTIANESIMO, STERMINARE 3,2 MILIONI DI CRISTIANI! OGNI LORO MOVIMENTO, è ILLEGALE ED è DEVASTANTE! LORO HANNO RIEMPITO LA SIRIA DI TERRORISTI CHE ORA VOGLIONO CACCIARE? STANNO ANDANDO AD OTTENERE soltanto, UNA ennesima PREDAZIONE ED UNO SCONTRO MILITARE CON LA RUSSIA! i massoni ED I SACERDOTI DI SATANA, ED I TURCHI INVASORI? DEVONO ESSERE FERMATI! DATO CHE I TURCHI NON VOGLIONO ANCORA USCIRE DA CRETA! [ 25.01.2016) Comincia una nuova offensiva occidentale contro Putin e la Russia. [ Vice Presidente USA Joe Biden, Il vicepresidente degli USA ha espresso la disponibilità a una soluzione militare in Siria ] I segnali sono chiari: Ashton Carter, capo del Pentagono, annuncia che gli Stati Uniti stanno cominciando ad affrontare il problema di un intervento sul terreno in Siria. Il vice-presidente Joe Biden va in Turchia per rafforzare i legami con l'alleato della Nato, e annuncia l'ipotesi di un intevento congiunto turco-americano nello stesso scenario. In violazione plateale della legge internazionale, che non li autorizza a questo. Ma siamo ormai nell'era dell'assenza di regole. Dunque bisogna trovare una spiegazione pratica. [ Caccia Su-34 nell'aeroporto Hmeimim, in Siria (foto d'archivio) © Sputnik. esclusiva, Dmitriy Vinogradov Non USA, ma Russia ha messo in fuga Daesh in Siria: distorta propaganda Occidente ] La Russia sta vincendo, da sola, la guerra contro Daesh, e controlla sostanzialmente e legalmente tutto lo spazio aereo della Siria. La fine dello Stato Siriano è scongiurata. Bashar al-Assad sarà — stanti così le cose — al tavolo negoziale. Bisogna fermarla prima che gl'incontri di Ginevra avviino la soluzione politica. Biden e Carter sono rappresentanti delle due fazioni nell'amministrazione Obama. Dunque c'è da attendersi qualche cosa di grosso. La recente visita alla base russa di Latakia, al possente sistema difensivo costruito da Mosca in Siria — organizzata dal Ministero della Difesa russo e alla quale ho potuto prendere parte — ha permesso a decine di canali televisivi occidentali di filmare la situazione sul campo. Quelle immagini stanno facendo il giro del mondo, insieme a quelle della ritirata in atto di Daesh da molti dei fronti di guerra. [ L’Europa ha capito che non è la Russia il nemico? ] Ripeto: bisogna fermare Mosca. E Putin, che in questi ultimi quattro mesi ha conquistato posizioni su posizioni nelle opinioni pubbliche occidentali, superando nei ratings perfino i leaders locali. Questo perché sono ormai molti coloro che cominciano a comprendere che la Russia, ben diversamente dall'immagine del "nemico" che si è cercato di formare, appare sempre di più come un partner e un alleato a un'Europa inquieta, anzi terrorizzata. Senza guida politica, senza piano per fronteggiare il terrorismo vero, le provocazioni artificiali come quella di Colonia, la crisi economica e sociale che non accenna a diminuire: http://it.sputniknews.com/mondo/20160125/1953929/intervento-usa-siria-carter-biden-russia.html#ixzz3yQ8eI6Us
666 regno NWO Unito Gezabele 2
SOLTANTO DISTRUGGENDO LA NATO, NOI POTREMO SALVARCI DA QUESTA TRAPPOLA DI GUERRA MONDIALE, CHE è STATA PIANIFICATA PER DISTRUGGERE: EUROPA RUSSIA E ISRAELE! INFATTI IL NWO è IL FARISEO MASSONE ANTICRISTO DI SEMPRE, è LUI CHE HA DECISO DI ISLAMIZZARCI! 26.01.2016 Il Ministro della difesa israeliano Moshe Ya'alon ha dichiarato che i guerriglieri del Daesh vendono petrolio alla Turchia già da molto tempo. Lo ha reso noto l’agenzia RIA Novosti. Il Ministero della difesa russo nel dicembre 2015 ha fornito le prove della partecipazione dei jihadisti nel trasporto su larga scala di petrolio verso la Turchia attraverso il confine siriano. A sua volta il presidente turco Recep Erdogan ha dichiarato che avrebbe dato le dimissioni se sarebbero emerse le prove che la sua famiglia fosse collegata con il business del petrolio del Daesh. Il 22 gennaio il Ministro della difesa USA Ashton Carter ha dichiarato che la Turchia deve intensificare gli sforzi nella lotta contro il Daesh, incluso chiudere i propri confini con la Siria ai guerriglieri: http://it.sputniknews.com/mondo/20160126/1968829/daesh-petrolio-turchia.html#ixzz3yQ6oZNg9
666 regno NWO Unito Gezabele 2
LA UE SI STANNO COMPORTANDO: COME UNA "NON DIPLOMAZIA", MENTRE GLI USA SONO SENZA PUDORE LANCIATI A OTTENERE NO SCONTRO MILITARE: DIRETTO, DI CUI PROPRIO EUROPA DIVENTERà LA VITTIMA! SOLTANTO I TRADITORI NON VORREBBERO UNA IMMEDIATA DISTRUZIONE DELLA NATO, DATO CHE LA NATO SIGNIFICA ANCHE TURCHIA! (26.01.2016) I paesi occidentali stanno conducendo contro la Russia una dichiarata guerra informativa. Lo ha annunciato martedi il vice capo dell’Accademia dello stato maggiore il generale maggiore Sergej Chvarkov. "Contro la Russia è in corso una dichiarata (dall'Occidente) guerra d'informazione", ha detto il generale. In relazione a ciò, ai principali rischi bellici esterni la Russia ascrive l'utilizzo di tecnologie informatiche e delle comunicazioni con scopi bellico-politici per l'esecuzione di azioni che infrangono il diritto internazionale, la sovranità, l'indipendenza politica e l'integrità territoriale dello stato. "Nel novero dei principali rischi bellici risalta l'attività di influenza informativa sulla popolazione, soprattutto sui giovani, con l'obiettivo di indebolire le tradizioni storiche, intellettuali e patriottiche nell'ambito della difesa della patria", ha detto Chvarkov: http://it.sputniknews.com/mondo/20160126/1965650/guerra-informatica-russia.html#ixzz3yQ5wT9RO
666 regno NWO Unito Gezabele 2
UNA VOLTA, TANTO TEMPO FA L'INDIA ERA UNA DEMOCRAZIA! In India, one case of anti-Christian violence every day, Published: Jan. 21, 2016 by Anto Akkara, Rahul Nayak, 25, the eldest son of Dhubaleswar and Bhubudi Nayak, a Christian couple shot dead in Odisha in July 2015. Rahul Nayak, 25, the eldest son of Dhubaleswar and Bhubudi Nayak, a Christian couple shot dead in Odisha in July 2015. World Watch Monitor, Attacks on Christians in India were reported on an almost daily basis in 2015, according to a Christian advocacy group.
“The country saw 355 incidents of violence, including 200 major incidents, during the last year,” Joseph Dias, convener of Mumbai-based Catholic Secular Forum, told World Watch Monitor.
The forum’s report, released on 18 January, concluded that it is “not safe” to be a Christian in India. Seven pastors were killed, nuns were raped and hundreds of Christians were arrested under India’s anti-conversions laws. The report came as 12 people, including a blind couple and their three-year-old son, were arrested in the Dhar district of Madhya Pradesh, under the state’s anti-conversion law, which forbids conversions through “allurement” or “force”.
Seven of the arrested, including the blind couple, were released from jail on 17 January, according to local pastor Suresh Mandlo. Dias blamed the increase in incidents against Christians on the ruling Bharatiya Janata Party, or BJP. “The rise of the BJP has emboldened the [Hindu nationalist] fringe groups,” he said. “They feel that they can treat the Christians as soft targets under BJP's patronage and protection.” “Even the government is acting in a partisan manner,” added Dias, highlighting two recent high-profile cases involving foreign clerics.
A desecrated statue of the Virgin Mary in Kandhamal, Odisha, in 2008, during India's worst example of anti-Christian violence, when 300 churches and 6,000 Christian homes were looted and burnt down, rendering 56,000 Christians homeless. A desecrated statue of the Virgin Mary in Kandhamal, Odisha, in 2008, during India's worst example of anti-Christian violence, when 300 churches and 6,000 Christian homes were looted and burnt down, rendering 56,000 Christians homeless. World Watch Monitor.In the first case, Sister Bertilla Capra, an Italian Catholic nun who had been working with leprosy victims for four decades, was denied a renewal of her visa. Then, Hegumen Seraphim, a Russian Orthodox priest, was stopped at Chennai International Airport and deported. The Russian embassy said the treatment of the priest, who was detained at the airport for seven hours and denied food, was “unacceptable”.
“Such disrespect, shown to a priest from a friendly country, goes against the spirit of mutual affinity and cooperation characteristic of Russian-Indian relationship,” the statement added.
Dias said that “all these incidents point to an organised targeting of Christians at different levels”. “The hate speech is turning worse and the conversion rhetoric of the saffron family [Hindu fundamentalists] is vitiating the atmosphere and paving way for atrocities,” he added.
Days before the Catholic Secular Forum issued its report, the Vishwa Hindu Parishad, or World Hindu Council, claimed it had recently undertaken mass re-conversions of Christians and Muslims to Hinduism.
Praveen Togadia, the VHP’s international working president, declared on 8 January that the VHP had reconverted more than 500,000 Christians and 250,000 Muslims in the last decade with its Ghar Wapsi, or homecoming, initiative.
Two days later, VHP national general secretary Y. Raghavulu claimed that 800,000 Hindus were being converted to other faiths every year in India.
“The [VHP] claim to have converted Christians and Muslims to Hinduism is just to enthuse their cadres. Both [statements] are blatantly aggressive instances of hate to provoke violence,” Christian activist John Dayal told World Watch Monitor. “The statistics are products of feverish minds and a bankrupt ideology. Their real purpose is political – to arouse passions, sharpen polarisation and target religious minorities, and especially the Christian community.”
Hindu fundamentalists, Dayal added, “want to criminalise Christian presence and social work as a conversion conspiracy by Western powers”.
Rev. Vijayesh Lal, national director of the Religious Liberty Commission of the Evangelical Fellowship of India, told World Watch Monitor that “violence against Christians has always been justified using the propaganda about conversion”.
“Using conversions as a means of justifying violence has been used since the mid-1990s by the Hindutva [Hindu nationalist] brigade,” he said. “What worries me is the total impunity with which the violence and hate speech is being carried out now.”
666 regno NWO Unito Gezabele 2
il MATRIMONIO è un diritto naturale, a cui nessun omosessuale può accedere, perché il matrimonio e la adozione dei figli non sono un diritto civile! 22/01/2016 VATICANO. Papa: “non può esserci confusione tra la famiglia voluta da Dio e ogni altro tipo di unione”. Il matrimonio cristiano non è “un ideale per pochi, nonostante i moderni modelli centrati sull’effimero e sul transitorio”, ma “una realtà” che “può essere vissuta da tutti i fedeli battezzati”. Ma “quanti, per libera scelta o per infelici circostanze della vita, vivono in uno stato oggettivo di errore, continuano ad essere oggetto dell’amore misericordioso di Cristo e perciò della Chiesa stessa”.
666 regno NWO Unito Gezabele 2

quando si dice: "i cadaveri nascosti nell'armadio per troppo tempo? non hanno smesso di puzzare: ancora!" I RESPONSABILI DI QUESTA CONGIURA UE USA? VOI LI VEDRETE MORIRE TUTTI IN INCIDENTI AEREI A LORO VOLTA! (14.01.2016) L’aviazione russa ha dichiarato l'inattendibilità dei dati riportanti in un rapporto olandese sulle caratteristiche dei frammenti. L'aviazione russa ha annunciato sei nuovi fatti di inattendibilità riguardanti l'abbatimento del MH17 dal sistema missilistico Buk 9H314m. Questi dati sono contenuti in una lettera ufficiale del vice rappresentante dell'Aviazione Russa Oleg Storcheskij al rappresentante del Consiglio di sicurezza olandese Tibbe Yustra dopo l'apprendimento da parte degli esperti russi del risultato del resoconto olandese sulle circostanze dell'incidente del Boeing 777 malese: http://it.sputniknews.com/mondo/20160114/1885265/dati-inattendibili-aereo-malese.html#ixzz3xDFU0bO6
666 regno NWO Unito Gezabele 2

IL concetto giuridico di conversione forzata, è male interpretato! perché, è il convertito, che può denunciare soltanto, nel caso in cui con minaccie qualcuno, lo vuole coartare o dissuadere nei suoi propositi! NESSUNO PUò SAPERE AL DI FUORI DEL CONVERTITO, SE LA SUA TRATTASI di conversione forzata.
19/01/2012 INDIA. Kashmir, moglie di un pastore anglicano accusata di “adescamento” e conversioni forzate
02/12/2011 INDIA Rev. Khanna: Dopo la liberazione, non ho paura di tornare alla mia Chiesa
12/04/2013 INDIA Kashmir indiano, arrestati due cristiani per false accuse di conversioni forzate
13/01/2012 INDIA Corte islamica del Kashmir incrimina il rev. Khanna e p. Jim Borst di proselitismo
30/11/2011 INDIA Kashmir, rilasciato il pastore anglicano che ha battezzato sette musulmani
http://www.asianews.it/notizie-it/Kashmir:-a-rischio-la-vita-del-pastore-anglicano-che-ha-battezzato-7-giovani-musulmani-23260.html
666 regno NWO Unito Gezabele 2
I SACERDOTI DI SATANA: I FARISEI fed spa bce; ECC.. DELLA CIA NATO USA? HANNO FATTO LA LORO RIFORMA SATANICA, HANNO CREATO I SALAFITI WAHHABITI SAUDITI, CHE HANNO AVVELENATO LA LEGA ARABA, PERCHé LE BANCHE CENTRALI HANNO BISOGNO DI FARE LA GUERRA MONDIALE: AL PIù PRESTO! ISLAM, Arabia saudita contro Iran per il dominio nel mondo islamico. di Samir Khalil SamirA monte di tutti i problemi politici ed economici che spingono allo scontro fra le due potenze regionali, vi è un braccio di ferro fra due modi di vivere l’islam: quello più tollerante e razionale dello sciismo e quello fondamentalista e violento del sunnismo. L’Arabia saudita amplia la sua egemonia con aiuti economici, costruzione di moschee e invio di imam wahhabiti. Il fondamentalismo – così vicino all’ideologia dell’Isis – emerge anche in Paesi un tempo tolleranti: Egitto, Indonesia, Malaysia, Indonesia. È urgente una riforma dell’islam che lo salvi dalla crisi più profonda degli ultimi due secoli. http://www.asianews.it/notizie-it/Arabia-saudita-contro-Iran-per-il-dominio-nel-mondo-islamico-36336.html
666 regno NWO Unito Gezabele 2
QUESTA è LA STESSA IDEOLOGIA WAHHABITA SAUDITA SALAFITA, ISIS SHAIA è NEL LORO SOLCO IDEOLOGICO: E NEI LORO PROGETTI FINANZIARI! GLI USA CON QUESTA ALLEANZA HANNO ROVINATO IL GENERE UMANO! ] [ L'Isis in Libia ha proibito ai giovani di Sirte di indossare "pantaloni attillati". Come scrive il sito Alwasat. Lo ha riferito un abitante della città libica conquistata dallo Stato islamico sull'omonimo Golfo. Sirte, luogo di nascita di Muammar Gheddafi, è sempre stato bastione di estremisti fin dalla caduta dell'allora rais nel 2011 ed è stata presa dallo Stato islamico in maniera graduale tra l'inverno e il giugno scorsi diventandone la 'capitale' in Libia. Già in passato erano trapelate informazioni di una rigorosa applicazione di divieti islamici fra l'altro con confische di cd musicali e sigarette.
================
gli angeli santi di Dio JHWH non posso essere uccisi, e non possono perdere il loro corpo angelico: perché la fede in Dio non può essere vinta dall'esterno: la FORTEZZA DELLA FEDE NON PUò ESSERE DEMOLITA DALL'ESTERNO! ma gli angeli ribelli hanno perso il corpo angelico e sono diventati ombre disperate all'inferno! SCEGLI DI COMBATTERE CON CHI? AGGREGATI ALLA TUA SCHIERA, IL TUO DESTINO SI COMPIE!
========================
Obama treats Netanyahu and Putin the same
Obama considera Netanyahu e Putin stesso
 http://worldisraelnews.com/obama-treats-netanyahu-putin/
====================
ISLAM SHARIA è INCOMPATIBILE CON LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! OGNI AZIONE CHE NON SIA UNA AZIONE DI CONTRASTO è UN ATTO DI ALTO TRADIMENTO: CONTRO I DIRITTI UMANI, CONTRO LA SOPRAVVIVENZA DELLA DIVERSITà SU QUESTO PIANETA, ISLAM SERVE è FUNZIONALE AL SORGERE DEL REGNO DI SATANA SPA NWO FED: LA GLOBALIZZAZIONE DELLA SCHIAVITù MONDIALE!! Amnesty: Dozens of juvenile offenders face death in Iran. January 26, 2016, As it gains acceptance by Western nations supposedly concerned with human rights, the Islamic Republic continues to be a world-leading human rights abuser. Dozens of people who were arrested in Iran for crimes committed before they turned 18 remain at risk of the death penalty despite recent reforms, with many having already spent years on death row, according to a report by Amnesty International released on Tuesday.The London-based group also found that Iran has executed at least 73 juvenile offenders between 2005 and 2015, including at least four last year. Amnesty’s 110-page report intensifies pressure on Iran at a time when Tehran is working to rebuild relations with the West following last year’s controversial nuclear deal. The agreement came into force this month after Iran took steps to curb its nuclear program, leading to the lifting of crippling international sanctions. On Monday, Iranian President Hassan Rouhani arrived in Rome at the start of the first European trip by an Iranian president in almost two decades. The visit, which will also include stops at the Vatican and France, is expected to lead to a raft of business and trade deals. One of the World’s Biggest Enforcers of the Death Penalty. Iran is one of the world’s largest users of the death penalty, ranking second behind China in 2014, according to the most recent figures from Amnesty. Most executions overall in Iran are carried out for drug smuggling. The country straddles a major narcotics trafficking route linking opium-producing fields in Afghanistan to Europe. Amnesty’s researchers were able to identify the names and locations of 49 juvenile offenders who face the death penalty, though the group notes that actual numbers could be higher. A 2014 UN report put the number of juvenile offenders at risk of execution at more than 160. The majority of the 73 juvenile offenders Amnesty identified who were put to death over the past decade were convicted of murder. Others were executed for crimes such as rape, drug-related crimes and national security offenses such as “enmity against God.” The group noted that reforms introduced in 2013 give judges more discretion to take into account juvenile offenders’ mental maturity and potentially impose less harsh punishments, and that the Supreme Court has since said juvenile offenders facing execution could have their cases retried. Additional reforms introduced last year require that cases involving juveniles must be heard in special juvenile courts. Still, Amnesty urged Iran to do more. “Despite some juvenile justice reforms, Iran continues to lag behind the rest of the world, maintaining laws that permit girls as young as nine and boys as young as 15 to be sentenced to death,” Amnesty said. Iranian officials could not immediately be reached for comment. In late October, the United Nations’ special investigator on the human rights situation in Iran, Ahmed Shaheed, warned that executions in Iran have risen at an “exponential rate” since 2005 and could top 1,000 in 2015. He said Iran puts more people to death per capita than any other country, adding that the majority of executions do not conform to international laws banning the death penalty for juveniles and non-violent offenders. The head of Iran’s Human Rights Council, Mohammad Javad Larijani, subsequently dismissed the UN report as “a collection of baseless accusations.”
=======================
Vatican to Iran: You must stop spread of terrorism. January 27, 2016. Tehran is wasting no time in exploiting the post-nuclear deal reality, as President Rouhani is accepted in European capitals as if he is a long-lost friend. Pope Francis held talks with Iran’s president at the Vatican Tuesday, calling on Tehran to play a key role in stopping the spread of terrorism as Iran tries to improve its image in the global arena following an agreement on its nuclear program. The pontiff warmly clasped the hand of President Hassan Rouhani in the first official call paid on a pontiff by an Iranian president since 1999. They held 40 minutes of private talks before Rouhani met with other top Vatican officials. The talks “delved into the conclusion and application of the nuclear accord, and the important role that Iran is called upon to play, together with other countries of the region, was highlighted,” the Holy See said. It added that that role should “foster adequate political solutions to the issues plaguing the Middle East, fighting the spread of terrorism and arms trafficking.” The Holy See’s appeal is somewhat peculiar, as Iran runs global terror networks and is one of the chief proponents of terrorism in the Middle East, with activities in Iraq, the Gulf States, Yemen, Syria, Lebanon, the Gaza Strip as well several African countries. The “cordial” talks also stressed common spiritual values, the statement said. Rouhani to Pope: Pray for Me, Pope Francis and Iranian President Hassan Rouhani. Iranian President Hassan Rouhani leafs through a book he gave to Pope Francis as a gift. Usually it’s the pope who asks his audience to pray for him. This time, after the two men spoke with the help of Italian and Farsi language translators, it was the guest who asked the pope for prayers. “I ask you to pray for me,” Rouhani said. The Vatican meeting was a key part of the Iranian effort to take a more prominent place on the world stage after the nuclear deal with Western powers. Iran, which agreed to limit its nuclear activities in exchange for an end to economic sanctions, is eager to carve out a bigger role in mediating Middle East conflicts. Francis’ papacy has emphasized mediation and conflict-resolution, including his role in helping Cuba and the United States to normalize their relations. Rouhani heads to France Wednesday on his four-day European trip seeking to boost Iran’s image abroad as well as to rehabilitate economic ties with a continent that had been a big trade partner before the sanctions.
Francis gave Rouhani a medal depicting St. Martin giving his cloak to a poor man in the cold, describing the saint’s act as “a sign of unsolicited brotherhood.” Rouhani brought a hand-made rug as a gift, and emphasized it was made in the Iranian holy city of Qom.
Before going to the Vatican, Rouhani told a forum of business leaders in Rome that “Iran is the safest and most stable country of the entire region.” Italy also sees Iran as a potential peacemaker in Syria’s civil war, as the Italian government fears the warfare will further destabilize Libya — just across the Mediterranean from southern Italy — fuel terrorism and jeopardize energy security. “Italy has always backed the role of Iran as a regional player in resolving tensions in the area, starting with the Syrian crisis,” Foreign Minister Paolo Gentiloni said after meeting his Iranian counterpart, according to his office.
Rouhani has described the political talks leading to the nuclear deal as a potential blueprint for pursuing peace in the Middle East. His European trip was originally planned for November, but postponed because of the attacks in Paris.
==========
What Bibi Netanyahu just revealed proves Israel has a bright future http://www.israelvideonetwork.com/what-bibi-netanyahu-just-revealed-proves-israel-has-a-bright-future/ The New Big Lie - Israel is Executing Palestinians'
=============
DIO JHWH holy: Lui mi ha ordinato di raccogliere tutti gli ebrei di tutto il mondo: ed io mi sto preparando, per fare un massacro colossale, contro tutti i traditori del Regno! Videos from Tel Aviv gunman's phone released; Shin Bet finds ISIS influence. Along with the revelation that Tel Aviv shooter Nashat Milhem was planning additional terror attacks, the Shin Bet released on Wednesday disturbing video footage found on the terrorist's cellphone. Milhem disposed of the phone in Ramat Aviv before murdering Shimon Ruimi and Alon Bakal during an attack on a pub on Tel Aviv's central Dizengoff Street, and later gunning down Druze taxi driver Amin Shaban in the north of the city. The footage shows Milhem, who family members have called mentally unstable, drinking copious amounts of alcohol, and talking about smoking hashish and snorting some unknown substance. Watch Here. He is also seen ranting in Arabic against Jews, cursing Muslims of the Shia sect and even threatening US President Barack Obama. In one video, Milhem calls Obama "the Christian" and orders him to convert to Islam threatening that the US President will need "Jesus to save him" if he refuses. Milhem also warned of his upcoming shooting, asserting a "second attack" was coming soon to Tel Aviv so the "Jews know who they're messing with." The terrorist's phraseology, particularly his diatribe against Shiites and demand that Obama convert to Islam, would seem to mirror language used by the Islamic State terror group.
====================
ISLAM SHARIA è UN DELITTO ASSOLUTO CONTRO LA LIBERTà, CONTRO I DIRITTI UMANI E CONTRO LA VITA: è INDISPENSABILE CHE LA LEGA ARABA, ONU E I LORO COMPLICI, VENGANO ANNIENTATI NEL LORO INSIEME! ANCHE QUESTI SI CHIAMANO "I PALESTINESI?" Nigeria: dall'odio alla libertà. Agnes, una donna resa vedova dall'estremismo islamico nel nord della Nigeria, ha ricominciato a vivere quando ha capito di dover perdonare i suoi persecutori grazie ad un seminario di Porte Aperte. Agnes ha una quarantina d'anni e proviene dallo stato di Benue nella Middle Belt della Nigeria. In questa regione i cristiani sono sempre più sotto pressione da parte degli estremisti islamici. Un giorno, nel 2008, mentre era in casa con suo marito John e i loro 9 figli, ha sentito il famoso grido di guerra islamico: 'Allahu Akbar! Allahu Akbar! (Allah è il più grande!)'. "Quando lo senti, sai che qualcosa di terribile sta per accadere", spiega Agnes. I musulmani avevano circondato il quartiere cristiano. L'intera famiglia si è unita agli altri che cercavano di fuggire, ma improvvisamente sono stati catturati e John e uno dei figli più grandi sono stati accoltellati ed uccisi davanti alla donna. Per tre giorni, il musulmano che ha ucciso John ha tenuto prigionieri Agnes e i bambini. Poi la donna ha contrattato per essere lasciata libera con i ragazzi. Nei mesi seguenti Agnes si è sentita completamente abbandonata da Dio. Non riusciva né a mangiare né a dormire. Tremava tutto il tempo. Odiava i suoi persecutori. Inizialmente sono stati i suoi parenti, sua madre e i suoi figli (che hanno dimostrato una fede straordinaria) ad incoraggiarla. Ma Dio non ha abbandonato Agnes. Le ha permesso di partecipare ad un seminario di cura dei traumi di Porte Aperte. "Per tutto il tempo Dio mi stava parlando, ma non ho mai capito quello che mi stava dicendo. Al seminario era come se l'unica parola che potessi sentire fosse: 'Perdona, perdona, perdona...'. Fino a quel giorno ho avuto un cuore duro e non avrei mai potuto perdonare gli uomini che hanno ucciso mio marito e figlio". Nell'ambito del seminario i partecipanti sono stati invitati a inchiodare simbolicamente i loro pesi ad una croce per rappresentare il passo di fede che stavano facendo. In quel momento è arrivata la svolta. "Quel giorno, ho detto: 'Sì, Signore, tu sei buono. Io ho bisogno di un cuore nuovo per perdonare queste persone'. Ho inchiodato il foglietto con la mia intenzione di perdonare sulla croce e sono riuscita a perdonare; è stato l'inizio di un nuovo corso". Porte Aperte è stato uno dei mezzi che Dio ha usato per guarire Agnes. Col nostro aiuto ha frequentato un corso di formazione professionale per le vedove e ha ricevuto un prestito per avviare una piccola attività. Inoltre Porte Aperte la ha aiutata anche a pagare le tasse scolastiche del suo figlio più piccolo. Oggi, Agnes sorride serenamente mentre parla della pace e della libertà che Dio ha dato al suo cuore.
    http://outlook-365.jimdo.com/ QUALCUNO vuole rubare i miei codici di accesso arrestatelo!
===========================
bisogna subito radere al suolo tutte le Moschee del mondo! bisogna annientare nel sangue tutta la LEGA ARABA! Friend, the situation in the Middle East requires immediate action.
View this email in your browser. Right now in the Middle East, there’s a deliberate attack on the Church with the purpose to destroy it. Believers have been forced to flee their homes, convert to Islam, give their wives to be used as prostitutes… and worse. For the first time, Open Doors is, through local partners and churches, feeding 25.000 Christian families every month just to keep them alive. I’ve never seen anything like this in 60 years! That’s why I’m asking for your January gift today to help reach the R10 230 703 goal for the Global Summer Offensive. Our brothers and sisters will be praising God for your generous support.
=========================
bisogna subito radere al suolo tutte le Moschee del mondo! bisogna annientare nel sangue tutta la LEGA ARABA! ARABIA SAUDITA è IL COLPEVOLE PRINCIPALE DEL TERRORISMO MONDIALE! Ten Christian pastors in the Rangpur district of northern Bangladesh received death threats on 25 November. The anonymous letter was sent to the leader of the Bangladesh Baptist Church Sangha (BBCS) in Rangpur, Rev. Barnobas Hembrom, and nine other pastors in the district. The letter reads: “Those who are preaching Christianity in Bangladesh must leave this world one by one.” The local police were informed immediately and are protecting the Baptist church. Please pray for the Church in Bangladesh: Pray for Rev. Barnobas Hembrom and for the safety and protection of the other pastors. Pray that they are able to continue to do God’s work with godly wisdom, power, and courage. Pray for the current situation in Bangladesh as many reports of terrorism against Christians are being reported in several parts of the country. Many of the incidents are not publicised for of fear of worsening the situation. Pray that the evil intentions of Islamic fundamentalists will be overcome by good and that their minds will be turned on Jesus. Bangladesh is approximately 89 percent Muslim and 0.66 percent Christian (1.2 million). The country is ranked #43 on the Open Doors 2015 World Watch List of places where Christian persecution is worst. Dieci pastori cristiani nel distretto di Rangpur nord del Bangladesh ricevuto minacce di morte, il 25 novembre. La lettera anonima è stata inviata al capo della Bangladesh Baptist Church Sangha (BBCS) a Rangpur, Rev. Barnaba Hembrom, e altri nove pastori del distretto. Nella lettera si legge: "Coloro che predicano il cristianesimo in Bangladesh deve lasciare questo mondo per uno." La polizia locale sono stati informati immediatamente e stanno proteggendo la chiesa battista. Si prega di pregare per la Chiesa in Bangladesh: Pregate per Rev. Barnaba Hembrom e per la sicurezza e la protezione degli altri pastori. Prega che sono in grado di continuare a fare il lavoro di Dio con la sapienza divina, potenza e coraggio. Pregate per l'attuale situazione in Bangladesh come molti rapporti di terrorismo contro i cristiani sono stati segnalati in varie parti del paese. Molti degli incidenti non sono pubblicizzati per paura di peggiorare la situazione. Pregate che le cattive intenzioni dei fondamentalisti islamici saranno superate da una buona e che le loro menti saranno trasformati su Gesù. Il Bangladesh è di circa l'89 per cento musulmano e 0,66 per cento cristiana (1,2 milioni). Il paese è alla posizione # 43 sul Open Doors 2015 World Watch List di luoghi in cui la persecuzione cristiana è peggiore.
===================
LE questioni morali più delicate, non le affronto da solo, ma, con la collaborazione dei centri culturali religiosi politici ed etici! Maternità Surrogata: la nuova schiavitù. 35 milioni e 800 mila schiavi nel mondo. La schiavitù non appartiene solo alla storia. Dall’antica Roma all’Africa, fino all’Asia la schiavitù persiste oggi con un nuovo volto. Donne e bambini ne sono i protagonisti. Dalla prostituzione, al traffico di organi, dall’immigrazione clandestina, allo sfruttamento sul lavoro… Il progresso avanza ogni giorno e con lui anche la criminalità diventa sempre più organizzata. Una nuova forma di sfruttamento sta sempre più emergendo, si chiama: “Maternità Surrogata” o “Utero in affitto”, un business colossale!!! Un business che agisce mascherato e venduto alla popolazione come atto d’amore. In realtà è un mero atto commerciale che prevede la vendita di bambini e lo sfruttamento di donne, spesso in stato di indigenza, per realizzare il capriccio egoistico di alcuni soggetti e lo sviluppo di un nuovo business… quello degli “allevamenti di esseri umani”. Donne sfruttate facendo leva sulla povertà, sulla assenza di cultura. Bambini venduti, strappati dal seno materno nei primi istanti di vita! Un business molto più semplice da sviluppare per gli sfruttatori, un business più redditizio… Quindi organizzazioni, reclutano donne con l’inganno, gestiscono la loro vita per 9 mesi, le privano di ogni forma di libertà. Si perché il contratto di maternità surrogata prevede proprio questo! https://www.youtube.com/watch?v=pqbey65nitk
Ignare di cosa le aspetta, vivono questa condizione per ottenere quel minimo di sopravvivenza economica. Private di dignità, della loro maternità, da esseri umani vengono mutate in contenitori, in oggetto. Partoriranno un figlio che qualora non rispettasse le attese, non verrà mai alla luce perché la coppia richiedente potrà richiedere la soppressione del feto senza che la madre possa opporsi. Se la gravidanza avrà complicazioni e sfocerà in un aborto spontaneo… nessun problema, si ricomincerà da capo tutta la pratica.
Donne tramutate in una foto e una riga di curriculum di un listino di vendita. Listino soggetto a scoutistiche e offerte last minute! La schiavitù esiste! Nonostante che il nostro codice penale la classifica come DELITTO, negli articoli 600 e 601, viene praticata e in una sua forma, quella della Maternità Surrogata, vuole essere legalizzata da alcuni soggetti!
Il video che proponiamo è il documentario “Google Baby” realizzato nel 2009 dalla regista israeliana Zippi Brand Frank https://youtu.be/pqbey65nitk
======================
se, gli LGBT rinunciano all'associazionismo: lobby "orgoglio gay" ideologico, ideologia GENDER, io posso concedere loro i diritti civili, ma, adozione bambini (tranne il caso di un figlio predente) e matrimonio? non sono un diritto civile! PRENDERE O LASCIARE! POI, SARà STATA DEI GAY LA RESPONSABILITà DELLA GUERRA MONDIALE! ¡Buenos días, lorenzoJHWH!
El veto del presidente de la República a la adopción de niños por parejas del mismo sexo ha reavivado en Portugal el debate sobre la familia y la infancia. Aníbal Cavaco Silva se negó este lunes a ratificar la ley aprobada el pasado 18 de diciembre por el Parlamento, que reconoce el derecho a adoptar niños a los “matrimonios” homosexuales. En una de sus últimas decisiones antes de traspasar la Presidencia el próximo 9 de marzo a Marcelo Rebelo de Sousa –ganador de las elecciones del pasado domingo–, Aníbal Cavaco, de 75 años, ha ejercido una facultad de veto que la Constitución de 1976 reconoce, y que solo en contadas ocasiones ha sido invocada desde la Jefatura del Estado. La crianza de niños por matrimonios de dos hombres o dos mujeres es una prioridad para el primer ministro, el socialista Antonio Costa. Su Gobierno depende del voto de la ultra izquierda en el Parlamento, con la que coincide, sobre todo, en la ruta para desplegar la ideología de género en las normas que regulan la familia, la educación o la libertad de expresión. La coalición portuguesa sirve de modelo al candidato socialista español Pedro Sánchez, que viajó a Lisboa para conocer de primera mano cómo se fraguó.

http://fastwebnetitmanagement.weebly.com/ ] ARRESTATE QUESTO CRIMINALE CHE VUOLE RUBARMI I CODICI DI ACCESSO!
============================
OK! VOI SIETE TUTTI TESTIMONI! ... ma IL CODICE FU RIMOSSO TEMPESTIVAMENTE!] [ Type your response ABOVE THIS LINE to reply lorenzo_scarola@fastwebnet.it Subject: http://evolutionxtalmud.blogspot.it/
JAN 26, 2016 | 05:09PM PST Admin 2 replied: Lorenzo, Thank you for your reply. You mentioned that you’re planning to remove our code from your website, I appreciate you letting me know. I’ll proceed as I originally outlined and delete your account at the end of the week. This will give you another 2-3 days to make any changes you need to make in your code; I understand that these things take time. If there’s anything else I can do to help, or if there’s anything else you need, don’t hesitate to get back in touch. Kindest regards, Kathryn ShareThis Support JAN 22, 2016 | 10:12PM PST lorenzo_scarola@fastwebnet.it replied:
NON so come potrebbe funzionare la democrazia con voi, se il sangue dei martiri cristiani viene soffocato: impunemente dalla comunità internazionale, se la mancanza di reciprocità della LEGA ARABA e il suo nazismo sharia, generano casi quotidiani di violenza che, io osservo come osservatorio del martirio dei cristiani da oltre 25 anni! CERTAMENTE IO ANDRò A RIMUOVERE IL VOSTRO CODICE DAL MIO SITO WEB IN OGGETTO E CI VEDIAMO NEL GIORNO DEL GIUDIZIO UNIVERSALE! distinti saluti Lorenzo Scarola
======================
La biblioteca di Pandora - Ferdinando Imposimato: I 55 giorni che cambiarono l'Italia ] DI COSA PUò ESSERE CAPACE DI FARE LA CUPOLA MASSONICA E BANCARIA MONDIALE!  Pubblicato il 24 gen 2016 https://youtu.be/j7TnWsYFWCc  Alberto Melotto presenta "I 55 giorni che cambiarono l'Italia" di Ferdinando Imposimato". Ex magistrato, attuale presidente onorario della Corte di Cassazione, Imposimato indagò in prima persona sul rapimento Moro, fino a convincersi che la vicenda, che costituì un punto di svolta per il corso politico dell'Italia, fu manovrata da soggetti "insospettabili".
===================
CIOè PIù MASSONICAMENTE DIPENDENTI? DOVE è LA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA? IO VOGLIO VEDERE FUCILATI I TRADITORI DELLA COSTITUZIONE! L'Italia uno dei Paesi più corrotti dell'Unione Europea. 17:02 27.01.2016 URL abbreviato 629142, Secondo la Ong Transparency International, a livello mondiale c'è più trasparenza persino in Arabia Saudita, Namibia, Ruanda e Bahrein. L'Italia è uno dei Paesi più corrotti dell'Unione Europea. A comunicarlo è la testata giornalistica indipendente EUobserver, che si occupa principalmente di politica legata all'Unione Europea. EUobserver cita il rapporto di Transparency International, un'associazione non governativa e no profit, il cui obiettivo ultimo è "la totale eliminazione della corruzione dal mondo, un mondo nel quale governi, politica, mondo economico e società civile siano liberi dalla corruzione e seguano i più alti principi di etica e di interesse pubblico". Tra i criteri utilizzati da  Transparency International per valutare il livello di corruzione, la libertà di stampa, l'indipendenza del potere giudiziario e la disponibilità d'informazioni sul bilancio dello Stato. Tra i 168 Paesi presi in considerazione dagli esperti, i meno corrotti sono risultati essere la Danimarca, la Finlandia e la Svezia. All'estremità opposta della classifica, invece, troviamo la Somalia e la Corea del Nord. Per quanto riguarda gli Stati membri dell'Unione Europea, il più corrotto è la Bulgaria, a una manciata di posizioni dal Belpaese. Non sfugge che i recenti scandali non sembrano avere intaccato la fiducia nei Paesi più solidi: il Dieselgate della Volkswagen non ha travolto la macchina pubblica tedesca, tanto che la Germania migliora di due posizioni nella classifica, ponendosi al decimo posto. Stabile il Lussemburgo degli accordi fiscali con le multinazionali, che gli costano soltanto una scivolata dalla nona alla decima posizione. Contraccolpo invece nel Brasile travolto dallo scandalo delle tangenti Petrobras: scivola al 76esimo posto perdendo 5 punti. Più trasparenti di noi, secondo Transparency International, anche Arabia Saudita, Namibia, Ruanda e Bahrein: http://it.sputniknews.com/italia/20160127/1975741/italia-uno-dei-paesi-piu-corrotti-ue.html#ixzz3yTcPqblp
Per la Russia “la strategia del comando militare USA in Europa è avulsa dalla realtà”.  27.01.2016 ( IO SONO TESTIMONE: GLI USA SONO I SACERDOTI DI SATANA E GLI USURAI FARISEI: L'ORIGINE DELLA POTENZA DI SATANA E DI OGNI SATANISMO NEL MONDO! SE NON FATE UN EMBARGO CONTRO GLI USA? CERTO: TRA DUE ANNI TU SEI DIVENTATO IL CADAVERE!) URL abbreviatO 2535111. E' avulsa dalla realtà la nuova strategia del comando delle forze armate degli Stati Uniti in Europa, in cui la Russia è bollata come la principale minaccia per la sicurezza, ha dichiarato il rappresentante permanente della Russia presso la NATO Alexander Grushko. "Come principale minaccia… figura la Russia, che serve contenere dall'aggressione in Europa orientale. Non è possibile lasciare solo un commento. Sapete, lo si afferma in queste formulazioni formali perchè si tratta di una tesi del tutto avulsa dalla realtà", — ha detto Grushko in un'intervista a "Rossiya-24". Secondo il diplomatico, è necessario solo per gli Stati Uniti con lo scopo di "riunire gli alleati, il cui cerchio si allarga in modo significativo in presenza di nuove minacce e sfide che richiedono risposte collettive."
"Riunirli al di sotto degli USA. E costringerli a spendere di più per la difesa… Vorrei sottolineare ancora una volta che tutto ciò non corrisponde alle reali esigenze della sicurezza o alle reali esigenze di sviluppo del mondo, perché ora è diventato chiaro che occorre non costruire alcune isole di sicurezza o armarsi da minacce fantasiose, ma unire le forze contro i nuovi rischi e minacce," — ha aggiunto: http://it.sputniknews.com/mondo/20160127/1977981/Grushko-NATO-Sicurezza-Difesa.html#ixzz3yTdPwuHD
chi sono i sauditi salafiti I DISTRUTTORI DEL GENERE UMANO?! conferenza di madre Agnese Maria della Croce la situazione reale in Siria Parigi 6 marzo 2015 https://youtu.be/CHGWCv8LbLY Pubblicato il 05 nov 2015. Testimonianza diretta di ( Madre Agnese Maria della Croce ) carmelitana superiore del monastero ( Saint-Jacques le Mutilè ) a Qara vicino a Homs in ( Siria ) dove vive....
=====================
GAZIE A USA TURCHIA GIORDANIA, QATAR E ARABIA SAUDITA abbiamo avuto in Siria 700000 morti! soltnto 1/3 appartiene alle forze dell'ORDINE: esercito polizia. MA abbiamo: 8milioni di rifugiati nella Siria, e 3milioni di rifugiati ai confini! MA CI SONO 250000 MILIZIANI ARMATI ED ADDESTRATI ANCHE IN GIORDANIA, CHE SONO ISLAMICI SHARIA DEL GENOCIDIO SAUDITA SALAFITA, QUESTI 250000 TERRORISTI SONO SEMPRE INVISIBILI AI SATELLITI, AGLI AEROPORTI, ATTRAVERSANO IN MODO INVISIBILE LA FRONTIERA E SOLTANTO I RUSSI LI POSSONO VEDERE! conferenza di madre Agnese Maria della Croce la situazione reale in Siria Parigi 6 marzo 2015 https://www.youtube.com/watch?v=CHGWCv8LbLY
la frontiera TURCA che è sempre aperta giorno e notte per far passare i terroristi, è stata chiusa per impedire agli ASSIRI cristiani di poter scampare al genocidio! 39:18 https://youtu.be/CHGWCv8LbLY

40:34 / 1:19:57 per rimodellare i confini, realizzare una pulizia etnica, gli USA insieme ad ISIS hanno fatto degli accordi in Turchia! nella foto: c'è MAC CAIN, senatore americano che complotta insieme con il futuro Califfo al-Baghdadi in un BAR della TURCHIA! https://youtu.be/CHGWCv8LbLY

Mosca, serve status speciale per Donbass, amen, Su base permanente, dice rappresentato russo gruppo contatto AMEN
==================
ALLORA DOVE è LA DIFESA SHARIA DEI DIRITTI UMANI DI ONU, CHE, PRETESE NELLA LEGA ARABA DEI NAZISTI, ASSASSINI SERIALI, PENA DI MORTE PER APOSTASIA ECC.. HA ONU? Portavoce Ban, Netanyahu distorce realtà, Premier Israele, 'parole segretario Onu incoraggiano terrore'
========================
Caricato il 06 nov 2011, https://youtu.be/v2gzEvBxnPQ scritti di maria valtorta  angoscia della ss vergine      3339522 https://www.youtube.com/watch?v=v2gzEvBxnPQ
  ===============================
SALMAN ERDOGAN sharia ] la tua puttana: galassia jihadista distrugge: STUPRA, SGOZZA, DERUBA, uccide, genocidio, rade al suolo, profana.. e poi, tu entri nella sua eredità, con il tuo nazismo sharia, che il tuo regime demoniaco è contro la LEGGE NATURALE, poi, tutto si compie nella LEGA ARABA senza reciprocità: per gli schiavi dhimmi, che sono sopravissuti la loro estinzione totale! CHE TU SIA MALEDETTO MAOMETTO FIGLIO DELLA MALEDIZIONE! lurido porco di un pedofilo poligamo!  
=====================
Lisbona è una lesbica GENDER, che, ha traviato un bambino di nove anni, nella scuola elementare di Stato, è andata ad un bambino di nome Zapatero, e lo ha convinto ad avere rapporti sessuali con i cani! ]] VENITE DA ELIA AL FIUME GHISON, AMEN, ALLELUIA, Elia li fece scendere al torrente di Ghison, e laggiù li sgozzo [[ a tutte le bestie di satana del mondo! FIGLI PREGATE CON ME! ] ] CHIAMATE ANCORA I VOSTRI DEMONI E TUTTO L'INFERNO, I SACERDOTI DI SATANA, DELLA CIA, MAGIA NERA VOODOO? PERCHé, QUESTI 8 ANNI, VI HANNO FATTO SCORAGGIARE FINO A QUESTO PUNTO? [ C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni
USA, John McCain propone di vietare importazione dei propulsori missilistici russi... John McCain lo abbiamo filmato con Al-Bagdadi, in un bar Turco, a Complotare contro il GENERE UMANO. USA TURCHIA E LEGA ARABA DEVONO ESSERE ESSERE UNIVERSALMENTE CONDANNATI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160127/1977563/Russia-Tecnologia-Razzi-Obama-Pentagono.html#ixzz3yW8w2Ukv
John McCain lo abbiamo filmato con Al-Bagdadi il Califfo di ISIS, in un bar Turco, a Complotare contro il GENERE UMANO. USA, TURCHIA, E LEGA ARABA DEVONO ESSERE ESSERE UNIVERSALMENTE CONDANNATI! la NATO deve essere distrutta! QUESTO è ALTO TRADIMENTO BANCARIO SPA FED E TRADIMENTO MASSONICO: chiedo la PENA DI MORTE contro i FARISEI e tutti i loro complici! ] [ Un'indagine dell'Europol, commissionata dagli stati dell'Unione Europea, ha evidenziato che le operazioni finanziarie dei gruppi terroristici legati a Daesh non avvengono attraverso l'utilizzo delle monete informatiche. Ancora da chiarire, tuttavia, quali siano i canali attraverso cui avvengono le transazioni milionarie delle milizie armate. L'obiettivo dell'investigazione era chiarire se, alla luce soprattutto degli attacchi terroristici avvenuti a Parigi lo scorso novembre, Daesh utilizzasse le valute criptate (come bitcoin o litecoin, moneta quest'ultima di valore inferiore rispetto alla prima), per acquistare armi e soprattutto per fornire supporto finanziario ai suoi componenti presenti in Europa. "Al momento non ci sono prove che Daesh utilizzi tali strumenti finanziari — si legge nel report. Nonostante i sospetti avanzati da altri operatori, le indagini non hanno trovato alcuna conferma. Il finanziamento delle operazioni terroristiche non ha subito, nel corso del recente passato, cambiamenti particolari, sebbene i canali di accesso alle risorse economiche provenienti dal terrorismo rimangano ancora largamente ignote": http://it.sputniknews.com/mondo/20160127/1976979/daesh-web-traffici.html#ixzz3yWA11wHn
cosa è il PARADISO? Pubblicato il 17 feb 2013. https://youtu.be/gpYL2E5kc00
Ho rivisto il Paradiso. E ho compreso di cosa è fatta la sua Bellezza, la sua Natura, la sua Luce, il suo Canto. Tutto, insomma. Anche le sue Opere, che sono quelle che, da tant'alto, informano, regolano, provvedono a tutto l'universo creato. Anche gli occhi dello spirito, per quanto molto più atti a sostenere la Luce che non i poveri occhi del corpo che non possono fissare il sole, astro simile a fiammella di fumigante lucignolo rispetto alla Luce che è Dio, hanno bisogno di abituarsi per gradi alla contemplazione di questa alta Bellezza. Dio è così buono che, pur volendosi svelare nei suoi fulgori, non dimentica che siamo poveri spiriti ancor prigionieri in una carne, e perciò indeboliti da questa prigionia. Oh! come belli, lucidi, danzanti, gli spiriti che Dio crea ad ogni attimo per esser anima alle nuove creature! Li ho visti e so. Ma noi... finché non torneremo a Lui non possiamo sostenere lo Splendore tutto d'un colpo. Ed Egli nella sua bontà ce ne avvicina per gradi. Ecco che questo si svelava nei suoi particolari... Ecco gli angeli. Più in alto dei beati, cerchi intorno al Fulcro del Cielo che è Dio Uno e Trino con la Gemma verginale di Maria per cuore. Essi hanno somiglianza più viva con Dio Padre. Spiriti perfetti ed eterni, essi sono tratti di luce, inferiore unicamente a quella di Dio Padre, di una forma di bellezza indescrivibile. Adorano... sprigionano armonie. Con che? Non so. Forse col palpito del loro amore. Poiché non son parole; e le linee delle bocche non smuovono la loro luminosità. Splendono come acque immobili percosse da vivo sole. Ma il loro amore è canto. Ed è armonia così sublime che solo una grazia di Dio può concedere di udirla senza morirne di gioia.
Più sotto, i beati. Questi, nei loro aspetti spiritualizzati, hanno più somiglianza col Figlio e con Maria. Sono più compatti, direi sensibili all'occhio e ‑ fa impressione ‑ al tatto, degli angeli. Ma sono sempre immateriali. Però in essi sono più marcati i tratti fisici, che differiscono in uno dall'altro. Per cui capisco se uno è adulto o bambino, uomo o donna. Vecchi, nel senso di decrepitezza, non ne vedo. Sembra che anche quando i corpi spiritualizzati appartengono ad uno morto in tarda età, lassù cessino i segni dello sfacimento della nostra carne. Vi è maggior imponenza in un anziano che in un giovane. Ma non quello squallore di rughe, di calvizie, di bocche sdentate e schiene curvate proprie negli umani. Sembra che il massimo dell'età sia di 40, 45 anni. Ossia virilità fiorente anche se lo sguardo e l'aspetto sono di dignità patriarcale.
Fra i molti... oh! quanto popolo di santi!... e quanto popolo di angeli! I cerchi si perdono, divenendo scia di luce per i turchini splendori di una vastità senza confini! E da lungi, da lungi, da questo orizzonte celeste viene ancora il suono del sublime alleluia e tremola la luce che è l'amore di questo esercito di angeli e beati...
Qui solo un estratto, per leggere l'intero scritto vai al sito web http://www.preghiereagesuemaria.it/sala/descrizione%20del%20paradiso%20della%20mistica%20maria%20valtorta.htm
ma, se è l'INFERNO uno Stato Massonico usurocratico di ISRAELE, quanto può essere inferno uno Stato SHARIA di Palestina? IO SONO IL REGNO DI PALESTINA, L'UNICA LEGITTIMITà POSSIBILE PER TUTTI I GOVERNI DEL MONDO!
VOI avete tradito il REGNO di JHWH il CREATORE (E PERCHé NON RIUSCITE A CREARE UNA CELLULA? E PERCHé NON RIUSCITE A TRASFORMARE UNA SCIMMIA IN UN UOMO? MA, QUESTO è VERO: VOI VI SIETE DEGRADATI COME SCIMMIE!), meglio per voi sarebbe stato, che, voi non foste mai nati!
UK SpA Rothschild FED ] [ HELL Carlo principe massone PIPISTRELLO LUCERTOLA di Galles ] anticristo servo di GEZABELE Second!
erdogan salman ] coglioni! voi sapete bene che, io accetterò per vere, le vostre scuse, giustificazioni, per non dovervi massacrare insieme al vostro popolo!  conspiracy FED SPA, Illuminati hell sharia LEAGUE. Abd Allāh binLADEN IS: HELL SAUDI ARABIA SHARIA 666 CIA SPA FED NWO OWL ALLAH
io sto soltando fronteggiando il penultimo assalto demoniaco della Storia del GENERE UMANO! Nel 2017 finirà il potere di satana, ma, Se non vi convertite 5miliardi di persone moriranno! Medjugorje svela forse la data della venuta di Gesù Risorto ora
  https://youtu.be/s2iUdUpuTTI
Un rabbino profetizza la venuta di Messia ebreo, per questi tempi, MA CRISTIANI HANNO FRAINTESO! ] Pubblicato il 04 gen 2014. Pochi mesi prima di morire a 108 anni, circondato dalla venerazione dei suoi discepoli, il rabbino e kabbalista Yitzhak Kaduri meravigliò tutti sostenendo di aver incontrato il Messia. Ne parlò nella sua sinagoga in un memorabile Yom Kippur, insegnando come riconoscerlo. Disse inoltre che il Messia sarebbe apparso in Israele dopo al morte di Ariel Sharon, l'ex premier, da più d'un anno in coma, ma ancora in qualche modo vivo. Per di più rabbi Kaduri scrisse il nome del Messia prossimo venturo in un foglietto che chiuse in una busta, chiedendo di aprirlo solo nell'ottobre 2007. Ora la busta è stata aperta: il nome del Messia è Yeshua, Gesù!!!! https://youtu.be/wPLFbcg6U24
LA COSA PIù INFAMANTE PER UN CRIMINALE è FARE DELLE ACCUSE SENZA MUOVERE GIUSTIFICAZIONI ALLE PROPRIE ACCUSE! Sorellastra Anna Frank,Trump come Hitler, Eva Schloss a Newsweek, lui presidente sarebbe un disastro
=============
Teresa Neumann: Sarà questo il tempo di Caino 1999- 2017 rivelazioni sul futuro prossimo. Pubblicato il 01 mar 2014. Incredibile rivelazioni sul nostro futuro ricevute dalla più grande mistica tedesca del secolo scorso e confermate in parte da altre profezie come quelle di Fatima e di Medjugorje che danno il 2017 come la fine del secolo di Satana iniziato proprio nel 1917!!! Il tempo di Caino rappresenta l'apice dell'ultimo secolo di Satana, che verrà sconfitto da Gesù nel giorno del Signore... https://youtu.be/8xQEnMv4nxI


Califfato Mondiale. Pubblicato il 6 gennaio 2012| di Bat Ye'Or , interessante prefazione del libro dell'autrice. [ compra libro ] La maggior parte degli europei non ha ancora compreso che le loro strutture nazionali e sovrane si sono già disintegrate nel multilateralismo e il multiculturalismo. Essi credono ancora di poter agire sul proprio destino nazionale restando nella sfera democratica che si sono creati. In realtà, il potere decisionale a livello nazionale relativo alla politica interna ed estera è sfuggito loro di mano. Oggi le popolazioni dell'UE sono gestite da organizzazioni internazionali, come le Nazione Unite, la Fondazione Anna Lindh, l'Alleanza delle Civiltà, l'Organizzazione della Conferenza Islamica (OCI) e la sua filiale l'ISESCO, interconnesse in reti che diffondono la governance mondiale in cui predomina l'influenza dell'OCI sull'ONU. Il trasferimento del potere fuori dai confini nazionali dei singoli stati membri dell'Unione Europea verso le organizzazioni internazionali avviene attraverso strumenti detti «dialogo» e «multilateralismo» legati a reti designate dagli stati: Dialogo Euro-Arabo, Medea, Processo di Barcellona, Unione per il Mediterraneo, Fondazione Anna Lindh, Alleanza delle Civiltà, Parlamento Euro-Mediterraneo (PEM) ecc. Queste reti trasmettono direttive a delle sotto-reti, a miriadi di ONG e ai rappresentanti delle «società civili» che scelgono essi stessi, attivisti dell'immigrazione e del multiculturalismo. La rete delle istituzioni politiche, i cosiddetti «think tank», spesso finanziata dalla Commissione europea, trasforma tali direttive in opinione pubblica mescolandole sulla stampa, nelle pubblicazioni, nei film, veri e propri inghiottitoi di miliardi. Le popolazioni europee sono chiuse in un gioco di specchi che si rinviano, a tutti i livelli sino all'infinito, le opinioni prefabbricate in base ad agende politiche e culturali che esse ignorano e spesso disapprovano. Questa trasformazione «di un'Europa delle Nazioni» in un'Europa unificata e integrata alle organizzazioni internazionali, come l'ONU, l'UNESCO, l'OCI, ecc., risponde alla strategia dell'UE in particolare nella sua dimensione mediterranea. Una tale ottica motiva le politiche sia dell'UE che dell'OCI, che si oppongono entrambe – per interessi diversi – ai nazionalismi culturali e identitarie locali in Europa. Questo movimento promuove il multiculturalismo e l'internazionalismo di una popolazione europea destinata a trasformarsi e a sparire in virtù dell'unione delle due rive del Mediterraneo e di una immigrazione dell'Africa e dell'Asia incoraggiata dalla Dichiarazione Durban 2. Questa Dichiarazione è in conformità alla politica dell'OCI in riguardo all'emigrazione. A tale scopo, la nozione stessa e la coscienza di una civiltà europea peculiare e specifica, nel corso di millenni, si dissolve mentre si continuano a combattere con accanimento le identità culturali europee assimilate al razzismo. L'OCI segue un percorso simile all'Unione europea, organizzandosi come forza transnazionale, ma, contrariamente all'UE, si afferma grazie al radicamento della ummāh nella sfera della religione, della storia e della cultura coranica. Cosa è l'OCI? Questa è un'organizzazione centrale creata nel 1969 per distruggere Israele. Essa riunice 56 stati membri (musulmani o a maggioranza musulmana) e l'autorità Palestinese. Questi stati sono in Asia, Africa et Europa con l'Albania, la Bosnia Herzegovina e il Kossovo. L'OCI è la seconda organizzazione intergovernativa dopo le Nazioni Unite e rappresenta un miliardo trecento milioni di musulmani. Al l'11° Vertice islamico svoltosi a Dakar il 13 e 14 marzo 2008, l'OCI ha adottato una Carta che ne sancisce i principi e gli obiettivi, il primo dei quali consiste nell'unificazione della ummāh (la comunità islamica mondiale) attraverso il suo radicamento nel Corano e nella Sunna, e la difesa solidale delle cause e degli interessi musulmani sulla pianeta. Questa politica spiega la recrudescenza di religiosità musulmana in generale, inclusa l'Europa, e di odio contro Israele e l'Occidente. I suoi organi principali sono: 1) il Vertice islamico, che rappresenta l'istanza suprema di decisione ed è composto dai re e dai capi di stato; 2) il Consiglio dei ministri degli esteri; 3) il Segretariato generale, che costituisce l'organo esecutivo dell'OCI e 4) la Corte islamica internazionale di Giustizia, che diventerà l'organo giuridico principale dell'organizzazione (articolo 14) e giudicherà in conformità con i valori islamici. (art. 15). L'OCI è dotata di una struttura unica fra le Nazioni e le società umane. In effetti, il Vaticano e le varie Chiese non hanno un potere politico, anche se in concreto fanno politica, poiché nel cristianesimo come nel giudaismo funzioni religiose e politiche devono restare rigorosamente separate. Lo stesso vale anche per le religioni asiatiche, i cui sistemi non riuniscono in un'unica struttura organizzativa religione, strategia, politica e sistema giuridico. Non solo l'OCI gode di un potere illimitato grazie all'unione e alla coesione di tutti i poteri, ma a questi aggiunge anche l'infallibilità conferita dalla religione. Riunendo sotto un solo capo 56 paesi, alcuni fra i più ricchi del pianeta, l'organizzazione controlla la maggior parte delle risorse energetiche mondiali. L'OCI è un'organizzazione religiosa e politica che appartiene alla sfera di influenza dei Fratelli Musulmani con cui condivide in tutti i casi la visione strategica e culturale di una comunità religiosa universale, la ummāh, ancorata al Corano, alla Sunna e all'ortodossia canonica della shari'a. Che la religione sia un fattore prioritario per l'OCI si evidenzia dal suo linguaggio e dai suoi obiettivi. Così la conferenza di Dakar (marzo 2008) prende il titolo di Conferenza del Vertice islamico, Sessione della ummāh islamica del XXI secolo. Nel preambolo della Carta dell'OCI, gli stati membri confermano la loro unione e la loro solidarietà ispirate dai valori islamici al fine di rafforzare nell'arena internazionale i loro interessi comuni e la promozione dei valori islamici. Essi s'impegnano a rivitalizzare il ruolo di pioniere dell'islam nel mondo, a sviluppare la prosperità negli stati membri e, al contrario degli stati europei, ad assicurare la difesa della loro sovranità nazionale e della loro integrità territoriale. Dichiararono che la vera solidarietà implica necessariamente il consolidamento delle istituzioni e la profonda convinzione di un destino comune in base a valori comuni definiti nel Corano e nella Sunna (§ 4) che stabiliscono i parametri della buona governando islamica. Essi raccomandano che i mezzi di informazione contribuissero a promuovere e sostenere le cause della ummāh e i valori dell'islam mentre l'OCI si impegna in forme di solidarietà con le minoranze musulmane e le comunità di immigrati nei paesi non musulmani e collabora con le organizzazioni internazionali e regionali per garantire i loro diritti nei paesi stranieri. L'OCI si impegna inoltre a stimolare i nobili valori dell'islam, a preservarne i simboli e la loro eredità comune e a difendere l'universalità della religione islamica, in termini più chiari, la diffusione universale dell'islam (da'wah). Si impegna a inculcare i valori islamici nei bambini musulmani e a sostenere le minoranze e le comunità di immigrati musulmani all'esterno degli stati membri al fine di preservarne la loro dignità, identità culturale e religiosa e i loro diritti. Affermano il loro sostegno alla Palestina con capitale Al-Quds, Al-Sharif, il nome arabizzato di Gerusalemme. L'OCI sostiene tutti i movimenti musulmani di lotta come quello del popolo turco di Cipro, in Sudan, in Cina, dei Palestinesi, condanna l'occupazione dell'Armenia in Azerbaigian, del Jammu e Kashmir, l'oppressione dei musulmani in Grecia, in Myanmar, in Caucasia, in Thailandia, in India e nelle Filippine. Sulla scena della politica internazionale, l'OCI ha creato vari comitati per coordinare le iniziative e la politica in campo politico, economico, sociale, religioso, mediatico, educativo e scientifico sul piano interstatale degli paesi musulmani e internazionale. Gli obiettivi strategici della Carta sono tesi a: «Assicurare una partecipazione attiva degli stati membri [dell'OCI]al processo mondiale di presa di decisione nei campi della politica, dell'economia e del sociale, al fine di garantire i loro interessi comuni» (I-5); e a «promuovere e difendere posizioni unificate sulle questioni di interesse comune nei forum internazionali». Fra i suoi obiettivi, la Carta dell'OCI elenca la diffusione, la promozione e la preservazione degli insegnamenti e dei valori islamici, la diffusione della cultura islamica e la salvaguardia del patrimonio islamico (I-11); la lotta alla diffamazione dell'islam, la preservazione dei diritti, della dignità e dell'identità religiosa e culturale delle comunità e delle minoranze musulmane negli stati non membri (I-16). Questo punto indica la tutela sugli immigrati musulmani all'estero e le pressioni esercitate dall'OCI, attraverso il canale dei dialoghi e dell'Alleanza delle Civiltà, sui governi dei paesi di accoglienza non musulmani. Essendo un'organizzazione musulmana religiosa, come lo dice pure essa stessa, l'OCI dichiara essere l'organo rappresentativo del mondo musulmano. Rivendica la sua solidarietà con tutte le minoranze musulmane che abitano negli stati non membri dell'OCI (vale a dire i paesi non musulmani). Per queste minoranze, l'OCI domanda il godimento degli diritti dell'uomo elementari, fra cui la protezione dell'identità culturale, il rispetto delle loro leggi in modo da proteggersi contro qualsiasi forma di discriminazione, oppressione ed esclusione, il salvataggio del patrimonio culturale dei musulmani negli stati non musulmani. L'OCI considera suo compito proteggere il diritto alla cultura, alla religione e all'identità culturale degli immigrati musulmani e di promuoverli nelle sfere del potere, di autorità e di influenza. Onde assicurare la protezione delle minoranze musulmane immigrate e stabilite in Occidente, e preservarne l'identità, l'OCI ha deciso di internazionalizzare la lotta all'islamofobia attraverso la cooperazione fra l'OCI e le altre organizzazioni internazionali come le Nazioni Unite, l'Unione Europea, il Consiglio d'Europa, l'OSCE, l'Unione africana e così via. Anche in questo caso la politica dell'Unione Europea intesa a sostenere «la legalità internazionale» dell'ONU rinforza in realtà il controllo mondiale dell'OCI che predomina in tutte le istituzioni internazionali. Ma la priorità politica dell'OCI è naturalmente la distruzione di Israele e l'islamizzazione di Gerusalemme. L'OCI prevede di trasferire la sua sede da Gedda (Arabia Saudita) a al-Kuds, la Gerusalemme islamizzata. Come l'OCI ha i caratteri di uno califfato universale, la Gerusalemme ebraica e cristiana diventata al Kuds e sarà la sede dove la sharia governerà, come a La Mecca, Gaza e i luoghi tenuti dai Talebani. Questa strategia si sviluppa in associazione con molte chiese e l'Europa. L'OCI vuole che l'eliminazione di Israele sia fatto come un atto di profondo odio dall'insieme del pianeta, ma specialmente dagli Occidentali. In altre parole vuole che siano i Cristiani che distruggano la radice della loro spiritualità. Questo sarebbe un altro parricidio dopo la Shoah. La propaganda globale di odio contro Israele che si manifesta nei canali occidentali con l'argomento della vittimologia e l'innocenza palestinese proviene dell'OCI. L'Europa palestinizzata, e volontariamente colpevolizzata, continua a dare sostegno, finanziario, diplomatico, politico e mediatico alla Palestina e a promuovere l'emergenza del Califfato universale a al-Kuds sulle rovine dell'antica Gerusalemme.
http://perilmioquartiere.wordpress.com/2012/01/06/il-califfato-mondiale/
Perilmioquartiere Comitato Riprendiamoci il quartiere. Il primo quotidiano on-line del 2° Municipio – Roma info: perilmioquartiere@hotmail.it

jhwhpantocrator

MERKEL TROIKA -- LA TUA Timoshenko, manderà a puttane, il vostro complotto CIA cecchini NATO spa NwO FMI Bildenberg WWIII! .. rimettetela subito in galera!

jhwhpantocrator

Il purgatorio raccontato da chi ci è stato [ ma, i cristiani biblici fondamentalisti, nati di nuovo, hanno la loro posizione nella Trinità, e questa posizione, impedisce loro di andare in Purgatorio, a prescindere dal GRANDE, numero dei loro peccati, CHE NON SONO STATI ESPIATI! TUTTAVIA, TUTTE LE PERSONE RELIGIOSE SANTE, ANDRANNO IN PURGATORIO! ] Varie persone hanno vissuto questa esperienza e l'hanno raccontata in modo dettagliato. Portaluz. 12.05.2014 // STAMPA. La tradizione liturgica ha esposto fin dall'inizio dei tempi l'esistenza di una condizione in cui le anime si trovano dopo la morte e si purificano per poter raggiungere in seguito la gloria piena. È il Purgatorio, termine che deriva dal latino "purgare" e che è definito nel Catechismo della Chiesa Cattolica come uno stadio intermedio in cui si trovano "coloro che muoiono nella grazia e nell'amicizia di Dio, ma sono imperfettamente purificati" (n. 1030). Questa purificazione che perfeziona la liberazione è una realtà escatologica, verità di fede proclamata fin dai primi tempi del cristianesimo, affermata da santi, papi e dalla testimonianza della Vergine Maria in alcune delle sue apparizioni. [[ Un "fuoco d'amore". ]] Benedetto XVI ha affrontato questo dogma di fede in una catechesi del gennaio 2011 in cui ha precisato che il Purgatorio non è tanto uno "spazio", ma un "fuoco interiore", che purifica la persona e la rende capace di contemplare Dio. In quella occasione, il pontefice si è avvalso delle parole pronunciate secoli prima da Santa Caterina da Genova, che trasmette nella sua opera "Trattato del Purgatorio" una rivelazione particolare; esperienza mistica in cui descrive che "l'anima separata dal corpo, non trovandosi in quella purezza nella quale fu creata, e vedendo in sé l'impedimento che non le può essere levato se non per mezzo del Purgatorio, presto vi si getta dentro". Con straordinaria precisione, questa donna vissuta nel XVI secolo descrive questa esperienza che l'ha portata a rinnegare la vita mondana che aveva condotto fino a quel momento, iniziando un apostolato di cura dei malati per amare in loro Cristo. "Non credo esista felicità paragonabile a quella di un'anima del Purgatorio, tranne quella dei santi del Paradiso. E ogni giorno questa gioia aumenta per influsso di Dio nelle anime e tende ad aumentare, perché ogni giorno consuma ciò che impedisce tale influsso". [[ Dottrina di fede ]] La certezza del Purgatorio nasce nella Sacra Scrittura, e in seguito i Dottori della Chiesa – come Sant'Agostino, Gregorio Magno e San Crisostomo – hanno formulato un'estesa e arricchente dottrina di fede. Queste posizioni sul Purgatorio sono state sostenute dai sacri concili di Firenze, del 1439, e di Trento, del 1563, ma sono anche corroborate dalle testimonianze di decine di persone che parlano dell'esistenza di anime che cercano la piena comunione con Dio. Una di queste preziose testimonianze è quella di Santa Maria Faustina Kowalska, religiosa polacca canonizzata nel 2001 da papa Giovanni Paolo II. Visse la sua vocazione all'inizio degli anni Trenta del Novecento ed è stata testimone di varie apparizioni di Gesù nell'invocazione della Misericordia. È stato lo stesso Figlio di Dio a rivelarle ciò che la santa narra nel suo diario. Faustina riferisce di aver visitato il Purgatorio guidata dal suo angelo custode: "Mi trovai in un luogo nebbioso, invaso dal fuoco e, in esso, una folla enorme di anime sofferenti. Queste anime pregano con grande fervore, ma senza efficacia per se stesse: soltanto noi le possiamo aiutare. Le fiamme che bruciavano loro, non mi toccavano. Il mio Angelo Custode non mi abbandonò un solo istante. E chiesi a quelle anime quale fosse il loro maggior tormento. Ed unanimemente mi risposero che il loro maggior tormento è l'ardente desiderio di Dio. Scorsi la Madonna che visitava le anime del purgatorio. Le anime chiamano Maria 'Stella del Mare'. Ella reca loro refrigerio. Avrei voluto parlare più a lungo con loro, ma il mio Angelo Custode mi fece cenno d'uscire. Ed uscimmo dalla porta di quelle prigione di dolore. Udii nel mio intimo una voce che disse: 'La mia Misericordia non vuole questo, ma la giustizia lo esige'". L'amico di padre Pio che è stato in Purgatorio. Fra' Daniele Natale era un sacerdote cappuccino che si dedicava alla missione in terre ostili durante la II Guerra Mondiale. Soccorreva i feriti, seppelliva i morti e metteva in salvo gli oggetti liturgici. Svolgeva in questo contesto la sua missione quando nel 1952, nella clinica "Regina Elena", gli venne diagnosticato un cancro alla milza. Con questa triste notizia andò da padre Pio, suo amico e guida spirituale, che lo spinse a curarsi. Fra' Daniele si recò a Roma e incontrò lo specialista che gli avevano raccomandato, il dottor Riccardo Moretti. Il medico all'inizio non voleva operarlo, perché era sicuro che il paziente non sarebbe sopravvissuto. Alla fine, tuttavia, spinto da un impulso interiore, decise di ricoverarlo. L'intervento si svolse la mattina dopo. Fra' Daniele, pur essendo stato sottoposto ad anestesia, rimase cosciente. Provava un grande dolore, ma non lo manifestava. Al contrario, era contento di poter offrire la propria sofferenza a Gesù. Allo stesso tempo, aveva l'impressione che il dolore che stava soffrendo stesse purificando sempre più la sua anima dai peccati. In un attimo sentì che si stava addormentando. I medici, però, affermarono che dopo l'intervento il paziente era entrato in come ed era rimasto in quello stato per tre ore, dopo le quali era morto. Venne emesso il certificato medico della sua morte e i familiari accorsero per pregare per il defunto. Dopo qualche ora, tuttavia, per lo stupore di tutti coloro che si trovavano lì, tornò improvvisamente in vita. [ Tre ore di Purgatorio ] Cosa era successo a fra' Daniele in quel lasso di tempo? Dov'era stata la sua anima? Il religioso cappuccino avrebbe raccontato la propria esperienza del Purgatorio in un libro, del quale riportiamo alcuni passaggi: "Mi presentai dinanzi al trono di Dio. Vedevo Dio, ma non come giudice severo, bensì come Padre affettuoso e pieno di amore. Allora capii che il Signore aveva fatto tutto per amor mio, che si era preso cura di me dal primo all'ultimo istante della mia vita, amandomi come se io fossi l'unica creatura esistente su questa terra. Mi resi anche conto però che, non solo non avevo ricambiato questo immenso amor divino, ma l'avevo del tutto trascurato. Fui condannato a due/tre ore di purgatorio. 'Ma come?, mi chiesi, solo due/tre ore? E poi potrò rimanere per sempre vicino a Dio eterno Amore?'. Feci un salto di gioia e mi sentii come un figlio prediletto. (…) Erano dolori terribili che non si sapeva da dove venissero, però si provavano intensamente. I sensi che più avevano offeso Dio in questo mondo: gli occhi, la lingua... provavano maggior dolore ed era una cosa da non credere perché laggiù nel purgatorio, uno si sente come se avesse il corpo e conosce/riconosce gli altri come avviene nel mondo". "Intanto, non erano passati che pochi momenti di quelle pene e già mi sembrava che fosse un'eternità. Quello che più fa soffrire nel purgatorio non è tanto il fuoco, pur tanto intenso, ma quel sentirsi lontani da Dio, e quel che più addolora è di aver avuto tutti i mezzi a disposizione per la salvezza e di non averne saputo approfittare. Pensai allora di andare da un confratello del mio convento per chiedergli di pregare per me che ero nel purgatorio. Quel confratello rimase meravigliato perché sentiva la mia voce, ma non vedeva la mia persona, e chiese: 'Dove sei? perché non ti vedo?'. Io insistevo e, vedendo che non avevo altro mezzo per raggiungerlo, cercai di toccarlo; ma le mie braccia si incrociavano senza toccarsi. Solo allora mi resi conto di essere senza corpo. Mi accontentai di insistere perché pregasse molto per me e me ne andai. 'Ma come? - dicevo a me stesso - non dovevano essere solo due/tre ore di purgatorio?... e sono trascorsi già trecento anni?'. Almeno così mi sembrava. Ad un tratto mi apparve la Beata Vergine Maria e la scongiurai, la implorai dicendole: 'O santissima vergine Maria, madre di Dio, ottienimi dal Signore la grazia di tornare sulla terra per vivere ed agire solo per amore di Dio!'. Mi accorsi anche della presenza di Padre Pio e supplicai anche lui: 'Per i tuoi atroci dolori, per le tue benedette piaghe, Padre Pio mio, prega tu per me Iddio che mi liberi da queste fiamme e mi conceda di continuare il purgatorio sulla terra'. Poi non vidi più nulla, ma mi resi conto che il Padre parlava alla Madonna. Dopo pochi istanti mi apparve di nuovo la Beata Vergine Maria (…) Ella chinò il capo e mi sorrise. In quel preciso momento ripresi possesso del mio corpo, aprii gli occhi e stesi le braccia. Poi, con un movi­mento brusco, mi liberai del lenzuolo che mi copriva. (…) Subito dopo, quelli che mi vegliavano e pregavano, spaventatissimi, si precipitarono fuori dalla sala per andare in cerca di infermieri e di dottori. In pochi minuti la clinica era in subbuglio. Credevano tutti che io fossi un fantasma". Al mattino seguente, fra' Daniele si alzò da solo dal letto e si sedette in poltrona. Erano le sette. I medici passavano in genere per le visite verso le nove, ma quel giorno il dottor Moretti, lo stesso che aveva stilato il certificato di morte di fra' Daniele, era arrivato prima in ospedale. Si mise davanti a lui e con le lacrime agli occhi gli disse: "Sì, adesso credo: credo in Dio, credo nella Chiesa, credo in Padre Pio...". Fra' Daniele ha avuto l'occasione di condividere il volto di Cristo sofferente per più di quarant'anni, fino al 6 luglio 1994, quando è morto all'età di 75 anni nell'infermeria del convento dei frati cappuccini di San Giovanni Rotondo. Nel 2012 si è aperta la sua causa di beatificazione, e oggi è considerato Servo di Dio. [Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti]

CHI NON COSTRUiSCE, IL SUO EDIFICIO: IDEOLOGICO, POLITICO O RELIGIOSO, sulla LEGGE NATURALE: è UN SATANISTA CRIMINALE, LA CUI VITA DEVE ESSERE SUBITO TERMINATA! la legge naturale dice che: 1. "tutti gli uomini, solo la immagine di Dio, 2, "tutti gli uomini, sono uguali, con uguali diritti ed uguali doveri! [ conclusione ] Colui che contraddice questi principi deve essere messo a morte!

Si converte al cristianesimo, condannata a morte cristiana incinta [ PERCHé, ONU CIA OCI, è DIVENTATA UNA MINACCIA, PER LA SOPRAVVIVENZA, DEL GENERE UMANO? PERCHé HANNO RINNEGATO I DIRITTI UMANI? ALLA LUCE DI QUESTA SENTENZA, CHE TIPO, DI DEMONIO CRIMINALE, è UN CRISTIANO PER LA SHARIA? ]. In cella con il primogenito. Secondo la legge islamica il suo matrimonio non è valido e la sua adesione al cristianesimo è "apostasia" Azri Alhaq. 15.05.2014 // STAMPA. In Sudan, un giudice ha condannato a morte per apostasia una donna cristiana incinta all'ottavo mese. Meriam Yeilah Ibrahim, 27 anni, ha gia' un figlio di 20 mesi che si trova con lei in carcere. Il magistrato di un tribunale di Khartum ha stabilito che la donna ha abbandonato la sua fede, in quanto il padre era musulmano, e l'ha anche condannata a 100 frustate per adulterio in quanto sposata con un cristiano con un matrimonio che non e' considerato valido dalla 'sharia'. Il giudice le aveva chiesto di rinunciare alla fede per evitare la pena di morte: "Ti abbiamo dato tre giorni di tempo per rinunciare, ma insisti nel non voler ritornare all'Islam. Ti condanno a morte per impiccagione", ha detto il giudice Abbas Mohammed Al-Khalifa rivolgendosi alla donna con il suo nome musulmano, Adraf Al-Hadi Mohammed Abdullah. La giovane ha reagito senza tradire emozione quando la sentenza e' stata letta. Poco prima, un imam era entrato nella gabbia degli accusati e le aveva parlato per circa 30 minuti. Al termine, lei si e' rivolta al giudice e con calma ha detto: "Sono cristiana e non ho mai commesso apostasia". Secondo quanto ricostruito da un gruppo a tutela dei diritti umani, Christian Solidarity Worldwide, la donna e' nata da padre sudanese musulmano e madre etiope ortodossa; abbandonata dal padre quando aveva 6 anni, Meriam e' stata cresciuta nella fede cristiana. Ma poiche' il padre e' musulmano, e' considerata tale dal diritto sudanese, il che rende nullo il matrimonio con chi non e' musulmano. Secondo il portavoce del gruppo, Kiri Kankhwende, nei casi analoghi di donne incinte, il governo sudanese ha atteso che le donne partorissero prima di eseguire la sentenza capitale. Amnesty International ha definito "ripugnante" che una donna possa essere cnodannata a morte per la sua fede religiosa, o frustata perche' sposata a un uomo di religione diversa. A difesa di Meriam, in attesa della sentenza, erano gia' scese in campo alcune ambasciate occidentali a Khartum. "Chiediamo al governo del Sudan - si legge in un comunicato diffuso in maniera congiunta dalle rappresentanze di Usa, Gb, Canada e Olanda - di rispettare il diritto di liberta' di religione, compreso il diritto di ciascuno di cambiare la propria fede o le proprie credenze, un diritto che e' sancito dal diritto internazionale e dalla stessa Costituzione ad interim sudanese, del 2005". Nel comunicato, si chiedeva anche "alla magistratura sudanese di affrontare il caso della signora Meriam con giustizia e compassione, in linea con i valori del popolo sudanese". http://www.aleteia.org/it/dal-mondo/contenuti-aggregati/si-converte-al-cristianesimo-condannata-a-morte-cristiana-incinta-in-cella-con-il-primogenito-5776525676773376

AL CORSO DI FORMAZIONE SULLA SICUREZZA, SUL POSTO DI LAVORO, CHE, IO HO FREQUENTATO, HANNO DETTO, CHE, IL GOVERNO TURCO SI DOVREBBE DIMETTERE! ] Turchia, un incendio nella miniera ha interrotto i lavori di salvataggio. I lavori di salvataggio nella miniera in Turchia, dove oggi è avvenuta un'altra esplosione, sono stati sospesi a causa dell'incendio nel tunnel, comunicano i media, citando il ministro dell'Energia Taner Yildiz. Secondo il ministro, sotto le macerie ci sono tre minatori, ma le probabilità che siano ancora vivi è molto piccola. In precedenza, il ministro ha confermato che l'incidente nella miniera ha ucciso 299 persone. Il più grande incidente nella storia della Turchia si è verificato il 13 maggio. Secondo i dati preliminari, un corto circuito ha provocato l'incendio e poi un'esplosione. Al momento dell'esplosione nella miniera si trovavano 787 persone. Continuano le operazioni di salvataggio. http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_17/Turchia-un-incendio-nella-miniera-ha-interrotto-i-lavori-di-salvataggio-8063/
QUESTO ARTICOLO, RIVELA DUE CONCLUSIONI, 1. Timoshenko, lei sa in anticipo, il risultato delle elezioni truffa! 2. nessuna persona piena di odio, e di risentimento personale e vendicativa, può fare il politico.. io ordino al NWO, di rimettere in galera questo criminale! ] Timoshenko: l'Ucraina dopo le elezioni deve aderire all'UE e alla NATO. La candidata presidenziale ucraina e leader del partito "Patria" Yulia Timoshenko ritiene che l'Ucraina dopo le elezioni presidenziali deve presentare domanda di adesione all'UE e deve essere tenuto il referendum sulla adesione del paese alla NATO. A sua volta il facente funzione del Primo ministro dell'Ucraina Arseniy Yatsenyuk durante un discorso in occasione della celebrazione della Giornata dell'Europa a Kiev ha detto che il governo raccomanda al futuro Presidente di visitare immediatamente Bruxelles e firmare la parte economica dell'accordo d'associazione con l'UE. La Verkhovna Rada dell'Ucraina ha rimosso dal potere il Presidente Viktor Yanukovich, ha cambiato la Costituzione e ha nominato le elezioni presidenziali il 25 maggio. http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_17/Timoshenko-lUcraina-dopo-le-elezioni-deve-aderire-allUE-e-alla-NATO-0787/

OCI SHARIA ONU NATO UE USA, SONO CRIMINALI SATANISTI, SENZA NESSUNA POSSIBILITà DI REDENZIONE! ] Op-Ed: The Ability to Go Back is Almost Impossible [ non c'è una opzione alternativa! TUTTI I PALESTINESI DEVONO ESSERE DEPORTATI SUBITO IN SIRIA! ] Published: Tuesday, February 11, 2014 12:00 AM. Is an Israeli Prime Minister going to run over and kill US or NATO peacekeeping troops as Israel tries to re-invade after a rocket attack into Tel Aviv? The deterioration in this region is just astounding; Israel is surrounded by regimes falling apart on all sides.
Generations of Israeli left-wing general military "experts" have based their entire notion of "Peace Process" military strategy on the totally unfounded assumption that if anything goes wrong in the "Palestinian State-to-be", Israel, being "stronger," can re-invade the area. Acccording to these generals' thinking, Israel can expose itself to existential risks from a withdrawal because "Israel can re-invade any time it wants to," suggested as if that would be a simple, clean operation. It's like a medical expert surgeon saying, "I'll cut your leg off to cure your cold, and if it doesn't work, I can always sew it back on." Well, here comes United States Senator Lindsey Graham on January 3, 2014 speaking truth-to-power at a news conference in Jerusalem at the King David Citadel after speaking with Prime Minister Netanyahu. Senator Graham stated the following: "Once you withdraw [from the 'West Bank'], the ability to go back is almost impossible, I really do believe that the idea of withdrawing [from the 'West Bank'] has to be considered in light of Gaza." Senator Graham didn't stop with his security critique there, he continued: "The deterioration in this region is just astounding; Israel is surrounded by regimes falling apart on all sides. The Iranians are marching toward a nuclear capability. Syria is becoming a cancer infecting the whole region. And I yearn for peace. But more than anything else, I yearn for leadership – leadership for my country to be accounted for at a time when the world needs American leadership." Senator Graham is publicly telling Israel what I have privately heard from congressmen, senators, and their staffs for 25 years: "Once Israel retreats from the 'West Bank', Israel can never re-invade the 'West Bank', because the United States and Europe will never let them ever re-invade. If re-invading Gaza is impossible, reinvading the 'West Bank' would be 100 times more impossible. And by the way, Obama is a thousand times worse for Israel than Carter was." How are the US and the EU going to stop the IDF from re-invading? First, of course, there are going to be the US and UN peacekeeping troops in the new "Palestinian State" ostensibly to "protect" Israel. Obama and Kerry aren't telling you is that those troops are really there to "protect" the Palestinians from Israel, not Israel from Palestinian terrorists. Little noticed in Abbas' recent February 2, 2014, "NATO West Bank troops" balloon in the New York Times, was that Abbas wants the NATO troops to protect him, and 'Palestine' against Israel. The Times article stated the following of Abbas' interview about the NATO troops: "'For a long time, and wherever they want, not only on the eastern borders, but also on the western borders, everywhere,' Mr. Abbas said of the imagined NATO mission. 'The third party can stay. They can stay to reassure the Israelis, and to protect us.'"
Why does Abbas want the NATO troops "also on the western borders," of the PA State he is planning? As Abbas said, "To protect us," and stop Israel from re-invading after a terrorist katyusha rocket attack or a 'Gilad Shalit' type kidnapping, that's why! So, the NATO "peacekeeping" troops are at best a double-edged sword for Israel and at worst a one-edge sword to Israel's jugular vein. On a moment's notice, those NATO "friendly" smiling troops can redeploy inside Judea and Samaria and become highly-armed lines of "enemy" troops along the Green line. Is an Israeli Prime Minister going to run over and kill US or NATO peacekeeping troops as Israel tries to re-invade after a rocket attack into Tel Aviv? And to make matters worse, the same EU countries who are threatening Israel with an "EU boycott" are the countries that make up NATO, whose troops would be guarding the Green Line from an Israeli re-invasion. So, if the EU is inimical to Israel now with their "boycott," imagine what boycott the EU will impose on Israel when their troops are killed in an Israeli re-invasion of Judea and Samaria. By hawking the "boycott" threat, the Livnis and Lapids of the world are playing with virulent anti-Israel chess players! Then there is, of course, the UN Security Council. If Israel is even mobilizing in a day, or two, for re-invasion, then in hours, if not minutes, the UNSC will fire off explicit enforceable sanction resolutions. Can Israel rely on Obama or any other US president to protect them in the UNSC against a post-retreat Chapter VII Resolution with a veto? In fact, based on Obama's inglorious and virulent anti-Israel record, Israel can rest assured the US will vote for the anti-Israel UNSC Chapter VII resolution along with paralyzing sanctions. Now, one can argue that if Israel doesn't cave now, or soon, the US will ultimately agree to impose UN Chapter VII actions anyway. I don't think so because all hell would break loose with US Jews. But, okay; let's compare apples-to-apples. Let's compare a pre-retreat UN Chapter VII, and post-retreat UN Chapter VII scenarios against Israel. Would Israel rather have to deal with a Chapter VII UN action scenario with the militarily-inert 'West Bank' under its current pre-retreat status quo control, or with a post-retreat Palestinian State that is loaded with Katyushas and anti-tank missiles,actively firing them into Tel Aviv and Jerusalem? In a pre-retreat Chapter VII context, Israel has breathing room, and its economy isn't paralyzed with ball-bearing war-headed Katyushas blowing up El Al 747s parked on the tarmac of Ben Gurion. In the post-retreat Chapter VII crisis with rockets falling everywhere, and the UNSC enacting an anti-Israel SWIFT sanction resolution, it would be game-over for Israel. As a tragicomic example of the left-wing generals "re-invasion" plan, take General Amos Yadlin, former head of Israeli Military Intelligence, current head of INSS, Israel's pre-eminent "think-tank." About two years ago Gen. Yadlin was just finishing his stint at the Washington Institute. I entered his office akimbo, with my shoulders full of maps and plopped my 3d topographic map down between us. I didn't waste time. I took out my neon Katyushas rocket piece and said in effect, "a demilitarized Palestinian state is a military fraud because with one Katyushas rocket from the West Bank into Tel Aviv, Israel's finished." Yadlin waved me away as if I was a gnat and proclaimed, "One Katyusha rocket into Tel Aviv, and we'll re-invade the whole West Bank." I smilingly responded, "So, you think just like that Israel can re-invade the entire West Bank? Hmm." I continued, "You're very, very brave, general!! But general, if you're so brave, why don't you schlep with me to the US Senate and we'll both show pro-Israel senators the maps and the Katyushas, and you can tell them that you are going to re-invade the entire West Bank if the Palestinians fired some Katyushas into Tel Aviv. I've been telling senators and congressmen for 25 years that Israeli generals think they can reinvade the West Bank if a rocket is fired or 'something goes wrong,' and for 25 years they have told me one way or the other that the 'US will never let them reinvade if they leave.'" The "brave" Gen. Yadlin paused, and responded, "So, we'll reinvade a part." To which I responded, "Which part, while the rockets are falling?" Yadlin saw he wasn't going to convince me, so we parted amicably. As I left, I said to myself, "Yadlin wasn't a general of Israel, he was a general of Chelm. Only a general of Chelm could say that." In conclusion, Israeli left-wing generals' stated delusions that Israel can retreat from the 'West Bank' are inextricably based solely on the delusion that if something bad happens from the 'West Bank', Israel can always reinvade. Senator Graham has put a stake through the heart of that delusion. Hopefully, Israeli politicians will understand what Senator Graham said and base their policies on the real world, not on delusion. But realistically, the Dracula of the left-wing "re-invasion" delusion controls the entire Israeli opposition's "peace" cultism. Until this delusion is totally eradicated, Israel is at risk of national suicide. For more information, please visit www.marklangfan.com

my JHWH -- nessuno, in tutto il mondo, riesce ad esprimere la sua gratitudine, verso di me, come, gli ebrei riescono a fare: " siano benedetti! "

jhwhpantocrator

Netanyahu Warns of Iran- N. Korea Nuclear Cooperation! Netanyahu tells Japanese press root cause of PA conflict is recognition of Jewish state, 'no new settlements in 20 years.' By Ari Yashar 5/14/2014, Binyamin Netanyahu and Japanese PM Shinzo Abe. ] Prime Minister Binyamin Netanyahu warned that Iran "would share whatever (nuclear) technology it acquired with North Korea," in an interview with one of Japan's leading newspapers on Tuesday. Speaking to Mainichi Shimbun during his visit to the country, Netanyahu remarked that in the ongoing negotiations with world powers, Iran is seeking "the capacity to make nuclear weapons. ...The outcome, if that happens, would be very bad, and it would be like North Korea." When asked about the sharing of intelligence material between Israel and Japan regarding Iran and North Korea, Netanyahu acknowledged "we have close consultations, I would say, and I think that's only natural."
jhwhpantocrator

Livni Meets Abbas in London [ i farisei anglo-americani, FMI 322 NWO, hanno messo Israele sotto l'ombra della morte! UNIUS REI, HA LA MISSIONE, divina, DI SOLLEVARE LA CAUSE DISPERATE! ] Justice Minister Tzipi Livni meets PA Chairman, expresses Israel's dissatisfaction with the unity pact he reached with Hamas.By Elad Benari, Canada: 5/16/2014, Justice Minister Tzipi Livni, who is in charge of the negotiations with the Palestinian Authority (PA), met in London with PA Chairman Mahmoud Abbas, Channel 2 News reported on Friday. According to the report, the meeting between the two took place on Thursday, and Livni expressed to Abbas Israel's dissatisfaction with the unity pact he reached with Hamas. The meeting was the first between Abbas and a senior Israeli official since Israel pulled out of the peace talks in response to the Hamas-Fatah unity pact. According to Channel 2 News, Prime Minister Binyamin Netanyahu was informed in advance about the meeting and was unhappy about it. On Thursday, Livni had also met with U.S. Secretary of State John Kerry, who brought the two sides together for talks last July. Officials in Washington emphasized the surprise meeting happened because Kerry and Livni both happened to be in London at the same time and that it "provided an opportunity for them to catch up since the pause in the negotiations." Kerry's meeting with Livni came one day after he met PA Chairman Mahmoud Abbas in London for what was described as "informal talks". Despite the talks breaking down, Kerry has always remained optimistic that they will restart. His spokeswoman has denied that Kerry's efforts to secure a peace treaty had failed, saying instead that the talks are in a "moment of transition". Secondo il rapporto , l'incontro tra i due ha avuto luogo il Giovedi , e Livni ha espresso insoddisfazione di Abbas, Israele con il patto di unità ha raggiunto con Hamas. L'incontro è stato il primo tra Abbas e un alto funzionario israeliano da quando Israele ha tirato fuori dei colloqui di pace in risposta al patto di unità Hamas - Fatah . Secondo Channel 2 News, primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu è stato informato in anticipo la riunione ed era infelice su di esso. Giovedi ', Livni aveva anche incontrato con il segretario di Stato americano John Kerry , che ha portato le due parti insieme per i colloqui dello scorso luglio. I funzionari di Washington hanno sottolineato l' incontro a sorpresa avvenuto perché Kerry e Livni sia capitato di essere a Londra , allo stesso tempo , e che " ha fornito l'occasione per loro di recuperare il ritardo in quanto la pausa nei negoziati. " Incontro di Kerry con Livni è venuto un giorno dopo incontrò PA Presidente Mahmoud Abbas a Londra per quello che è stato descritto come "colloqui informali" . Nonostante i colloqui abbattere , Kerry 322 satanista, è sempre rimasto ottimista, che verrà riavviato. Il suo portavoce ha negato che gli sforzi di Kerry per garantire un trattato di pace avevano fallito , dicendo invece che i colloqui sono in un " momento di transizione " .

ONU, ipocrita, nazi Sharia OCI, truffa sharia diritti umani ] preoccupata per la violenza contro le donne nella PA L'organizzazione delle Nazioni Unite per le donne il Venerdì denigrato i tassi crescenti di violenza contro le donne in dell'Autorità palestinese, dopo che una donna è stato ucciso questa settimana, portando il totale dell'anno finora a 14. Women in Palestina ha detto in un comunicato citato dall'agenzia di stampa Ma'an che l'organizzazione è "seriamente preoccupata" per l'uccisione, sottolineando che "il preoccupante aumento del tasso di femminicidio, da 13 nel 2012 a 28 nel 2013, dimostra un diffuso senso di impunità a uccidere le donne. " UN Concerned Over Violence Against Women in the PA
The UN organization for women on Friday decried the rising rates of violence against women in the Palestinian Authority, after a woman was slain this week, raising the year's total so far to 14. UN Women in Palestine said in a statement quoted by the Ma'an news agency that the organization is "seriously concerned" about the killing, highlighting that the "worrying increase in the rate of femicide, from 13 in 2012 to 28 in 2013, demonstrates a widespread sense of impunity in killing women."

NON CI PUò ESSERE UN ACCORDO CON I NAZISTI SHARIA OCI ONU! ] perché, un accordo, sia, o possa essere, legalmente valido, le due parti contraenti, devono avere il principio della reciprocità, dignità, diritti umani, libertà di religione! quindi, gli insediamenti continueranno, finché, JHWH stabilirà chi deve vivere, e chi deve morire! ] In an unusually blunt speech to the Washington Institute for Near East Policy, Indyk insisted that both sides were "not serious" about peace, but went on to say blame Israel for purposely torpedoing the talks by announcing new construction.

U.S. President Barack Obama, TRADITORE, sees Israel as being responsible for the failure of the recent peace talks with the Palestinian Authority (PA), according to a senior official in Washington who was quoted by the New York Times on Friday. [ answer ] non verranno rilasciati più, mai più, prigionieri palestinesi, finché, non verranno rilasciati, i due soldati israeliani, che loro hanno catturato! NESSUN ACCORDO è GIURIDICAMENTE POSSIBILE, SE, ISRAELE NON VIENE RICONOSCIUTO GIURIDICAMENTE

invito tutti i Governi del mondo, a fornire punti di approvvigionamento alle navi militari Russe! ] La Russia non ha intenzione di creare basi navali in America Latina, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov nell'intervista ai giornalisti televisivi russi. "Non ci saranno basi, non ci servono. La nostra flotta deve navigare tutti gli oceani esistenti e prevedere punti d'assistenza e manutenzione, dove è possibile rifornirsi di carburante, rilassarsi, fare alcune piccole riparazioni", ha detto Lavrov. In precedenza, il ministro della Difesa russo Sergej Shoigu ha dichiarato che Mosca sta discutendo con il Nicaragua, i partner venezuelani e cubani le prospettive per la conclusione degli accordi sui punti di logistica della Marina russa sul loro territorio. http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_17/Lavrov-la-flotta-russa-deve-navigare-lungo-tutti-gli-oceani-6233/

FARNETICANTE CRIMINALITà, MENZOGNA ASSOLUTA! ECCO COSA SIGNIFICA GODERE DEL MONOPOLIO DEL DENARIO, POI, SI OTTIENE OGNI ALTRO MONOPOLIO, E DI CONSEGUENZA IL MONOPOLIO DELLA VERITà! hanno fatto dei delitti immensi contro, la democrazia e poi, supportano i fascisti di Maidan, questa CIA USA UE Bildenberg Merkel, è un crimine assoluto.. la distorsione pervertita di ogni verità! ] Obama e Hollande minacciano la Russia di nuove sanzioni. Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama e il suo collega francese Francois Hollande nel corso di una conversazione telefonica si sono espressi a favore dell'introduzione di ulteriori misure restrittive nei confronti della Russia in relazione alla situazione in Ucraina."Il Presidente Obama GENDER ha elogiato il governo ucraino ( di nazi fascisiti cecchini CIA ) per, i suoi sforzi nell'unire il Paese, attraverso, le elezioni presidenziali libere e disoneste del 25 maggio, che, porterà ad un processo globale di riforma costituzionale", si dice nel comunicato della Casa Bianca. [[ COME UN GOVERNO DI MAIDAN KIEV, PUò PREPARARE CREDIBILI CONSULTAZIONI ELETTORALI, PER IL 50% DEL PAESE, CHE ESCLUSO dal Governo, E CHE HA REPRESSO, FINAnCO, AD ABOLIRE LA LINGUA RUSSA? QUALE DEMOCRAZIA è possibile, CON LA CENSURA SULLE TV RUSSE?]]
Gli Stati Uniti hanno avvertito la Russia che le sanzioni possono essere imposte contro i singoli settori dell'economia russa, se Mosca cercherà di far fallire le elezioni presidenziali in Ucraina.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_17/Obama-e-Hollande-minacciano-la-Russia-di-nuove-sanzioni-0193/

poiché, voi avete già deciso per la guerra mondiale, perché, voi cecchini CIA Maidan Merkel TROIKA, voi non fate entrare l'Ucraina anche nella NATO? ]
Commissario l'UE: l'Ucraina potrà completare l'associazione con l'Unione Europea.
L'Ucraina può firmare la parte economica dell'accordo dell'associazione con l'Unione Europea dopo la firma di tali accordi tra l'UE, la Georgia e la Moldavia del 27 giugno, ha comunicato ai giornalisti alla conferenza stampa a Kiev il commissario europeo per l'Allargamento Stefan Fule. novembre 2013 il Consiglio dei ministri dell'Ucraina ha sospeso la preparazione dell'accordo dell'associazione con l'UE. Dopo il cambio di potere in Ucraina il summit dell'UE ha deciso di dividere l'accordo dell'associazione in 2 parti. A marzo 2014 le parti hanno firmato la sua parte politica e la parte economica Kiev spera di firmar la dopo le elezioni presidenziali in Ucraina che si terranno il 25 maggio.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_17/Commissario-lUE-lUcraina-potra-completare-lassociazione-con-lUnione-Europea-4614/

my JHWH -- anni fa, io ho difeso, questo Il principe Harry, da qualcuno, che, in internet, lui diceva che, Il principe Harry era l'Anticristo! ma, tutti coloro che, tacciono, di fronte alla perdita della nostra sovranità monetaria e di fronte al complotto del regime massonico, sono come tanti anticristi, realmente!
Il principe Harry HA DETTO CHE NON è UN SUO PROBLEMA IL REGIME MASSONICO BILDENBERG, E LA SCHIAVIZZAZIONE DEI POPOLI A MOTIVO DELLA PERDITA TRUFFA, CRIMINE DI ALTO TRADIMENTO, DELLA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA! ]] visiterà le esercitazioni militari della NATO in Estonia. Il principe Harry, che si trova in Estonia, in chiave anti Russia
jhwhpantocrator

Il principe Harry HA DETTO CHE NON è UN SUO PROBLEMA IL REGIME MASSONICO BILDENBERG, E LA SCHIAVIZZAZIONE DEI POPOLI A MOTIVO DELLA PERDITA TRUFFA, CRIMINE DI ALTO TRADIMENTO, DELLA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA! ]] visiterà le esercitazioni militari della NATO in Estonia. Il principe Harry, che si trova in Estonia, visiterà oggi le più grandi esercitazioni militari della NATO, svolte nel territorio del Paese. Alle manovre parteciperanno 6 mila soldati provenienti da Paesi membri della NATO, tra cui 100 britannici.
Il viaggio del principe Harry in Estonia è considerato come un segno di sostegno da parte dell'Occidente sullo sfondo delle preoccupazioni, nate negli Stati baltici, in relazione alla crisi in Ucraina. Il principe precedentemente ha visitato il monumento della Vittoria nella Guerra di Indipendenza (Guerra estone di indipendenza), ha anche incontrato i soldati estoni e le vittime della missione della NATO in Afghanistan. http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_17/Il-principe-Harry-visitera-le-esercitazioni-militari-della-NATO-in-Estonia-3847/

NAZI TRUPPEN MERKEL, E L'ORMAI, IMPOSSIBILE GOVERNO DI UNITà NAZIONALE.. I NAZI FASCISTI CIA TROIKA MAIDAN, SONO PARTITI CON IL PIEDE NAZISTA SBAGLIATO! ] Le truppe ucraine hanno distrutto il ponte a Slavyansk. Durante la notte le truppe ucraine hanno distrutto il ponte ferroviario nel centro abitato Andreevka nella periferia di Slavyansk, ha comunicato ai giornalisti il "Sindaco del Popolo" della città Vyacheslav Ponomarev. "Di notte i militari ucraini hanno eseguito un massiccio bombardamento di mortai e di shrapnel del centro abitato Semenovka, inoltre è stato bombardato e distrutto il ponte ferroviario ad Andreevka", ha detto Ponomarev. Nel frattempo a Kramatorsk, controllata dai sostenitori della federalizzazione dell'Ucraina, la situazione rimane stabile.
Kiev sta svolgendo una massiccia operazione militare nella parte orientale dell'Ucraina, dove continuano le proteste dei sostenitori della federalizzazione del Paese. http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_17/Le-truppe-ucraine-hanno-distrutto-il-ponte-a-Slavyansk-1328/

jhwhpantocrator

GMOS MICRO-CHIP, satanisti CIA 322 FARISEI NWO, ONU SHARIA ed islamici, SALAFITI, OCI LEGA ARABA, questa è l'era dei mostri.. LA FINE DELLA CIVILTà EBRAICO-CRISTIANA! ] 9 febbraio, Ibridi tra esseri umani e animali sono una catastrofe dei nostri giorni. scienziati in diversi paesi stanno creando fantasiosi ibridi tra esseri umani e animali che possono seminare il panico nella società. Soltanto negli ultimi 10 anni il progresso nel campo dell'ingegneria genetica ha sbalordito gli scienziati e i semplici osservatori. Oggi la creazione delle nuove forme di vita è a portata di mano perfino per gli studenti a casa. Le leggi non fanno in tempo a seguire i giochi degli scienziati. Tuttavia gli scienziati di tutto il mondo aspettano soltanto il momento opportuno per svelare al mondo la loro nuova creatura – scoprire ciò che fino a poco tempo fa sembrava una pura fantasia.
Nello stesso tempo queste nuove forme di vita non sono illegali, ma possono rappresentare un pericolo per la società. E' impossibile prevedere ciò che accadrà se cominceranno a moltiplicarsi. A modo d'esempio si può citare il seguente caso: gli scienziati hanno creato topi con cromosoma umano artificiale.
http://italian.ruvr.ru/2014_02_09/Ibridi-tra-esseri-umani-e-animali-sono-una-catastrofe-dei-nostri-giorni-2583/
jhwhpantocrator

Per un islam tollerante [ tutte le criminali menzogne dell'ONU, OCI CIA nazi sharia, ipocrisie menzogne per preparare lo sterminio del genere umano, infatti nessuna parola è detta contro il nazismo della Sharia! ]
A Fes i sufi celebrano il duecentesimo della morte del fondatore della confraternita Tariqa Tijania. 17 maggio 2014. Più di un migliaio di seguaci della confraternita sufi "Tariqa Tijania", provenienti da una cinquantina di Paesi, si sono incontrati a Fes, in Marocco, per celebrare il 200° anniversario della morte del fondatore della confraternita, Sheikh Sidi Ahmed Tijani, e promuovere "un Islam tollerante". La capitale spirituale del regno ospita il mausoleo di Sheikh Sidi Ahmed Tijani, fondatore nel XVIII secolo di questa confraternita che vanta milioni di seguaci in tutto il mondo, in particolare in Africa. Per la terza volta — dopo il 2007 e il 2009 — al forum Tariqa Tijania, hanno preso parte centinaia di persone, tra cui maestri sufi, studiosi e ricercatori. Secondo il quotidiano marocchino "Economist" si tratta «probabilmente del più grande pellegrinaggio che sia mai avvenuto a Fes». L'incontro è stato caratterizzato dalla recita dei versetti del Corano e da conferenze e laboratori per lo sviluppo di un programma pedagogico, educativo e sociale. «Da questo incontro — ha detto in apertura dei lavori Ahmed Tijani Cherif, sceicco della confraternita — ci aspettiamo che i partecipanti sviluppino una visione chiara per un programma di azione». In un messaggio rivolto ai seguaci, il re del Marocco Mohammed VI, in qualità di "comandante dei credenti", ha elogiato «il ruolo del sufismo nella diffusione della sicurezza spirituale e dei valori dell'amore e della concordia. Bisogna sbarrare la strada ai sostenitori del radicalismo, del terrorismo, del dissenso, dello smembramento e delle dottrine mistificatrici».

jhwhpantocrator

open letter to: OCI, Onu, Arab League -- se, la donna musulmana, che, sposa un cristiano, è dichiarata adultera, e, per questo, merita la pena di morte, sia, per adulterio, che per apostasia. Poi, la donna musulmana per essere adultera, deve intendersi sposata, in precedenza: al vostro satanAllah, o al vostro pedofilo profeta, che, successivamente, loro possono prestare, la donna musulmana, ad un altro musulmano, ma, non la presterebbero mai, di certo, ad un cristiano bastardo dhimmi, destinato all'estinzione? ] La sentenza contro Meriam Yahya Ibrahim Ishaq, la giovane cristiana condannata all'impiccagione perché ritenuta colpevole di apostasia, sta suscitando una mobilitazione internazionale fino ai più alti livelli. Il personale impegno sulla vicenda da parte del segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, è stato riferito ieri dal ministro degli Esteri italiano, Federica Mogherini, che lo ha incontrato a New York. Intanto, l'appello contro la sentenza è stato confermato oggi in un'intervista alla Cnn dall'avvocato della donna. Il legale non ha tuttavia potuto precisare i tempi del procedimento, ma ha ricordato che saranno chiamate a pronunciarsi sia la Corte suprema che la Corte costituzionale, come previsto nei casi di condanna capitale.

jhwhpantocrator

cretina Merkel Troika CRIMINALE -- in Ucraina voi avete sbagliato tutto! [ voi non avete protestato quando, il governo Golpe di fascisti, HA MANDATO L'ESERCITO A REPRIMERE, E PUNIRE IL SUO POPOLO, PER SOFFOCARE LA SUA SOVRANITà E PER RIDURLO IN SCHIAVITù.. è VERO CHE VOI BILDENBERG, VOI AVETE FATTO QUESTO IN EUROPA, MA, CI AVETE MESSO 50 ANNI, PERCHé, VOLEVATE SCHIAVIZZARE IL POPOLO DEI RUSSOFONI IN POCHI GIORNI? ] la situazione ora, non è più rimediabile! ma, se, poi è la guerra mondiale che, tu cerchi, " fatti avanti! "

jhwhpantocrator

cretina Merkel Troika CRIMINALE -- in Ucraina voi avete sbagliato tutto! [ voi non avete protestato quando, il governo Golpe di fascisti, NON ha FATTO UN GOVERNO DI UNITà NAZIONALE, ED HA INIZIATO A FARE LA REPRESSIONE DEL 50% DELLA SUA NAZIONE. ] la situazione ora, non è più rimediabile! ma, se, poi è la guerra mondiale che, tu cerchi, " fatti avanti! "

jhwhpantocrator

cretina Merkel Troika PIDOCCHIOSA -- in Ucraina voi avete sbagliato tutto! [ voi non avete protestato quando, il governo Golpe di fascisti, ha NEGATO L'ACQUA ALLA CRIMEA, MENTRE, NON VUOLE PAGARE 3,5 MILIONI DI EURO DI DEBITI DEL GAS. ] la situazione ora, non è più rimediabile! ma, se, poi è la guerra mondiale che, tu cerchi, " fatti avanti! "

jhwhpantocrator
cretina Merkel Troika -- in Ucraina voi avete sbagliato tutto! [ voi non avete protestato quando, il governo Golpe di fascisti, ha fatto la persecuzone del popolo dei russofoni, con il proibire, chiudere, impedire, criminalizzare tutte le televisioni russe, in violazione del pluralismo! voi questo non lo dovevate permettere ma, questo, non lo stanno facendo i russofoni del sud, loro non hanno abolito le televisioni ucraine. ] la situazione ora, non è più rimediabile! ma, se, poi è la guerra mondiale che, tu cerchi, " fatti avanti! "

jhwhpantocrator

cretina Merkel Troika -- in Ucraina voi avete sbagliato tutto! [ voi non avete protestato quando, il governo Golpe di fascisti, ha iniziato a fare la persecuzone del popolo dei russofoni con l'abolire la lingua russa! ma, questo, non lo stanno facendo i russofoni del sud, loro non hanno abolito l'ucraino. ] la situazione ora, non è più rimediabile! ma, se, poi è la guerra mondiale che, tu cerchi, " fatti avanti! "

jhwhpantocrator

cretina Merkel Troika -- in Ucraina voi avete sbagliato tutto! [ voi non avete protestato quando, il governo Golpe ha iniziato a fare i suoi omicidi di Stato! e le sue operazioni ai danni della opposizione! ma, questo, non lo stanno facendo i russofoni del sud, loro hanno portato tutti ai seggi elettorali! ] la situazione ora, non è più rimediabile! ma, se, poi è la guerra mondiale che, tu cerchi, " fatti avanti! "

jhwhpantocrator

cretina Merkel Troika -- in Ucraina voi avete sbagliato tutto! [ voi avete fatto cadere il Governo legittimo, mentre, i fascisti di Maidan? voi non potevate non sapere che loro erano fascisti, che avrebbero escluso dal vostro Governo CIA Golpe un 50% della Nazione!! ma, questo non lo stanno facendo i russofoni del sud, loro hanno portato tutti ai seggi elettorali! ] la situazione ora, non è più rimediabile! ma, se, poi è la guerra mondiale che, tu cerchi, " fatti avanti! "

cretina Merkel Troika -- in Ucraina voi avete sbagliato tutto! [ voi avete fatto cadere il Governo legittimo, mentre, i fascisti di Maidan e la CIA, cercavano i loro 100 cadaverei in ogno modo, sparando sia sulla polizia e sia sui manifestanti!! ma, questo non lo stanno facendo i russofoni del sud! ] la situazione ora, non è più rimediabile! ma, se, poi è la guerra mondiale che, tu cerchi, " fatti avanti! "

cretina Merkel Troika -- in Ucraina voi avete sbagliato tutto! [ voi avete legato le mani al Governo legittimo, mentre, i fascisti di Maidan versavano la benzina, con le catapulte contro la polizia! questo non lo stanno facendo i russofoni del sud! ] la situazione ora, non è più rimediabile! ma, se, poi è la guerra mondiale che, tu cerchi, " fatti avanti! "

cretina Merkel Troika -- in Ucraina voi avete sbagliato tutto! [ voi avete legato le mani al Governo legittimo, mentre, i fascisti di Maidan incendiavano edifici, spaccavano pulman, e valdalizzavano tutto! questo non lo stanno facendo i russofoni del sud! ] la situazione ora, non è più rimediabile! ma, se, poi è la guerra mondiale che, tu cerchi, " fatti avanti! "

Merkel Troika -- in Ucraina voi avete sbagliato tutto! scema, la situazione ora, non è più rimediabile! ma, se, poi è la guerra mondiale che, tu cerchi, " fatti avanti! "
jhwhpantocrator
kerry 322 Bush, farisei rothschild, sono i più grandi criminali della storia del genere umano, per troppi motivi, ( come, avere sostituito il denaro vero di Saddam Hussein, con i dollari falsi, la moneta del debito, così hanno sterminato, 1milione di cristiani in Iraq, e cosa oggi l'Iraq è diventato? ) ma, tutti i loro crimini non sono così gravi, come avere messo Israele, sullo stesso livello della sharia palestinese! ] Actual And Literal Islamic Human Slaughterhouses For Christians Discovered. March 19, 2014/1 Comment/in Christian Persecution /by rcorg. EXCLUSIVE
By Walid Shoebat and Theodore Shoebat. Saif Al-Adlubi told the story when the Egyptian butcher would examine the row of people who were waiting their execution. Al-Adlubi witnessed at least two Armenians who were waiting their turn to be slaughtered since no one paid their ransom, the sum of $100,000 each. "He grabbed the neck of one elderly Armenian Christian", says Al-Adlubi, which the Egyptian butcher was about to slaughter. The Egyptian butcher felt the neck of the Christian Armenian saying "you're an aged man and your neck is soft and I don't have to sharpen my knife for you". Others might be more difficult depending on their physique. Saif Al-Adlubi tells of his miraculous escape to the Turkish village of Rehaniyeh from Syria. He was probably one of the few survivors who sounded the alarm on one of the gruesome systematic human extermination centers carried out by the Takfiri Jihadist group ISIS.
Rescue Christians translated an interview with Al-Adlubi:
(Also see references [here] and from Al-Jazeera [here] and others [here])
The prison centers where the ISIS (Da'ish) controls have become miniatures of what was during the Nazi SS extermination camps, except the ISIS carries out the extermination in a much more horrific way. Da'ish transforms the prisons into kangaroo courts with systematic slaughterhouses and killing centers to exterminate Christians and Muslims who disagree with the Takfiri ideology. Once they are found guilty, the way they deal with the victims was as if they were cattle.
The ISIS stands for The Islamic group of Iraq and Syria. ISIS is also known in Middle East circles as Da'ish. Rescue Christians obtained footage of another slaughterhouse from one Syrian Christian named Kamil Toume to confirm the claims. It all adds up. Toume confirmed what was told by Al-Adlubi and he provided some leaked footage to prove it:
http://www.liveleak.com/view?i=c1c_1395018660
This is the Siba' District Human Slaughterhouse in Homs, Syria.
Rescue Christians aided Toume's plight to escape the fate of his father and sister after they were ritually sacrificed and cremated by Al-Nusra Islamist rebels in Duwair near Homs. We also work in order to rescue Christians from this horror in Syria. Please donate to save the lives of Christians in Iraq and Syria from this unbearable brutality and evil. When you donate, you save a life and fight evil. "You never heard of Umm Muhammad slaughterhouse?" Kamil told us when we asked him to comment on the story of Saif Al-Adlubi. "What do you mean by Umm Muhammad Slaughterhouse"? We asked in unbelief. The footage is from two separate slaughterhouses, one in Bayyada and the other is even 3 years old in Al-Siba'. Slaughterhouses has been going on for 3 years in Syria. Al-Adlubi is Muslim fundamentalist who joined the FSA (Free Syrian Army) and was a militant and a media agent for the FSA. He was captured by Da'ish and tells his horrific tale explaining how he has never experienced or seen such horror under the Assad Regime. He was one of few that made it out when the Syrian militia finally defeated the Da'ish rebels in that specific prison center. "How could I be considered Kafir (heathen) if I pray and fast?" he asked the prison official as he tells his story to several Arabic news agencies. "you are "murtad" [apostate]" answered the official. "I asked him, what is my destiny. I want to get a closure. What is it, a year two years in prison?" "He said in Arabic "Abshir Bithabih", in English, "Rejoice, you will be sacrificed".
According to Dai'sh Islamic theology, he would be sacrificed as a martyr by being slaughtered for his sin. This is not the same fate for Christians who in their view will end up in eternal hellfire. Before he was freed, Al-Adlubi saw the bodies of young men who were systematically slaughtered and disemboweled. "The slaughterhouse was on a hill. It is secluded and is void of any homes nearby" says Al-Adlubi. "I witnessed lifeless bodies hanging upside down as if they were slaughtered sheep," he added. "In the center of the slaughterhouse is a huge Egyptian about two meters high. He was the one doing the slaughtering"
The Egyptian butcher examines the row of the young and old men who were about to be slaughtered: Armenian Christians, Syrian Christians, Shiites and even Sunnis. Each had to be physically examined. They are decapitated from the root of their necks, their chest cavities are opened and disemboweled and hung upside down. The neck of the aged Christian Armenian man was a simple one. The stories told by Al-Adlubi and Toume adds up. Toume sent us some footage that circulated the Syrian community after the human slaughterhouse finally ended, and the ugly remaining evidence was revealed when Umm Muhammad's slaughterhouse in the Siba' district in Homs was busted by Syrian police 3 years ago in August 2011. This was during the infancy of the revolution in Syria. Umm Muhammad's slaughterhouse was not operated by Da'ish but by the FSA (Free Syrian Army) during its infancy. The slaughterhouses were in progress for years and only the future will show the extent of such operations. We have also reported in the past how a rare disease (Kuru) that infected Syrians which can only be contracted as a result of cannibalism. Umm Muhammad was a Sunni woman in charge of dismembering human bodies. In the footage, it can be seen with human bodies being chopped up exactly as is done in a cattle slaughterhouse. What is striking is the way of the superior care in the chipping of the body parts without having clear traces of torture, which indicates that the potential target was to pile the body parts for an unknown reason. The table is the type used in a morgue or in Forensic Medicine.
Al-Adlubi's story also checks out from footage obtained from Al-Bayyada, another slaughterhouse, which Rescue Christians was able to obtain footage from. And just as Al-Adlubi stated, they were hanging upside down, headless, like slaughtered sheep. The heads were removed from the root of the chest cavity just as Al-Adlubi stated when describing how the Egyptian was doing his meticulous methods and how Toume described the Umm-Muhammad slaughterhouse in Al-Siba' district.
http://www.liveleak.com/view?i=8f7_1395016026
This is the Al-Bayada Human Slaughterhouse. Saif Al-Adlubi's nightmare was over when Syrian civilian militia finally swarmed into the Da'ish prison in Edbana. We report this story because of the silence on the systematic killing of Christians, Shiite minorities and even Sunni Muslims in Syria who disagree with the Takfirist theology. The story is reminiscent to the initial reporting on the extermination of European Jewry and other minorities when little coverage was given to the truth in these days.
We predict that history will repeat itself in the case of Christians in Syria and Iraq. When Dr. Gerhart Riegner, the representative of the World Jewish Congress in Geneva, Switzerland, learned what was going on from a German source. Riegner asked American diplomats in Switzerland to inform Rabbi Stephen S. Wise, one of America's most prominent Jewish leaders, of the systematic killing centers. But the State Department, characteristically insensitive and influenced by anti-Semitism, decided not to inform Wise. The rabbi nevertheless learned of Riegner's terrible message from Jewish leaders in Great Britain. He immediately approached Under Secretary of State Sumner Welles, who asked Wise to keep the information confidential until the government had time to verify it. Wise agreed and it was not until November 1942 that Welles authorized the release of Riegner's message. Wise held a press conference on the evening of November 24, 1942. The next day's New York Times reported his news on its tenth page. Throughout the rest of the war, the Times and most other newspapers failed to give prominent and extensive coverage to the Holocaust. In the case for Syria, history is repeating itself. Rescue Christians will do a press release for media interviews to speak to Mr. Toume and the plight of Syrian Christians and how his family were murdered by rebel forces in Syria. The cruelty expressed by the Muslims in the Syrian slaughterhouses is reminiscent to the violence perpetuated by the Ottoman Turks. For example, the Egyptian executioner who told the elderly Armenian man that his neck was soft and easy to cut parallels the hatred which the Ottoman Muslims expressed toward the Armenians. Today we have actual footage on how the extermination of the Armenians was carried out. A German, who was present in the Armenian Genocide, was running an orphanage in the area of Moush where the Turks were conducting their massacres. When he asked a Turkish officer in charge if the Armenian children of the orphanage would be given guaranteed safe passage, the Turk replied: You can take them with you, but being Armenians their heads may and will be cut off on the way. (1)
In the slaughterhouses in Syria, there are countless corpses, all severely mutilated and cut into parts. This is exactly what the Turks did to Christians in their infamous Genocide. Turkish peasants seized entire multitudes of Armenians and cut their bodies into pieces while they were still alive. A letter written by an anonymous source recounts how Turkish farmers cut to pieces a large body of Armenian men with their farming tools: In the valley of Beyhan Boghazi, six or seven hours' distance from the town, they were attacked by a wild horde of Turkish peasants, and, in pursuance of the order, were all massacred with clubs, hammers, axes, scythes, spades, saws — in a word, with every implement that causes a slow and painful death. Some shore off their heads, ears, noses, hands, feet with scythes; others put out their eyes. …The bodies of the victims were left in pieces in the valley, to be devoured by the wild beasts. (2)
William Willard Howard, an eye-witness to the Armenian Genocide, actually described how the Turks mutilated and cut to pieces the bodies of Christians: …the soles of his feet are held before an open fire until the flesh drops off. After that his tongue may be pulled out, or red hot irons thrust into his eyes. If he is not dead by this time he is hacked to pieces with knives. (3) Samuel Gridley Howe, an American who helped the Greek Christians revolt against the Turkish occupation in the 19th century, described the massacre of the Greek Christians by the Turks as a literal slaughterhouse, with severed body parts and decapitated heads being found without number. He described one massacre of a Greek town as such: [T]he Turkish troops gathered round the town, rushed in among the defenseless inhabitants, and begun to butcher all they found. …And a few hours were sufficient for all this; a few hours of rapine and murder had changed the beautiful town to a scene of utter devastation; to a slaughter-house, still steaming with the blood of thousands of all ages, and of both sexes, whose mutilated and headless bodies, lay in every direction about the streets (4). The slaughterhouses in Syria are really centers for ritual human sacrifices. Rescue Christians even obtained footage to prove this as well: http://www.liveleak.com/view?i=6ad_1395015674
In the video, which is filmed at yet another unknown slaughterhouse, the executioner declares this prayer before making the slaughter:
In defense of the Sunnis O Lord, O Lord, We bring these offerings to you, O Lord. Please accept this sacrificial offering, O Lord. O Lord, accept this from us, accept this from us. In the name of Allah. Bismillah (In the name of Allah). Allahu Akbar. The victims could be shot or slaughtered, but one thing is true, these are ritualistic killings. This can be deduced by paralleling the slaughterhouses in Syria to Islamic ideology in regards to shedding Christian blood, which can be observed in historical accounts. For example, Howe, an eyewitness to Turkish violence, recounted that the Muslim Turks "thought the blood of a Christian an acceptable offering to God." (5) Now, in conjunction with this statement, here is an account of John Eshoo, an Assyrian reverend who survived the Assyrian Genocide under the Turks, in which he refers to the carnage as a literal slaughter house and describes how the Muslims butchered the Christians in the same fashion as the system of animal sacrifice during the Islamic fasts:
The fearful place became literally a human slaughter house, receiving its speechless victims, in groups of ten and twenty at a time, for execution. … These helpless Assyrians marched like lambs to their slaughter, and they opened not their mouth, save by sayings "Lord, into thy hands we commit our spirits. The executioners began by cutting first the fingers of their victims, join by joint, till the two hands were entirely amputated. Then they were stretched on the ground, after the manner of the animals that are slain in the Fast, but these with their faces turned upward, and their heads resting upon the stones or blocks of wood Then their throats were half cut, so as to prolong their torture of dying, and while struggling in the agony of death, the victims were kicked and clubbed by heavy poles the murderers carried Many of them, while still laboring under the pain of death, were thrown into ditches and buried before their souls had expired. (6) All of this sadism and cruelty was done in the fashion of an Islamic animal sacrifice, and in the Muslim religion, it is permitted that a human being replace the animal in the sacrificial rituals. This theology of human sacrifice is based upon the very ancient story of Khalid Abdullah al-Kasri, who ritually sacrificed Jaad bin Durham in the place of an animal on the Islamic holiday of The Festival of Sacrifice. He dragged Durham into a mosque, and before spilling his blood, proclaimed: O people, sacrifice, Allah accepted your sacrifices. I am now sacrificing Jaad bin Durham.
The story is accepted as orthodox by several of the most forceful Muslim theologians during the history of Islam like Al-Shafi', Ibin Tayymiya, Bukhari, Dhahabi, Ibin Al-Qiyam, Darami and Ibin Katheer.
This is the reality of Islam, it is a pagan and utterly depraved and sadistic religion. It takes the soul of a man and purges any remnants of human affection from his very being. Look to your own soul, and understand your own obligation to help the Christians from this horror. Please donate to save Christian lives in Syria. (1) Moush: Statement by a German Eye-witness of Occurrences at Moush; communicated by the American Committee for Armenian and Syrian Relief, in Arnold Toynbee, The Treatmen of Armenians in the Ottoman Empire, p. 89
(2) Angora: Extract from a letter, dated 16th September, 1915; appended to the memorandum (doc. 11), dated 15/28th October, 1915, from a well-informed source at Bukarest (3) William Willard Howard, Horrors of Armenia, ch. 1, p. 6 (4) Samuel Gridely Howe, An Historical Sketch of the Greek Revolution, ch. 3, pp. 99-100, brackets and ellipses mine
(5) Howe, An Historical Sketch of the Greek Revolution, ch. 3, p. 100
(6) In Joel Euel Werda, The Flickering Light of Asia: or, the Assyrian Nation and Church, ch. 26, ellipses mine. Tags: arabia, armenian genocide, assad, bible, christianity, christians, Copts, egypt, featured, free syrian army, fsa, God, islamic violence, Jesus Christ, jihad, koran, mccain, muhammad, murder, Muslim Brotherhood, Obama, Persecution, Quran, rape, sharia, slaughter of christians, slaughterhouses, Syria, syria christians persecution
jhwhpantocrator

SATANA BUSH 322 ROTHSCILD - [ imbecilli ] - nel vostro maldestro tentativo di fare questa guerra mondiale nucleare, voi mancate di fantasia! MA, io vi permetto, soltanto, la distruzione della sola LEGA ARABA.
ASSASSINI, IRAN DEVE ESSERE UCCISO PER LA SHARIA, E NON PER IL FALSO ATTACCO NUCLEARE, CONTRO ISRAELE, CHE, PROPRIO IRAN MAI FARà! ] [ Chiuso nuovo ciclo di colloqui tra l'Iran e i "sei" sul nucleare di Teheran 1:24. In Kenya 8 vittime in attentati terroristici 0:17
jhwhpantocrator
nazi truppen kiev merkel barroso, bildenberg troika.. QUESTA è UNA BESTEMMIA CONTRO DIO E CONTRO IL GENERE UMANO!
16 maggio 2014, L'ex cancelliere Helmut Schmidt ha condannato la politica dell'UE. L'ex cancelliere tedesco Helmut Schmidt ha rimproverato i funzionari dell'UE di eccesso di intervento nella politica mondiale.
Lo ha dichiarato durante un'intervista al quotidiano tedesco Bild. Schmidt ha portato come esempio l'intenzione della Commissione europea di firmare un accordo di associazione con l'Ucraina. "Hanno messo di fronte a Kiev la scelta immaginaria tra Oriente e Occidente " dice Schmidt. Egli ha anche condannato l'associazione già preparata con la Georgia.
Il politico tedesco ha ammesso che la situazione attorno all'Ucraina gli ricorda gli eventi di un secolo fa che precedettero l'inizio della prima guerra mondiale.http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_16/Lex-cancelliere-Helmut-Schmidt-ha-condannato-la-politica-dellUE-2896/