UMMAH SAUDITA 666 LEGA ARABA

i am UNIUS REI universal brotherhood ] una volta, noi avevamo il FARAONE, ma, oggi noi abbiamo un FARISEO ROTHSCHILD e la sua troia ALLAH shariah SALMAN
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI1 settimana fa
SALMAN SAUDI ARABIA ] io non credo che tu potrai dedicarti alla contrattazione del ritorno di tutti gli ebrei del mondo, quando l'ISLAM sarà stato condannato come il nazismo e la LEGA ARABA shariah sarà stata rasa al suolo! ] e io DUBITO fortemente, che i Farisei SpA FMI, Talmud satana il Gufo agenda, loro abbiano creato i salafiti per amore dell'ISLAM! [ Tutto è cominciato con quella "Nun", la lettera N con cui il sedicente Califfato ha marchiato le case dei cristiani di Mosul prima di costringerli alla fuga. Una lettera che il mondo ha però imparato a conoscere, non tanto come marchio della vergogna, come intendevano i terroristi, bensì come simbolo di una campagna internazionale a favore dei cristiani perseguitati. La lettera ha, così, trovato un’identità tanto forte da riscattare le sue origini incerte. Diventando una star.
Se, infatti, tutti sappiamo che quella lettera sta per la parola araba "Nasara" (nazareni), è controversa l’origine del termine. Se sia, cioè, un dispregiativo o un semplice sinonimo di "masihiyyun", seguaci del Messia. Non è, infatti, noto come i cristiani d’Arabia – parliamo del VI-VII secolo – si autodefinivano. La parola "Nasara" ricorre raramente prima dell’islam. Nel Corano si trova 14 volte, sempre al plurale, di cui 12 volte insieme alla parola «ebrei». Un famoso versetto (Mensa, 82) mette la parola in bocca agli stessi cristiani. «Troverai che i più cordialmente vicini a coloro che credono sono quelli che dicono: “Siamo Nasàra!”. Questo avviene perché fra di loro vi sono preti e monaci ed essi non sono superbi».
La parola ha creato non pochi problemi per i linguisti arabi. Sul "Lisan al-’Arab", il più corposo vocabolario di lingua araba, si legge che "Nasrani" (il singolare di "Nasara") è l’abitante di un Paese del Levante che esso chiama con quattro nomi diversi, tra cui "Nasran", con l’evidente obiettivo di risolvere l’enigma dell’aggettivo. Gli esegeti musulmani hanno cercato la soluzione nella radice NSR (vincere o sostenere) e i suoi derivati, richiamando il versetto 14 della sura dei “Ranghi serrati” in cui viene ripetuta la parola "Ansar", che significa ausiliari o partigiani: «O voi che credete! Siate gli ausiliari di Dio, così come disse Gesù figlio di Maria agli apostoli: “Chi saranno gli ausiliari miei verso Dio?” Ed essi risposero: “Noi siamo gli ausiliari di Dio!”».
Un teologo radicale ha visto nel passaggio da "Ansar" a "Nasara" una sorta di degradazione semantica, visto che il paradigma indica sempre persone colpite da difetti, come in "Kasala", "Sakara", "Nadama", che traducono pigri, ubriachi, pentiti. In tal caso l’uso coranico di "Nasara" non sarebbe altro che una «punizione divina» per aver dato a Gesù gli attributi di Dio.
La diatriba ricorda da vicino quella che nelle lingue europee riguarda l’uso alternativo di "Nazoraios" e "Nazarenos" per riferirsi a Gesù di Nazareth nella Bibbia greca, nel quale alcuni studiosi hanno visto l’etimo di nazireo o nazirita, ossia l’ebreo consacrato. Gli Atti degli Apostoli (24, 5) ricordano l’episodio del processo di Paolo davanti a Felice in cui l’avvocato Tertullo esoridisce dicendo: «Abbiamo scoperto che quest’uomo è una peste, fomenta continue rivolte tra tutti i Giudei che sono nel mondo ed è capo della setta dei Nazorei». È quindi probabile che questo appellativo sia passato in arabo sotto la forma di "Nasara" oppure, come sostengono alcuni studiosi, che fosse relativo a una setta giudeo-cristiana diffusasi nell’Arabia pre-islamica. Nazareni, ausiliari, cristiani giudaizzanti.
Quale che sia l’origine della parola, è chiaro che i jihadisti intendono con essa un marchio della vergogna, ma, come abbiamo già scritto su "Avvenire" non sarà mai per chi lo subisce, bensì per coloro che lo impongono.

===========================
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI1 settimana fa
STOP ALLA DITTTURIA IN ETIOPIA! ]  [ Ormai non è solo una protesta degli oromo, sebbene questa popolazione rappresenti quasi un terzo degli abitanti dell’Etiopia, ben 24 milioni di persone. All’inizio di ottobre, centinaia di migliaia di dimostranti sono scesi in strada nel Paese più vasto e popoloso del Corno D’Africa per chiedere riforme politiche e più diritti, e denunciando decenni di abusi da parte del governo. Guidato dal Fronte rivoluzionario del popolo etiopico, al potere da 25 anni ininterrotti, l’attuale esecutivo è riuscito finora a mantenere un controllo pressoché totale, annunciando alle ultime elezioni del 2015 una vittoria con il 100% dei voti.
La protesta anti-governativa, che va avanti ad ondate dallo scorso novembre, si è estesa dalla regione dell’Oromia a quella dell’Amhara, abitata dalla seconda comunità più importante del Paese, pari a circa il 27% della popolazione. Segno che gli equilibri sono profondamente cambiati: il partito al governo, espressione della minoranza tigrina (6% della popolazione) ha acquisito e mantenuto il potere puntando su una divisione, quella fra oromo e amhara, che ha radici storiche. Ora la solidarietà crescente fra i due gruppi, che insieme rappresentano quasi due terzi della popolazione, è impossibile da ignorare.
Di fronte all’ultima ondata di proteste, il 9 ottobre il governo ha dichiarato lo stato d’emergenza, che durerà almeno sei mesi. L’episodio più grave si è verificato il 2 ottobre, durante l’annuale raduno religioso in Oromia a Bishoftu, località sul grande lago Harsadi a circa 40 chilometri a sud-est di Addis Abeba.
La polizia è intervenuta esplodendo colpi e gas lacrimogeni sulla folla, in mezzo alla quale c’era chi scandiva slogan anti-governativi. Uomini, donne e bambini sono morti calpestati nella calca. Secondo il governo le vittime sono state 52. Il direttore di Oromia Media Network, Jawar Mohammed, ha invece scritto su twitter che i cadaveri recuperati e trasportati ad Addis Abeba sono stati 175 e che oltre 120 feriti sono stati ricoverati nell’ospedale di Bishoftu.
Secondo Human Rights Watch, dall’inizio delle proteste le vittime sono state almeno 500. Mentre 1.600 sono stati gli arresti. Cifre esagerate secondo il governo. Ma ciò che sta accadendo in Etiopia, Paese sul quale Stati Uniti e Unione europea hanno sempre puntato come 'garante' di stabilità nel Corno D’Africa, desta serie preoccupazioni.
L’11 ottobre Angela Merkel, atterrata ad Addis Abeba come terza tappa del suo viaggio in Africa, ha sollecitato le autorità etiopi ad 'avviare colloqui' con l’opposizione, perché «una democrazia dinamica ha bisogno di un’opposizione e ha bisogno di libertà di stampa». In risposta, il premier etiope, Hailemariam Desalegn, ha annunciato nella conferenza stampa congiunta di volere riformare il sistema elettorale affinché l’opposizione sia meglio rappresentata.
Finora però il governo ha dimostrato di far più conto sul controllo e sulla repressione del dissenso che sul dialogo, mettendo in prigione gli oppositori e aggiungendo alle già pesanti limitazioni della libertà di stampa anche la censura del web. Ora lo stato d’emergenza rischia di aggravare la situazione: l’esecutivo ha già bloccato gli accessi ad internet – e in particolare ai social network – con l’obiettivo di impedire l’organizzazione di nuove proteste. Le radici di questo conflitto interno non sono però solo legate a una mancata condivisione del potere delle diverse etnie.
A giocare un peso rilevante, oltre alla storica discriminazione degli oromo, sono gli squilibri economici e, soprattutto le decisioni legate alla gestione della terra, che negli ultimi decenni hanno reso l’Etiopia uno dei Paesi più esposti al land grabbing, ovvero l’acquisizione di ampi appezzamenti di terreno da parte di investitori esteri. Le fattorie gestite da aziende olandesi e indiane – ma ce ne sono anche di italiane – in cui si coltivano fiori oppure frutta e verdura, o anche palma da olio (che richiede molta irrigazione in un Paese che deve fare i conti con la siccità), sono di fatto isole agricole a sé stanti e autosufficienti, a volte concesse sottraendo terre di uso comunitario o già coltivate, e non è ancora chiaro che tipo di sviluppo portino a livello locale.
Durante la carestia che per tutto lo scorso anno ha colpito il Paese, affamando milioni di persone e facendo lievitare i prezzi dei beni alimentari, autobus carichi di frutta e verdura freschi coltivati in Etiopia arrivavano regolarmente due volte alla settimana a Gibuti, per essere venduti nel Paese vicino. A suscitare la protesta degli oromo, lo scorso novembre è stato, non a caso, l’Integrated Developement Master Plan, un progetto di estensione della capitale Addis Abeba che prevede la creazione di una zona industriale nella regione dell’Oromia e l’esproprio di terreni agricoli dell’area interessata.
Lo scorso gennaio il governo ha ritirato il piano, bollato come land grabbing dagli oromo, ma le proteste sono proseguite per chiedere maggiore rinascimento politico, economico e culturale. A scendere in strada è stata anche «una nuova generazione di giovani che ha accesso ai media e che non è più disposta ad accettare in silenzio l’autorità indiscussa e quasi 'sacra' del governo centrale», afferma un cooperante italiano appena rientrato all’Etiopia.
Il mondo ha saputo quanto stava accadendo in Etiopia il 21 agosto grazie a Feyisa Lilesa, medaglia d’argento alla maratona di Rio 2016.
Al traguardo l’atleta oromo ha incrociato i polsi sopra la testa come se fossero imprigionati da manette. «La mia famiglia è in prigione e se si parla di diritti si viene uccisi» ha detto ai giornalisti dopo la finale.
Quel che è certo è che l’Etiopia non può rischiare la propria immagine di Paese affidabile per gli investimenti e perno degli equilibri politici nel Corno D’Africa. E una transizione violenta del potere, o peggio ancora una guerra civile, sarebbe una catastrofe che nessuno può permettersi. Solo l’Unione europea ha destinato 745 milioni di euro di assistenza allo sviluppo dell’Etiopia per il periodo 2014-2020 e negli uffici della Commissione – fa sapere un funzionario che non vuole essere citato – c’è preoccupazione.
A subire già dei contraccolpi rilevanti è l’aiuto umanitario e la cooperazione allo sviluppo nel Paese. A confermarlo è Fabio Manenti, medico e responsabile dei progetti in Etiopia di Medici con l’Africa-Cuamm, organizzazione che da ben 36 anni lavora in modo continuativo nel Paese per rafforzare il sistema sanitario, e che ha fondato con la Chiesa cattolica e le autorità locali l’ospedale san Luca di Wolisso, che si trova proprio in Oromia. «L’ordinario in ospedale prosegue normalmente, però siamo stati costretti a sospendere tutte le attività di assistenza sanitaria sul terreno – afferma Manenti –. Sono le persone stesse che non raggiungono più i centri sanitari, c’è molta paura e tutti hanno limitato gli spostamenti. Le strade sono presidiate da militari e polizia»
Di fronte a questa rivolta popolare, le vie d’uscita sono incerte, e richiederebbero di mettere mano a cause radicate e strutturali. L’economia dell’Etiopia negli ultimi dieci anni ha galoppato a un ritmo del 10% annuo di incremento, attirando capitali e investimenti dall’estero. Ma fuori Addis Abeba il volto di questo vastissimo Paese è rurale: l’80% dei suoi 102 milioni di abitanti vive di agricoltura famigliare o su piccola scala e di pastorizia. E della crescita economica ha spesso visto solo gli svantaggi.
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI2 settimane fa
Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
colui che in nome dell'ISLAM ha ammazzato tutti i cristiani di Siria e IRAQ ha detto: "Obama, mi mancherà Air Force One" http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/22/obama-mi-manchera-air-force-one_3c76d3cf-bd21-4e76-bac9-bd9ac1a555fa.html
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI2 settimane fa (modificato)
Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
#ANSA il Massone, lui dice "persone", ed invece sono morti su ordine di: Salman e di Erdogan, perché questa è una pulizia etnica dei sunniti contro tutti gli altri! e poi, Rothschild farisei 666 FMI SPA FED BCE NWO anglo-americani, loro sono i satanisti massoni del Gufo, poi, a loro nella NATO del califfato saudita e della usura signoraggio bancario, a loro va bene così! 22 OTT - L'Isis ha giustiziato 284 persone tra uomini e bambini nelle giornate di giovedì e venerdì mentre le forze di coalizione avanzavano verso Mosul: lo ha riferito un fonte dell'intelligence irachena alla Cnn.

Ilario Fantuzzi ·
Università degli Studi di Padova
Holland li deferirà come "crimini contro l'umanità"?
E le armi USA finite all'ISIS si configurano come "appoggio esterno" all'ISIS? In Italia ci sono condanne in caso di "appoggio esterno" alla mafia.
Credo che il processo a Putin per "crimini contro l'umanità" sarebbe proprio da fare: scopriremmo molte cose interessanti. (Tipo le foto delle cisterne di petrolio dell'ISIS verso la Turchia)!

Massimo Cassetta ·
Lavora presso Libero professionista
Per crimini di guerra bisognerebbe accusare Obama,Hollande,la Merkel,la Clinton, finanziatori, difensori e aiutanti di questa organizzazione criminale che fli usa hanno fortemente voluto e i cialtroni dei giornalisti Italiani accusano la Russia per quello che stanno facendo a Aleppo,sconfiggere l'isis e gli istruttori americani e europei che si trovano con loro.

Alessandro Sbarbada ·
Liceo Scientifico Belfiore Mn
Non ho mai compreso l'utilizzo del verbo "giustiziare" in queste occasioni. Che ha a che fare una simile strage con la giustizia? Non sarebbe più corretto utilizzare il verbo "uccidere"?
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/10/22/a-mosul-isis-giustizia-284-persone_a972ada5-91a5-4df0-9b25-96e152dfbfac.html
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI2 settimane fa
Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
Lettera 250 rabbine, Trump ci offende ] l'ultima volta che le donne hanno fatto un buon servizio di Culto? quello è stato quando c'erano le ierodule puttane dei Cananei www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/22/lettera-250-rabbine-trump-ci-offende_123ab474-f50f-4026-ada5-851d6f4ed5ad.html
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI2 settimane fa
questi sono i terroristi islamici di OBAMA e Hollande e loro hanno il diritto di uccidere chiunque! Mosca, a Aleppo civili tenuti in ostaggio. Ministero Esteri, impedita consegna aiuti ed evacuazione malati
MOSCA, 22 OTT - I miliziani di Aleppo "impediscono la consegna di aiuti" e "l'evacuazione della popolazione civile", inclusi "i bambini e i malati". Così la portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova citata dalla Tass. Che sottolinea: "i terroristi di varie unità continuano a tenere in ostaggio i civili.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/10/22/moscaa-aleppo-civili-tenuti-in-ostaggio_01327ca3-4edf-415d-a13b-d840fe77a63b.html
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI2 settimane fa
Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. Lettera 250 rabbine, Trump ci offende ] questo dei ministri di Culto, donne? è alto tradimento contro il monoteismo! Infatti la struttura della Famiglia patriarcale non può essere messa in discussione nella Bibbia! .. poi, potete fare i GENDER e Anticristo.. ma, non funzionerà mai! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/22/lettera-250-rabbine-trump-ci-offende_123ab474-f50f-4026-ada5-851d6f4ed5ad.html
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI2 settimane fa
tutti i delitti sharia di Hillary Clinton e di Mogherini ] [ shariah ha detto che questo è Islam, dopotutto in questi 1400 anni è sempre stato così! O, NOI UCCIDIaMO LA LEGA ARABA O LA LEGA ARABA UCCIDERÀ NOI! “Le bambine cristiane sono delle cose. Abusare di loro è un diritto”. La terribile realtà quotidiana delle bimbe cristiane schiavizzate sessualmente da fanatici musulmani in genere – e non solo dell'ISIS. Le schiave sessuali dell’ISIS: quello che i giornali non vi raccontano
Donne cristiane e yazidi continuano ad essere usate come cose da mostri fanatici. Le schiave sessuali dell’ISIS: quello che i giornali non vi raccontano. "Sono stata stuprata TRENTA VOLTE e non è ancora neanche mezzogiorno. Non sono in condizioni di andare al bagno. PER FAVORE, BOMBARDATECI".
Sono queste le parole sconvolgenti riferite da una giovane yazidi durante una conversazione via cellulare con degli attivisti di Compassion4Kurdistan. In base a un articolo di Nina Shea sul The American Interest, quella ragazza non è l'unica. Ragazze e donne continuano ad essere vendute per riempire le casse dell'abominio che si è autoproclamato “Stato Islamico”, e per attirare giovani uomini alla barbarie del jihad in Iraq e in Siria.
Mentre il mondo ricorda questa settimana il primo anniversario dell'espulsione di migliaia di cristiani dal nord dell'Iraq, la direttrice senior del Dipartimento dell'Istituto Hudson per la Libertà Religiosa, Nina Shea, afferma che la schiavitù sessuale di donne cristiane e yazidi nelle mani dei militanti dello Stato Islamico resta ampiamente ignorata. Il direttore del Wilson Center Middle East, Haleh Esfandiari, osserva che “i Governi arabi e musulmani, pur condannando ad alta voce lo Stato Islamico come organizzazione terroristica, tacciono sul trattamento riservato alle donne”. Anche la reazione della Casa Bianca è di un silenzio assordante. Il resoconto 2015 del Dipartimento di Stato nordamericano sul traffico sessuale, diffuso il 27 luglio, dedica due paragrafi su 380 pagine all'istituzionalizzazione della schiavitù sessuale da parte dello Stato Islamico lo scorso anno.
“Ad agosto dell'anno scorso, poco dopo che lo SI aveva istituito il suo 'califfato', hanno iniziato a catturare donne e ragazze non sunnite e a darle come premio o a venderle come schiave sessuali. Nella grande maggioranza erano yazidi, ma in base ai resoconti dell'ONU c'erano anche cristiane”, scrive la Shea, tra i cui racconti angoscianti ci sono quelli di bambine di 9 anni violentate dai loro “padroni”. Frank Wolf, ex deputato nordamericano che a gennaio ha intervistato dei rifugiati in Kurdistan, ha ascoltato il racconto di Du'a, un'adolescente yazidi tenuta prigioniera a Mosul con altre 700 ragazzine della stessa etnia. Gli ostaggi erano separati in base al colore degli occhi e i membri dello SI le sceglievano per sé come prodotti. Il “resto” era separato tra “belle” e “brutte”. Le più belle erano date ai membri di spicco dello SI.
In questo mese, il SITE Intelligence Group, che monitora le attività on-line degli estremisti, ha scoperto su Twitter un opuscolo dello SI che annunciava che le ragazzine catturate in battaglia sarebbero state i tre primi premi di un concorso di recitazione del Corano realizzato in due moschee siriane durante il Ramadan. La copertura dello scandalo si è limitata a messaggi via Internet. Il fenomeno è così innegabile che “giuristi islamici” hanno dovuto fare dei pronunciamenti teologici al riguardo: il Dipartimento della Fatwa dello Stato Islamico “ha chiarito” che “le femmine dei Popoli del Libro”, incluse le cristiane, possono essere schiavizzate a fini sessuali, ma le “musulmane apostate” no. Non si conosce il numero delle schiave sessuali. A marzo, 135 donne e bambini erano tra i sequestrati di 35 villaggi cristiani della regione del fiume Khabour, in Siria. Lo SI ha chiesto 23 milioni di dollari per il riscatto, che ovviamente le famiglie non erano in condizioni di pagare. “Ora appartengono a noi”, hanno scritto i fanatici. Le meno giovani sono state liberate, le più giovani no. Anche se non ci sono conferme, la cosa più probabile è che siano state ridotte in schiavitù.
Questa pratica, scrive la Shea, “dev'essere vigorosamente condannata come parte di un genocidio religioso tanto quanto le orribili decapitazioni”. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/22/lettera-250-rabbine-trump-ci-offende_123ab474-f50f-4026-ada5-851d6f4ed5ad.html
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI2 settimane fa
Mosul, strage infinita della NATO OCI ONU: 284 civili uccisi. Iraq Siria e i massacri di Bush Rothschild e Maometto, shariah ha fatto centinaia di scudi umani: e centinaia di fosse comuni.
​A soli sei giorni dal suo avvio si è già enormemente complicata l'offensiva, che pure era sembrata arrembante, per strappare Mosul allo Stato Islamico: forze regolari irachene e peshmerga...
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI2 settimane fa
Iraq e i massacri di Maometto, shariah ha fatto centinaia di scudi umani.  Il Daesh, stretto nella tenaglia a Mosul, prova a rompere l’assedio, dirottando il conflitto a Kirkuk, a 150 chilometri da Mosul.
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI2 settimane fa
Mi apoyo, solidaridad y oración. Att cristianos de Kirkuk 666 shariah: Estoy preocupado por las noticias que nos llegan de los ataques del Estado Islámico en Kirkuk. Quiero que sepaís que estamos con vosotros, que recibaís topda nuestra oración y nuestro apoyo. Y por supuesto, contad con mis oraciones. Sólo el Señor de la Historia comprende estos renglones torcidos. Atentamente, [Tu nombre]
"Los sonidos de disparos se oyen muy cerca... Muy pronto nos quedaremos sin electricidad ni teléfono" Nuestros amigos de Kirkuk están aterrorizados. Enviales tu mensaje de solidaridad, tu apoyo y tu oración
Hola lorenzo, Supongo que leiste en prensa sobre los ataques del Estado Islámico shariah en Kirkuk. Quizás te suene lejano, pero yo estuve hace apenas unos meses allá. Estuve con las comunidades cristianas refugiadas de la persecución del radicalismo islámico. Rezamos juntos, nos hicimos selfies, nos reimos, compartimos la Esperanza. Hoy están atacando muy cerca de ellos. ¿Puedes enviarles un mensaje de Esperanza?
http://www.citizengo.org/es/38019-apoyo-solidaridad-y-oracion-momentos
Las crónicas dicen que atacaron Kirkukl en su desesperación por los ataques de Mosul. También informan de una masacre de 39 muertos.
Atacaron una central eléctrica y mataron a 14 trabajadores, todos los iraníes. Irán ya ha anunciado la repatriación de todos sus trabajadores.
También han atacado un hotel. Muy cerca de una de las casas de estudiantes que visitamos y que el obispado mantiene económicamente gracias entre otros a CitizenGO y sus generosos donantes.
La foto de este correo es de esa casa.
Nuestro periódico, Actuall, ha conseguido hablar conlos estudiantes asediados. Esto es lo que les dicen:
”No pueden salir. El Estado Islámico está al final de nuestra calle (…) Los sonidos de los disparos y las bombas se oyen muy cerca, pero pronto se quedarán sin teléfonos móvile (…) Mis amigas están allí. Ellas se han escondido en una pequeña estancia de unos 7 metros cuadrados, donde no tienen agua, ni luz”
http://www.citizengo.org/es/38019-apoyo-solidaridad-y-oracion-momentos
El norteamericano Rafed Yaldo también le escribe a mi compañero en Alemania, Eduard Prölls. Esto es lo que le dice: ”Te escribo preocupado. Acabo de recibir una llamada de una de las estudiantes en Kirkuk pidiendo oraciones. Parece que algunos miembros del Estado Islámico han entrado en Kirkuk haciéndose pasar por refugiados. Hay una batalla durísima en las calles de las casas donde viven muchos de los estudiantes. Hay 9 chicas aterrorizadas y en pánico sin electricidad ni móvil!! Por favor, rezad".
Por último, este es el testimonio de Savina Dawood, estudiante en Erbil:
“Hoy me he levantado con decenas de mensajes de mi hermana Bahra Rafael aterrorizada contandome que el Estado Islámico había atacado cerca de sus casas pero que Aida estaba bien. Aida es de esas chicas que sacaron de Erbi y que no se rindió. Sigue sus estudios en Kikuk. Afortunadamente hoy estaba en Irbil pero hay muchos estudiantes en sus casas, muy cerca del hotel atacado” Enviales tu mensaje de solidaridad y tu oración:
http://www.citizengo.org/es/38019-apoyo-solidaridad-y-oracion-momentos
Prometimos que volveríamos con ellos cuand Mosul sea liberada. Lo haremos. Espero… Pero de momento sufren el acoso del Estado Islámico. Están aterrorizados. Angustiados. Desgraciadamente, ya saben lo que es el Estado Islámico… Quieren vivir en paz. Están estudiando porque quieren comprometerse en la reconstrucción de su país. Tienen Esperanza. No permitamos que se agoste… Un fuerte abrazo,
Luis Losada Pescador y todo el equipo de CitizenGO
PD. Son momentos difíciles. Cuando ves el Estado Islámico casi enfrente de tu cara… Por favor, reza, envíales tu solidaridad y comparte esta petición con quien puedas.
PD2. Te cuento sobre la III Cumbre del Habitat celebrada esta semana en Quito (Ecuador) Creo que gracias a la Santa Sede y ONGs como Católicos por el Clima o red Vida y Familia Ecuador logramos frenar la ideología de género. No entró la perspectiva de género; sí la equidad de género pero sin menciones a aborto ni control natal. Si participaste en esta campaña, gracias y enhorabuena. Gracias por haberlo hecho posible. te paso el link: http://www.citizengo.org/es/37800-no-al-aborto-y-adopcion-gay-cumbre-del-habitat If one part suffers, every part suffers with it; if one part is honoured, every part rejoices with it.
(1 Corinthians 12:26) ONE WITH THEM. For Marina Shestakov and her three daughters, the imprisonment of their husband and father, Dmitry, was a time of great loss. But four years of loss soon became four years of gain, as Marina and the girls discovered they had a new family—a family without boundaries. Christians from around the world came alongside them reminding them of God’s love through their prayers, letters of support and offers of practical help. In 2007, Pastor Dmitry Shestakov was sentenced to four years in a labour camp. He was leading a church in the east of Uzbekistan and had been watched by the security services for some time. In an attempt to blacken his name, he was falsely accused of many things, such as the excessive use of drugs and alcohol. Marina will never forget the moment Dmitry was arrested. “It was a huge shock,” she says. “Suddenly I was left alone. Quickly many things changed in our family. The girls (Sasha, Masha and Vera) were at an age when they were discovering all sorts of things, and sometimes they did not take notice of what I told them. Once Dmitry was gone, that changed. Gradually we became a close-knit team. That was good, but at the same time hard. They missed a part of their childhood.”
After Dmitry’s arrest, division arose in the church that he led. Some of the Christians were afraid and fled. However, God also brought good out of the situation. “Often in Central Asian cultures, when the pastor is removed, the whole church falls apart,” explains Marina. “Although some families left, new leaders arose as well. I’m thankful to everyone who took over Dmitry’s work,” she adds.
When Dmitry’s arrest became known outside Uzbekistan, several organisations launched aid campaigns for the Shestakovs. Open Doors started a writing campaign and encouraged its supporters to send cards and letters to encourage the Shestakov family. This support was vital for Marina and the girls.
“All the cards were a great encouragement for me,” shares Marina. “I thought it was so wonderful that people sent cards which were intended especially for one of us: for Dmitry or for me, or for one of the girls.
“I gained most strength from the Bible verses. The promises of God that He was watching over me, that He was holding me in His hand: those promises that people had written on the cards helped me to get through.”
RESPONSE:
Today I will thank God for the oneness of His body around the world and the encouragement we can be to one another.
PRAYER:
Pray for the Shestakov family — and others like them — as they struggle to resume their lives after the pressures of isolation and separation.
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI2 settimane fa
USURAI PARASSITI FARISEI LADRI E COMMERCIANTI DI SCHIAVI, SONO TUTTI I RABBINI DEL FMI SPA BM FED BCE a negare il delitto di alto tradimento costituzionale: SOVRANITÀ MONETARIA e satanismo signoraggio bancario, significa riconoscere che sono stati i Rabbini capi ad avere portato il genere umano e il loro popolo alla shoah continuamente Olocausto! ] ROTHSCHILD SPA FED BCE FMI BM: ANSWER [ UNFUKKME ΑΝΦΑΚΜΙ +revenge Yitzhak Kaduri ] [ YOU WILL SEE AFTER UR DEATH SATANIST BUM, VEDRETE dopo la nostra morte satanista BUM ] REALLY? BUT, you Pharisees, you're not in a position to threaten me! MA, tu Fariseo, tu non sei nella posizione di poter minacciare me! [ have informed Prime Minister Benjamin Netanyahu ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas,Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO : (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
======================
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI2 settimane fa
Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. si, la scusa è buona, se, noi i satanisti massoni farisei: rotti di culo GENDER DARWIN IDEOLOGIA: anticristo: Regime Bildenberg alto tradimento Costituzionale signoraggio bancario, cioè, se noi siamo i "BUONI assassini stupratori di popoli" e tutti gli altri criminali più piccoli di Noi, loro sono i "CATTIVI"
Kerry, presto sistema antimissili a Seul
Incontro a Washington per risposta a minaccia nucleare Pyongyang
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/10/19/kerry-presto-sistema-antimissili-a-seul_94cff25e-f43e-4cf7-9872-8c57d95530ac.html
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI2 settimane fa
Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
EROGAN SCEGLIERÀ SEMPRE ALL'ULTIMO MOMENTO DI SALIE SUL CARRO DEL VINCITORE: ecco perché LEGA ARABA e Turchia devono essere rase al suolo con armi nucleari!
Erdogan con la CIA sono gli artefici: della galassia jihadista del genocidio sunnita, di tutti gli altri popoli siriani
Erdogan, rischio un mln profughi Aleppo, Se dovesse scattare l'esodo, avverte il presidente turco
Mi piace · Rispondi · Adessohttp://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/10/19/erdogan-rischio-un-mln-profughi-aleppo_9d7e5df8-9b4b-43c4-a776-4ad31d14d25e.html
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI2 settimane fa
Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
Hillary: sei pericolo. Trump: voto falso .. il voto è falso, perché, il NetWork Satellite TV Hollywood halloween 666 GENDER DARWIN SPA FED FMI BM NATO CIA, regime Bildenberg loro hanno fatto il lavaggio del cervello: e finché, i massoni ruberanno il nostro signoraggio bancario, per darlo a Rothschild? noi non potremo mai avere una società etica!
QUÌ È TUTTO NELLE MANI DI COLORO CHE CI HANNO RUBATO LA SOVRANITÀ MONETARIA: QUINDI NON POTREBBE MAI ESISTERE UNA DEMOCRAZIA CHE NON SIA UNA TRUFFA DI ALTO TRADIMENTO!
Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
IL PROBLEMA NON È DATO DAI BROGLI ELETTORALI: che il NWO può fare certamente e impunemente! e neanche dal linciaggio mediatico che TRUMP ha subito da parte della società parassitaria e massonica del SPA FMI BM 666 NWO: alto tradimento Costituzionale: il Signoraggio bancario! .. il problema è che Hillary trascinerà la Russia nella guerra mondiale perché è questo che è stato deciso!
Usa, Hillary vince anche l'ultima sfida
Trump: non so se accetterò l'esito del voto. Clinton: pericoloso
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/20/hillary-sei-pericolo.-trump-voto-falso_3415a8f5-8251-402f-a66e-b36d1b8c72f7.html
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI2 settimane fa
Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
IL PROBLEMA NON È DATO DAI BROGLI ELETTORALI: che il NWO può fare certamente e impunemente! e neanche dal linciaggio mediatico che TRUMP ha subito da parte della società parassitaria e massonica del SPA FMI BM 666 NWO: alto tradimento Costituzionale: il Signoraggio bancario! .. il problema è che Hillary trascinerà la Russia nella guerra mondiale perché è questo che è stato deciso!
Usa, Hillary vince anche l'ultima sfida
Trump: non so se accetterò l'esito del voto. Clinton: pericoloso
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/20/usa-hillary-vince-anche-lultima-sfida_04fe291d-b616-40d8-a1f0-f35074a1825b.html
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI2 settimane fa
Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
NO COMMENT: finché i massoni ruberanno il nostro signoraggio bancario per darlo a Rothschild? noi non potremo mai avere una società etica! ] CHISSÀ SE ANCHE QUESTO COMMENTO PER FACEBOOK NON È DECENTE! [ Sono scattate le manette per l'ex presidente della Camera dei deputati brasiliana Eduardo Cunha, grande accusatore e arcirivale della deposta presidente della Repubblica, Dilma Rousseff, della quale a suo tempo aveva autorizzato il procedimento di impeachment. L'ex deputato è stato arrestato per corruzione nell'inchiesta Lava-Jato sui fondi neri Petrobras, nell'ambito della quale era già stato rinviato a giudizio la scorsa settimana. Cunha, fino a pochi mesi fa considerato uno dei politici più spregiudicati e potenti del Paese sudamericano, è sospettato di aver nascosto mazzette milionarie su conti bancari esteri. Per la polizia federale, Cunha avrebbe inoltre usato le tangenti anche per pagare il matrimonio di una delle figlie, in un lussuoso Copacabana Palace di Rio de Janeiro. L'accusa di corruzione è anche costata a Cunha la destituzione dal mandato parlamentare, il mese scorso, dopo un lunghissimo processo presso il Consiglio etico della Camera.
CIAO, facebook ha detto che io non sono una Persona "decente" perché io rivendico la mia COSTITUZIONALE sovranità monetaria: il SIGNORAGIO BANCARIO, che, i massoni TRADITORI: RENZI, HOLLANDE MERKEL BERLUSCONI OBAMA e NAPOLITANO, loro hanno dato al Fariseo satanista Talmud Rothschild.
Ecco perché Facebook mi ha chiuso la pagina di: https://www.facebook.com/You-are-dhimmi-in-sharia-law.../ a cui tu ti sei iscritto inviandomi la tua preziosa amicizia
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI2 settimane fa
e non c'è nessuno che potrebbe negare i delitti umani islamici universali, la negazione di tutti i diritti ONU sanciti solennemente, anche se ONU è diventato un traditore? purtroppo è così! e il gonocidio shariah commesso da Maometto e LEGA ARABA ] Dio punirà massoni e atei Darwin GENDER attraverso gli islamici! [ 'Sparisce' caricatura Maometto da opera a Consiglio d'Europa.. Funzionario turco vandalizza pezzo arte su perseguitati storia 14 ottobre, 16:50
http://www.ansa.it/europa/notizie/rubriche/altrenews/2016/10/14/sparisce-caricatura-maometto-da-opera-a-consiglio-deuropa_0fb3cb4e-a0b5-4a9b-8195-10df380eff97.html
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI2 settimane fa
CIAO, facebook ha detto che io non sono una Persona "decente" perché io rivendico la mia COSTITUZIONALE sovranità monetaria: il SIGNORAGIO BANCARIO, che, i massoni TRADITORI: RENZI, HOLLANDE MERKEL BERLUSCONI  OBAMA e NAPOLITANO, loro hanno dato al Fariseo satanista Talmud Rothschild.
Ecco perché Facebook mi ha chiuso la pagina di: https://www.facebook.com/You-are-dhimmi-in-sharia-law-297337363933260/ a cui tu ti sei iscritto inviandomi la tua preziosa amicizia


SALMAN BOIA SHARIAH ] poiché, Dio JHWH holy, lui il SANTO, LUI ha deciso che si potranno salvare soltanto quelli che abbracciano la croce del martirio di Cristo.. poi, io mi chiedo, 1. quanti pochi cristiani martiri si salveranno? 2. ED IO MI SALVERÒ? 3. e TUTTI GLI ALTRI? ] ANSWER [ NOI SIAMO LA MERDA!

my ISRAEL ] i Bildenberg UNESCO Trilaterale 666 Spa FMI: e tutti i loro SODOMITICI culto, pelosi Darwin gender, CON i loro alleati OCI SHARIA ONU, poligami e pedofili culto Maometto: un solo anticristo: della Sinagoga Rothschild e Salman, tutte le bestie di satana farisei salafiti massoni shariah talmud, Regime Massonico e tecnocratico Bildenberg la usura SpA FED BCE, ecc.. ecc... loro credono di avere ragione, soltanto, perché, loro sanno urlare molto forte! lol. quindi, le scimmie urlatrici sono i maestri, sommi sacerdoti: in mezzo a loro! Dopotutto, se loro avessero un argomento valido, uno straccio di ragione? poi, verrebbero sulla pagina di https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion a farmi zittire! .. ed invece, sarò io a farli zittire definitivamente, perché di ascoltare tutto questo chiasso? io sto perdendo la pazienza!
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI2 settimane fa
ma i Pellerossa non erano quelli che avevano: la famiglia patriarcale, il delitto d'onore, e la pena di morte per adulterio? ... ovviamente voi questo lo sapevate!https://www.facebook.com/groups/326082781073879/?notif_t=group_r2j_approved&notif_id=1476942176637310
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI3 mesi fa
kingIsraelUniusREI : ] ANSWER [ ma questo termine di "confederazione" come e dove nasce? io non vorrei che tu scambiassi gli angeli con eventuali alieni, i quali come spiriti ribelli più o meno incarnati OGM, possono interloquire con noi (esoterismo), mentre gli angeli fedeli a dio, anche per evitare ogni equivoco non lo farebbero mai o quasi mai!
Magic Oblivion +allGiacintoAuriti ]said [ no io mi riferisco alle 10 legioni di angeli di cui ha parlato GESU... sicuramente sono molte molte di piu ma bastarebbero anche solo queste, sono queste legioni la CONFEDERAZIONE, sono comandate da s. Michele Arcangelo che assieme agli altri 7 arcangeli costituisce il vertice di comando sotto la guida del Cristo e del Padre sopra di LUI... ma tu sei libero di pensare che non sia cosi, questo non è un problema mio.. il mio compito è INFORMARE non CONVINCERE... in ogni caso tutto cio che scrivo non ha nessuna importanza, una sola cosa conta, fare per bene i COMPITI che ci sono stati assegnati 2000 anni fa.. tra poco il Maestro RITORNA per correggerli, e allora se ne vedranno delle belle perche qui nessuno lo aspetta, esattamente come LUI stesso ci aveva profetizzato...
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI3 mesi fa
UMILE PREGHIERE ] Signore, ascolta la mia preghiera, a te giunga il mio grido. Non nascondermi il tuo volto; nel giorno della mia angoscia piega verso di me l'orecchio. Quando ti invoco: presto, rispondimi. Dio SANTO, Dio JHWH Forte, Dio IMMORTALE: abbi pietà di noi e del mondo intero! Spirito Santo eterno amore, vieni in me con il tuo ardore vieni infiamma il mio cuore con il tuo santo e divino amore!
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
#Benjamin #Netanyahu ] NO! NOI non abbiamo un problema di prova anti-omofobi per #king #TAKFIRO, #SUDAIRIO, #SHARIA, #SALAM #SALMAN, #Saudi #Arabia, perché, tutti quelli che vanno dal #Gufo #ALLAH # #NWO: al Bohemian GROVE, e vengono accettati nella iniziazione "322: teschio e ossa" i pirati? POI, TUTTI DANNO PER SCONTATO CHE SI È CERTAMENTE SUPERATA LA PROVA ANTI-OMOFOBIA!
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa (modificato)
#Benjamin #Netanyahu ] sorry [ ma, se noi abbiamo creduto sempre a #Obama, ANCHE SE, lui ha quasi sempre mentito, perché, NOI non gli dovremmo crederGLI, ADESSO ANCHE, circa il suo momento coatto con Erdogan 20minuti sesso violento #backout, ascensore? e POI, CERTO TUTTE LE CATTIVE LINGUE DI UNIUS REI? VERREBBERO MESSE A TACERE E FINALMENTE SUPERATA LA PROVA OMOFOBIA, anche, la TURCHIA FINALMENTE POTREBBE ENTRARE IN EUROPA! in questo modo verrebbe superato anche il " vulnus giuridico " della NATO, perché, quando si decise, per la Turchia di entrare nella NATO? Ad Erdogan non fu chiesta la prova anti-omofobia!
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
DITEMI VOI, COME POSSIAMO FAR ENTRARE ERDOGAN L'ISLAMICO SALAFITA IN EUROPA, SE, OBAMA NON CERTIFICA, e non garantisce sul suo onore presidenziale, CHE ERDOGAN NON È OMOFOBO! QUINDI FAREMO COSÌ, FAREMO ENTRARE OBAMA E ERDOGAN IN UN ASCENSORE, POI, LA CIA TOGLIERÀ LA CORRENTE PER 20MINUTI, POI, QUANDO L'ASCENSORE SI SBLOCCA, OBAMA FARÀ LA DICHIARAZIONE, DAVANTI A TUTTE LE TELEVISIONI DEL MONDO, e Obama dirà: "io posso dichiarare CHE ERDOGAN NON È OMOFOBIA!" ... POI, circa, le cose della loro intimità? PRIVACY TOTALE! Non mi direte che, QUESTA è una cosa TROPPO difficile per la CIA 666 Nwo Gufo, che, Ha colpito due grattacieli all'11-09, e ne ha fatti cadere 3: di grattacieli (n°7), tutti con demolizione controllata esplosivo termite, che il cherosene? no, non può fondere l'acciaio! Deputato pro-curdi attacca Erdogan, wrestling al parlamento turco.  29.04.2016( Rissa nel parlamento turco, dopo che un deputato dell'opposizione aveva lanciato una dura accusa al governo, accusando Erdogan di fomentare il terrore all'interno del paese e nel Kurdistan. Il deputato del DNP — Partito Democratico dei Popoli — Ferkhat Encu — ha preso la parola accusando il governo di aver instaurato un regime del terrore nel Kurdistan settentrionale (regione del sud-est della Turchia al confine con la Siria e l'Iraq). Le sue parole hanno mandato su tutte le furie alcuni membri del partito governativo il PSP che hanno più volte interrotto il collega, insultandolo. A breve dalle parole sono passati ai fatti e ne è nata una rissa che ha coinvolto almeno 30 dei presenti, donne comprese.
Il Partito Democratico dei Popoli è una formazione di sinistra turca che difende attivamente i diritti delle minoranze nazionale nel paese, specialmente quella curda.
http://it.sputniknews.com/politica/20160429/2575798/turchia-rissa.html#ixzz47cElieDk
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
certo non potrebbe mai entrare in Europa uno stato pedofilo poligamo negazione diritti umani sharia! Turchia, nuova rissa in parlamento Ankara. ] OVVIAMENTE, SE LA TURCHIA VUOLE ENTRARE IN EUROPA? DEVE DARE IL MATRIMONIO AI GAY! IO LO SO CHE È UN SACRILEGIO, MA DOPO AVER UCCISO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI DI SIRIA E IRAQ? LORO POSSONO E DEVONO FARE ANCHE QUESTO ABOMINIO!  [ 03.05.2016. Dopo i calci ed i pugni della scorsa settimana, alla Grande Assemblea turca ancora una rissa tra deputati. Deputato pro-curdi attacca Erdogan, wrestling al parlamento turco. Ancora violenza alla Grande Assemblea di Ankara, riunita in seduta plenaria ieri dopo la sospensione della scorsa settimana per gli scontri tra parlamentari verificatisi nel corso di un dibattito sull'immunità. Ieri il parlamento turco si era nuovamente riunito per portare a termine i lavori su un disegno di legge che soddisfi i criteri richiesti dall'Unione europea come prerequisito per procedere alla liberalizzazione dei visti di cittadini turchi in Ue. Ieri pomeriggio, alla ripresa dei lavori, alcuni deputati sono nuovamente venuti alle mani in commissione per le riforme costituzionali, dopo che il ministro della Giustizia Bekir Bozdag aveva accusato i parlamentari dell'opposizione per le violenze della scorsa settimana.
Gli ultimi tre provvedimenti richiesti dal memorandum siglato con la Ue verranno votati dall'assemblea di Ankara nella giornata di oggi, mentre  è atteso per i prossimi giorni un parare da parte della Commissione Europea.
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
http://evolutionxtalmud.blogspot.com/2016/04/renzi-ciarlatano.html [ FINALMENTE ] mi hanno restituito il sito bloccato!
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Renzi CIARLATanO NWO, LUI CI DEVE SPIEGARE DI CHI È LA PROPRIETÀ DELL'EURO AL MOMENTO DELLA SUA EMISSIONE! perché se lui parla in questo modo? poi si da la zappa sui piedi da solo: PERCHÉ, È IL SUO REGIME NAPOLITANO BILDENBERG CHE HANNO CREATO QUESTO SISTEMA DEMONIACO MONDIALE delle SpA BANCHE CENTRALI E SISTEMA MASSONICO... Renzi CIARLATanO NWO ha detto: "Bisogna avere il coraggio di dire che le banche devono fare il processo di accorpamento. Non è possibile che in ogni Comune ci sia una banca e consiglieri di amministrazione e poltrone" è incredibile, ma lo ha proprio detto.  http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2016/04/30/renzi-meno-banchieri-e-cda_22b8efa3-16c5-4d75-961c-fd132b200e15.html
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
il Papa fa il SANTO e vive il VANGELO SANTO: ma loro: Pinotti e Alfano a udienza: In piazza San Pietro all'udienza di Francesco? LORO DEVONO DIFENDERE IL POPOLO ITALIANO .. CHE SE LO AVESSERO DIFESO? NOI SAREMMO GIÀ FUORI DALLA NATO DA UN PEZZO,e fuori dai suoi crimini islamici terrorismo internazionale Erdogan in Siria, e brutale Golpe della Cia a KIEV, e repressione del popolo sovrano del DONBASS! Questi sono il sistema demoniaco del NWO: il Regime nazista Bildenberg che di democrazia ha sempre più una patina di vernice sbiadita ormai... QUESTI DELINQUENTI CI STANNO PORTANDO VELOCEMENTE AL MASSACRO DELLA GUERRA MONDIALE!
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Ci sono ancora giudici ad Ankara? SE CI FOSSERO GIUDICI AVREBBERO ARRESTATO ERDOGAN PER IL COMMERCIO PETROLIO ISIS SHARIA, E PER STRAGE E TERRORISMO INTERNAZIONALE IN SIRIA, E QUESTO INDICA FINO A CHE PUNTO TUTTI I NOSTRI POLITICI EUROPEI SONO DELINQUENTI! [ 30.04.2016 Sembrerebbe di sì a giudicare dalla sentenza di assoluzione piena che la Corte d’Appello turca, la Yargitay, ha emesso pochi giorni fa nel processo che vedeva i maggiori vertici militari accusati di aver preparato un colpo di stato contro il Governo di Recep Tayyp Erdogan. Turchia, manifestazioni contro riforma costituzionale. Ben 274 militari di alto grado, politici, giornalisti e scrittori erano stati arrestati con gran clamore e la stampa europea si era lanciata in urla di apprezzamenti verso il "sultano" per aver sventato quello che sembrava essere un ennesimo golpe dei militari turchi contro un Governo legittimamente e democraticamente eletto. Il caso passò sotto il nome di Ergenekon e, dopo gli arresti effettuati, il vuoto creatosi negli alti comandi consentì a Erdogan di sostituire ufficiali, presumibilmente laici, con uomini a lui fedeli e di sicura affiliazione al partito islamico AKP. A qualcuno, in realtà, venne il sospetto che si trattasse di una manovra voluta proprio dall'allora Primo Ministro per fare "pulizia"  tra gli oppositori e occupare tutti i posti di potere. In quel momento, però, Erdogan appariva ancora come un islamico moderato agli occhi dei più e nessuno dette più di tanto importanza al fatto che, contemporaneamente, procedesse alla delegittimazione, con relativa sostituzione, di molti magistrati giudicati non affidabili.
I partiti laici turchi cercarono di ribellarsi, ma nessuno in Europa dette loro ascolto perché ciò che Bruxelles voleva vedere era solo la fine dell'ingerenza dei militari nella vita civile del Paese. Era una delle condizioni che gli "acquis communautaires" domandavano per preparare l'ingresso della Turchia in Europa e, soprattutto, serviva a giustificare i milioni di euro che si stavano elargendo per favorire le "riforme".
Turchia assomiglia sempre più la monarchia del Golfo Persico. Ci son voluti nove anni di processi e di carcerazioni, ma finalmente la Corte ha stabilito che le accuse erano totalmente infondate. Poco conta oramai, salvo per chi esce dalla galera, perché, nel frattempo e grazie a quei processi, i rapporti di forza interni al Paese sono cambiati e le mani di Erdogan si sono estese su tutti i punti chiave della società. I pochi che ancora resistono sono neutralizzati con nuove accuse e processi, che magari potrebbero anch'essi rivelarsi infondati tra qualche anno. I giornali chiusi e i giornalisti arrestati sono cronaca di questi giorni.
Che la Turchia sia sempre meno un sistema laico e democratico e che il Presidente non sopporti alcuna forma di dissidenza è sotto gli occhi di tutti. Ciononostante, la sua fame di potere incontrastato non è ancora sazia: in vista c'e' un referendum costituzionale che potrebbe attribuirgli poteri esecutivi ancora più pervasivi degli attuali.
Sede del giornale Zaman: In Turchia la libertà di stampa è spirata. Avendo perso la possibilità di avere i voti dei curdi, riversatisi sul loro leader carismatico Demirtas, ha rilanciato la guerra contro questa minoranza per cercare di recuperare, in cambio, il sostegno degli elettori più nazionalisti. Non pago e timoroso che il suo vecchio alleato, l'imam Fethullan Gulen, possa contare ancora su vasti consensi tra i fedeli islamici, parla oggi di uno "stato parallelo" costituito da costoro e vi ha scatenato contro i magistrati a lui più obbedienti. Poiché l'esercito è ormai inoffensivo, è passato ad accusare i gulenisti del tentativo di realizzare un nuovo colpo di stato.
In questo quadro, non certo edificante e ancora meno in linea con gli standard europei, fa specie che si rilancino i negoziati per l'ingresso in Europa e, ancor più, indigna che lo si voglia "premiare" consentendogli di vantare presso la sua popolazione l'ottenimento dell'eliminazione dei visti d'ingresso verso il Vecchio Continente.
E' evidente che la Cancelliera Merkel, con le sue affermazioni avventate a favore dell'ingresso dei profughi siriani in Germania, ha commesso un autogol con ricadute negative per tutta l'Europa ed è comprensibile che stia cercando di porvi rimedio. Che, tuttavia, questo debba avvenire tramite l'accettazione di un evidente ricatto da parte di un despota assetato di potere ci sembra un po' troppo.
http://it.sputniknews.com/opinioni/20160430/2584254/turchia-golpe-militare.html#ixzz47NNekipT
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
è perché #ISLAM è una #corrotta e #criminale #religione #demoniaca, che tutto questo disastro mondiale è stato possibile! ] ISLAM RENDERÀ POSSIBILE LA ASCESA DEL SATANISMO #SPA #FED #NATO #NWO per la DISTRUZIONE DI TUTTO IL GENERE UMANO! [ #Germania, #Francia, #Austria, #Belgio, #Danimarca e #Svezia sono favorevoli alla proroga dei controlli alle frontiere da metà maggio nell’ambito del regolamento previsto dal codice Schengen sui confini. L'Europa sta vivendo la più grande crisi migratoria dai tempi della seconda guerra mondiale, provocata, soprattutto, da una serie di conflitti e problemi economici nei paesi del Medio Oriente e del Nord Africa. Secondo i dati dell'agenzia Frontex, nel 2015 nell'UE sono arrivati 1,8 milioni di migranti. Secondo il ministero degli Interni tedesco,
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
#schulz ] [ Cherepanova Svetlana ] per la prima volta che do ragione al berlusca e quando a dato del KAPO a schulz
Non mi piace più · Rispondi · 1 · 5 h
Cecchino Spadaccino · Segretario presso Jhwh
Cherepanova Svetlana questa storia dei nostri politici massoni venduti alla finanza internazionale (che ha rubato la costituzionale sovranità monetaria), per fare la agenda Rothschild del talmud satanico? questa è veramente una storia molto triste di nazismo e regime giudiziario Bildenberg che non ha più nessun rispetto dei popoli e che usa il diritto internazionale soltanto a suo uso e consumo!
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Alberto Morini ] [ Segretario presso Jhwh? Non è che per caso sei un rabbino?
Non mi piace più · Rispondi · 1 · 4 h
Cecchino Spadaccino · Segretario presso Jhwh
Alberto Morini ] [ #rabbino significa colui che vive per la PAROLA di DIO! POI, NON È PER SBAGLIO CHE LA PAROLA DI DIO HA creato dal nulla l'Universo, se io potevo dare a te, questa spiegazione teologica! .. è impossibile per chiunque andare a Dio se, non si è ebrei ( la verità viene dai Giudei" ha detto Gesù), perché tutta la #Alleanza poggia sul fondamento di #Abramo e di #Mosé... quindi Dio personalmente ha scritto di suo pugno, ed ha detto a Mosé: "tu non uccidere!" poi, sono venuti #Rothschild e #Maometto ed hanno detto: "no! Dio si è sbagliato!"
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
è la mia 4° richiesta di sblocco ] excaliburisuniusrei@gmail.com [ Salve, il tuo blog [creazione o evoluzione] all'indirizzo http://evolutionxtalmud.blogspot.com/ è stato esaminato ed è stata verificata la violazione dei nostri Termini di servizio per: OTHER_ABUSE. In accordo con tali termini, abbiamo rimosso il blog e l'URL non è più accessibile. [] Richiedi analisi per sblocco, creazione o evoluzione. Il tuo blog è stato bloccato perché viola Termini di servizio. Se non richiedi una revisione, questo blog verrà eliminato definitivamente entro 66 giorni. Abbiamo ricevuto la tua richiesta di sblocco il giorno 28 aprile 2016.
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
http://www.globalresearch.ca/us-war-on-syria-prelude-to-a-world-war-iii-scenario-professor-michel-chossudovsky/5348833
US-NATO Ground War on Syria: Prelude to a World War III Scenario? Prof. Michel Chossudovsky
By Prof Michel Chossudovsky
Global Research, April 26, 2016
Press TV 8 September 2013
Region: Middle East & North Africa
Theme: US NATO War Agenda
In-depth Report: SYRIA: NATO'S NEXT WAR?
The following interview with Professor Chossudovsky was published in September 2013
Michel Chossudovsky, renowned Canadian professor and award-winning author, argues [2013] that a US plan for military intervention in Syria could result in escalation and the integration of  “four distinct war theaters”– Afghanistan-Pakistan, Iraq, Palestine and Libya– setting the stage for “a World War III scenario.”
“An attack on Syria would lead to the integration of these separate war theaters, eventually leading towards a broader Middle East-Central Asian war,” the professor writes in an opinion piece for Global Research.
Chossudovsky says that the United States is fueling “civil wars” in multiple countries namely Yemen, Somalia, Egypt, Mali and Niger through sponsoring al-Qaeda affiliated groups, essentially preparing the ground for US military intervention often in the form of counter-terrorism operations.
“Public opinion is largely unaware of the grave implications of these war plans which could potentially lead humanity into a World War III scenario,” he warns.
The Obama administration has claimed the government of Syrian President Bashar al-Assad was behind a recent deadly chemical weapons attack in the suburbs of Damascus, even though there is no evidence linking the attack to the government forces. The White House is gearing up for military strikes on Syrian targets.
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
MATRIMONIO: È SINONIMO DI MADRE CHE ASPETTA UN FIGLIO SOTTO LA PROTEZIONE DEL SUO MARITO! Un gran mensaje en favor del matrimonio y la familia, como realidad humana común y universal, recorre Europa estos días:
“El matrimonio es la unión entre un hombre y una mujer, y la familia está basada en el matrimonio y los hijos que puedan venir”. ¿Firmas para que la UE adopte una definición clara y precisa de los conceptos de matrimonio y familia, válida para todos, a fin de proteger ambas instituciones de los intentos de desvirtuar su sentido e importancia? ¿Te unes a la Iniciativa Ciudadana Europea (ECI) “Mamá, Papá y Niños”? Aquí puedes hacerlo:
https://signatures.mumdadandkids.eu/?lang=es
Para hacer realidad esta iniciativa debemos alcanzar el millón de firmas en Europa. Imagínate qué reto más imponente hemos asumido.
En cada país hay una organización dejándose la piel para llegar al umbral de firmas que exige la ley. Como promotores en España, en HazteOir.org debemos recoger, al menos, 40.500 firmas. Acabamos de comenzar y sólo Polonia nos aventaja. Éste es el recuento. ¿A que no está nada mal?
Pero hasta recabar los 40.500 apoyos nos queda mucho camino por delante, muchísimo trabajo. Durante este largo proceso me verás pedirte ayuda en más de una ocasión, y soy consciente de que tal vez estaré abusando de tu tiempo y generosidad. Créeme cuando te digo que ésta es una de las batallas más trascendentales que tenemos por delante tú y yo. Si perdemos, si no logramos alcanzar los 40.500 avales en España (o un millón en toda Europa), se consumará lo que desde hace años viene gestándose: la desvirtuación total del matrimonio y la familia. Las constantes redefiniciones de su naturaleza esencial están causando estragos en ambas instituciones. Con conceptos cada día más divergentes entre un país y otro, las políticas de apoyo a nivel europeo no pueden aplicarse de manera unificada.
La consecuencia inmediata ya la estamos viviendo: debilitamiento, pérdida de significado, desprestigio. La consecuencia a largo plazo será desastrosa y afectará a las futuras generaciones si no lo evitamos ahora.
Tu ayuda es crucial. No esperes a mañana. Ayúdame ahora, por favor.
Te ruego que te unas a la Iniciativa Ciudadana Europea “Mamá, Papá y Niños” para proteger el matrimonio y la familia. Rellena el formulario de este enlace (necesitarás tu número de DNI):
https://signatures.mumdadandkids.eu/?lang=es
Es muy significativo, y también esperanzador, que 28 países nos hayamos unido en la defensa de dos instituciones esenciales: el matrimonio y la familia.
Porque todos los niños nacen de un padre y una madre, luego la familia sólo puede ser fundada por el matrimonio entre un hombre y una mujer. Esto es una realidad humana y universal. Sin embargo, esta realidad humana y universal está en peligro. Actúa ya. Únete a la Iniciativa Ciudadana Europea “Mamá, Papá y Niños” para proteger el matrimonio y la familia. Rellenar el formulario de este enlace (necesitarás tu número de DNI) te llevará un minuto y estarás contribuyendo a garantizar y proteger el futuro del matrimonio y de la familia. Pincha en este enlace para hacerlo. Te seguiré informando de los progresos de esta campaña. Necesitamos 40.500 firmas al menos. Haremos todo lo que sea necesario para lograr esta meta: que la Comisión Europea estudie la propuesta y ponga en marcha el procedimiento legislativo habitual para que el Parlamento Europeo y el Consejo la conviertan en ley, estableciendo una definición clara y común del matrimonio y la familia para todos los Estados miembros. ¡Muchas gracias por tu compromiso!
Ignacio Arsuaga y todo el equipo de HazteOir.org
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
SU ORDINE ESPLICITO DELLA SHARIA SAUDITA ] [ Etiopia: uccisa una cristiana. ex-musulmana Sintesi: la comunità cristiana di un'area a maggioranza musulmana, a sud della capitale etiope Addis Abeba, è in lutto dopo l'uccisione, a fine marzo, di una cristiana ex-musulmana. La morte della donna però, ha spinto due suoi figli e una sua amica a convertirsi. Workitu era una donna sulla cinquantina. Per proteggere i suoi tre figli, poco più che adolescenti, non possiamo dare informazioni precise su di lei e sul luogo in cui viveva. E' morta cinque giorni dopo essere stata gravemente picchiata da suo marito musulmano e da un vicino di casa, perché, per poter sfamare i suoi figli, si era rifiutata di rivendere gli aiuti umanitari ricevuti dal governo.
Gli abitanti del villaggio in cui viveva, quando si sono accorti dell'accaduto, hanno portato Workitu in una clinica di una città vicina, ma, per la gravità della situazione, dopo 4 giorni la donna è stata inviata ad un ospedale più grande ed è morta durante il trasporto. I due aggressori sono stati arrestati dalla polizia e accusati di omicidio.

I cristiani locali hanno riferito a Porte Aperte che Workitu si era convertita al cristianesimo lo scorso agosto e che, in tutti questi mesi, è stata regolarmente percossa da parte del marito e minacciata di morte da alcuni membri della comunità in cui viveva per convincerla a tornare all'islam. Lei era l'unica cristiana nella sua famiglia allargata.

Nel mese di febbraio Workitu aveva anche scritto, su consiglio di alcuni cristiani, una lettera alla polizia e ai funzionari del governo locale per segnalare la situazione, dato che temeva per la sua vita. Tuttavia, secondo alcune fonti locali, i funzionari hanno ignorato la sua richiesta di protezione e ora negano di aver mai ricevuto la lettera.
I cristiani di tutta la zona si sono riuniti in massa in paese per il funerale di Workitu e hanno circondato di amore i suoi figli. Due di loro hanno deciso di seguire Cristo. Lei era l'unica cristiana della famiglia, ma i ragazzi hanno detto che ora vogliono conoscere quel Signore che la loro madre adorava. Anche un'altra abitante del villaggio, molto amica della donna, ha deciso di seguire Cristo.

"Workitu è come Stefano", ha commentato un evangelista locale. "Sarebbe stata onorata di sapere che la sua morte ha condotto a nuova vita i suoi figli. Sarebbe stata estremamente felice se avesse potuto assistere alla loro decisione di seguire Cristo”.
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
https://youtu.be/ep6hzS6Reo8  Pubblicato il 26 apr 2016. Vladimir Putin: "Accusare la Russia di non permettere la libertà di stampa è ipocrita e falso."  Il presidente russo durante le discussioni con i rappresentanti di importanti media, alcuni persino suoi fieri oppositori, fa notare come sono ridicole le accuse rivolte al governo russo di limitare la libertà di parola e di espressione.
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
https://www.youtube.com/channel/UCxFJTnj1kqLPHOS6BgfWHvQ ] [ Declaración oficial del genocidio contra los ristianos. Manifiesto #WeAreN2016: declaración de la ONU del genocidio de los cristianos http://maslibres.org/wearen2016en/  Christians account for 80% of persecuted minorities. They are victims of the deliberate infliction of conditions of life that are calculated to bring about their physical destruction in whole or in part. They are being murdered, beheaded, crucified, beaten, extorted, abducted, and tortured. They have been victims of summary executions. They have been enslaved and forcibly converted to Islam. Women and girls in particular have been subjected to forms of sexual violence such as rape, and have been victims of forced marriages and human trafficking. Children have been transferred to other groups and forcibly recruited. Christian churches and religious and cultural sites have been vandalized. Christian towns, villages, and districts have been devastated. Christians have suffered the interruption of humanitarian aid supplies and the bombardment of their homes by the so-called “ISIS/Da’esh”. The European Parliament, the Council of Europe, the United States Congress (by unanimous vote of 393 members in favor and 0 against), Pope Francis, and Christian leaders from a broad array of faith traditions have called ISIS/ Da’esh’s actions against Christians and other religious minorities acts of genocide. The WeAreN2016 Congress will take place in New York from April 28th to April 30th. The event will bring together experts and witnesses of the atrocities and exodus suffered by Christians and other religious minorities in Syria, Iraq, Nigeria, and other countries. These witnesses will be invited to speak at the United Nations headquarters in order to address world leaders and call them to take action on this important issue. - See more at: http://maslibres.org/wearen2016en/#sthash.MXYV1gqt.dpuf
El congreso tiene un pequeño coste destinado íntegramente a los cristianos perseguidos. De todas formas, no te quedes sin asistir por dinero. Te paso las claves para que te inscribas con descuento. Tú eliges, qué crees que debes de hacer (shhh) 100SCH - 100% off (scholarship)
MB50MB - 50% off (members, donors)
SC50SC - 50% off (scholarship)
25AE- 25% off (friends) Si eres una ONG, puedes además, firmar el manifiesto de ONGs aquí: http://maslibres.org/wearen2016en/ngo/
Garantice la libertad religiosa y califique de genocidio la persecución de los cristianos
Att. Secretario General de NNUU, Ban Ki-Moon
C/c Consejo de Seguridad
1. Solicitar al Consejo de Seguridad de la ONU que reconozca como genocidio los actos cometidos por el llamado "ISIS / Daesh" contra los cristianos y otras minorías religiosas.
2. Pedimos a la ONU que active los mecanismos de protección de los grupos minoritarios perseguidos (de acuerdo con el principio de responsabilidad de proteger), así como el castigo de los criminales (según lo dispuesto por la Convención sobre el Genocidio).
    Instamos a los miembros del Consejo de Seguridad de las Naciones Unidas que apoyen la remisión por el Consejo de Seguridad a la Corte Penal Internacional, con el fin de investigar violaciones cometidos en Irak y Siria por el llamado "ISIS / Daesh" contra los cristianos, yazidis, y otra minorías religiosas y étnicas.
    Pedimos a la comunidad internacional que garantice el derecho al retorno de los refugiados y los desplazados con las máximas garantías, y que les proporcionen protección y ayuda, incluida la protección militar y la ayuda, de conformidad con el derecho internacional, a todas las personas perseguidas por el "ISIS / Daesh" y otras organizaciones terroristas.
    Pedimos a las Naciones Unidas que garantice la seguridad en los campos de refugiados, protegiéndolos con las fuerzas de mandato de la ONU, proporcionando una protección temporal para los millones de refugiados del conflicto en Siria e Irak.
    Pedimos a la ONU que garantice que las comunidades religiosas minoritarias formarán parte de las negociaciones de paz que tengan lugar dentro de la región; para asegurar un papel político activo en la determinación del futuro político, así como la reconstrucción y la seguridad de sus países de origen; y aseguren que sus propios partidos nombran a sus representantes en este proceso.
    Solicitamos que la ONU cree un fondo internacional de ayuda financiera para las familias de las víctimas del genocidio.
    Solicitamos que la ONU apoye las medidas adoptadas para restablecer el contacto entre familiares de las personas desplazadas, con el fin de facilitar el retorno voluntario y la reunificación familiar, especialmente para los niños separados.
3. Solicitamos a la ONU que prepare un Plan de Acción específico para rescatar a las mujeres y niñas que han sido secuestradas y/o esclavizadas con el fin de:
    Asegurar que los esfuerzos de prevención y respuesta a la violencia sexual son priorizados y adecuadamente financiados desde la primera fase y durante todas las respuestas a los conflictos y situaciones de emergencia humanitaria.
    Proporcionar unas asistencia integral mejor y más rápida (incluyendo la salud y la atención psicosocial) que atienda las consecuencias a largo plazo de la violencia sexual en situación de conflicto en mujeres, hombres, niños y sus familias, incluyendo los niños nacidos como consecuencia de la violencia sexual.
    Asegurar que todos los procesos de mediación en conflictos, paz y seguridad reconozcan explícitamente la necesidad de prevenir, reducir y responder los delitos de violencia sexual en los conflictos y dejen claro la necesidad de excluir estos crímenes de las disposiciones de amnistía.
    Continuar combatiendo enérgicamente la impunidad de los medios adecuados, como el apoyo y el fomento de la aplicación del Protocolo Internacional para la Documentación e Investigación de la violencia sexual en los conflictos (2014), destinado a promover la rendición de cuentas por los crímenes de violencia sexual en el derecho internacional en una nuevo esfuerzo global para romper la cultura de la impunidad, ayudar a los supervivientes, y disuadir a la gente de cometer estos delitos.
4. Solicitar a la Asamblea General de la ONU que recomiende a todos los países que instituyan el Día Universal de la Libertad Religiosa que se observe como un día de reconocimiento a nivel mundial de este derecho fundamental. Sugerimos como fecha, la celebración del aniversario del día en que la Asamblea General aprobó la Declaración sobre la Eliminación de Toda las Formas de Intolerancia y Discriminación fundadas en la Religión o creencias: el 25 de noviembre de 1981
Atentamente, https://youtu.be/vOGe4APaWdk Margo T1 settimana fa
Dios salve a los Cristianos mártires. y sean reconocidos para la Gloria eterna,. QPD. Amén. :(
Patricia Galletita Chokis
Patricia Galletita Chokis1 settimana fa
En el Fiat Supremo esas almas de musulmanes se conviertan, y Dios mande Su Justicia Divina cuando El lo mande, miestras rezamos, loas admiramos, los amamos y por ellos vivimos tratando de devolverles un poco de lo que han perdido.
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
SE, VOI SCEGLIETE LA GUERRA MONDIALE? POTETE VOTARE HILLARY ] [ Hola lorenzoJHWH: No sé si sabes (te escribí sobre ello hace unos días) que mañana empieza, en la sede de las Naciones Unidas, en Nueva York, el segundo Congreso Internacional 'Cristianos Perseguidos' #WeAreN2016. Como te decía en ese correo del que te hablo, llevamos la defensa de los cristianos a la ONU. Y te lo contaremos desde allí (este viernes, si Dios quiere, Ignacio Arsuaga, desde la sede de la ONU te enviará un correo para contarte cómo va todo). Yo, por mi parte, te escribo por si quieres echarnos una mano con los gastos de ese Congreso y, muy especialmente, para que podamos facilitar (de nuevo, más aún) ayuda humanitaria directa a los cristianos perseguidos y para que sigamos promoviendo acciones de comunicación y de movilización efectivas que ayuden a salvarlos. lorenzo ¿puedes hacer ahora un donativo de 5, 15, 35 o incluso 50 euros o más (o cualquier otra cantidad que te parezca bien)?
https://colabora.hazteoir.org#WeAreN2016
Sé que, si puedes, lo harás.
Muchísimas gracias, siempre, por estar ahí, siempre.
Un abrazo. Miguel Vidal y todo el equipo de MasLibres
P.D. Por supuesto, tu donativo puede ser de alguno de los importes que te sugiero o de cualquier otro que a ti te parezca bien: https://colabora.hazteoir.org#WeAreN2016
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
GIUSTAMENTE IL DEMONIO FINANZA INTERNAZIONALE HA PAURA DI DONALD TRUMP!
LUI NON È UN CORROTTO VENDUTO ALL'INFERNO COME HILLARY CLINTON
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
https://youtu.be/rYpYkM1eGkU [ Eurocracy, vicini al baratro ] ELEVATA VULNERABILITÀ PER LA ECONOMIA MONDIALE: LA BANCA MONDIALE STA PREPARANDO UN NUOVO CROLLO DEI TITOLI E NUOVE BOLLE FINANZIARIE CHE DEVONO COLLASSARE! [ Pubblicato il 02 apr 2016. Eugenio Benetazzo ospite di Gianluca Versace a Canale Italia http://www.video.mediaset.it/video/quinta_colonna/clip/agli-ordini-della-grande-finanza_607315.html
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
SE VOLETE SALVARE IL GENERE UMANO DAL BARATRO? SALVATE I CRISTIANI SOTTO STERMINIO DELLA SHARIA LEGA ARABA ] [ ¿Quieres oír en tiempo real los impactantes testimonios del II Congreso Internacional Todos Somos Nazarenos #WeAreN2016 pero no estás en Nueva York? No te preocupes. No tienes por qué perderte de nada. Tu colaboración e interés constante es lo que nos permite seguir adelante en la defensa de la libertad religiosa y apoyando a los cristianos y otras minorías religiosas perseguidas por el mundo. Por eso pensamos que no podías faltar al Congreso y hemos querido hacer lo posible para que te sientas parte del Congreso. Tengo buenas noticias. Puedes ver la transmisión en directo desde España, en tu ordernador o tableta, pinchando en este enlace: http://maslibres.org/wearen2016es/
Este es el programa que se transmitirá en directo desde Nueva York: Jueves 28 de abril 16:00 - 19:00 (hora peninsular española) Sesión en la sede central de las Naciones Unidas
16:00 – Apertura Arzobispo Bernardito Auza. Observador Permanente de la Santa Sede ante la ONU.
    Embajador Ufuk Gokcen. Observador Permanente de la Organización de Cooperación Islámica ante la ONU
16:20 – Proyección de vídeo
16:25 – La protección de las víctimas de la persecución y el fomento de la libertad religiosa en todo el mundo
Presidente: Arzobispo Bernardito Auza. Observador Permanente de la Santa Sede ante la ONU.
Intervienen: Carl Anderson. Caballero Supremo de los Caballeros de Colón, promotores del informe enviado al Departamento de Estado de EE UU sobre el genocidio contra los cristianos en Oriente Próximo.
    Lars Adaktusson. Miembro del Parlamento europeo por Suecia. Promotor de la resolución del Parlamento europeo sobre los asesinatos masivos y sistemáticos de las minorías religiosas por el Estado Islámico.
    Dr. Thomas F. Farr. Director del Religious Freedom Project, de la Universidad de Georgetown. Primer director de la oficina del Departamento de Estado para la libertad religiosa internacional.
17:15 Los testigos de las atrocidades en masa y el éxodo de los cristianos y otras minorías religiosas
Presidente: Ignacio Arsuaga, Presidente de HazteOir.org y de CitizenGO.
Intervienen: Mons. Joseph Danlami Bagobiri. Obispo de Kafanchan, Nigeria.
    Carl y Marsha Mueller. Padres de Kayla Mueller, joven voluntaria secuestrada por el Estado Islámico y muerta en Siria. P. Douglas Al-Bazi. Párroco caldeo secuestrado por Estado Islámico. Erbil, Irak.
    Hna. María de Guadalupe. Misionera en Siria.
18:10 – Mujeres y niñas cristianas y yazidíes: víctimas sexuales de crímenes de lesa humanidad
Presidente: Kirsten Evans, Directora General de In Defense of Christians (IDC)
Intervienen: Samia Sleman. Yazidí secuestrada por el Estado Islámico.
    Dr. Elisa von Joeden-Forgey. Profesora asociada y Directora del Programa de Estudios sobre Genocidio y Holocausto, del Master de Artes de la Stockton University. Vicepresidenta de la Asociación Internacional de Expertos en Genocidio (IAGS).
    Jacqueline Isaac. Abogada egipcia-americana, especializada en asuntos humanitarios. Vicepresidente de la organización Roads of Success.
18:55 Clausura
Arzobispo Bernardito Auza. Observador Permanente de la Santa Sede ante la ONU.
Sábado 30: 15:00 – 23:00 (hora peninsular española)
15:30 – Apertura
    Ignacio Arsuaga. Presidente de HazteOir.org y de CitizenGO.
    Toufic Baaklini. Presidente de In Defense of Christians (IDC).
15:45 – Irak: Testimonio de P. Douglas Al-Bazi. Párroco caldeo secuestrado por el Estado Islámico. Erbil, Irak. Entrevistado por Luis Losada. Editor Global de CitizenGO.
16:30 – Nigeria: Testimonio de Mons. Joseph Danlami Bagobiri. Obispo de Kafanchan, Nigeria. Entrevistado por Luis Losada. Editor Global de CitizenGO.
17:15 – Siria: Testimonios de P. Rodrigo Miranda y Hna. María de Guadalupe. Misioneros en Siria. Entrevistados por Alvaro Zulueta. Director de CitizenGO.
18:30 – Impacto político de la resolución de la Cámara de Representantes del Congreso de los EEUU sobre el genocidio contra los cristianos, yazidíes y otras minorías étnicas y religiosas.
    Presentado por Drew Bowling. Asesor político del congresista Jeff Fortenberry.
20:30 – Proyección de vídeo
20:40 – El terror del Estado Islámico: la voz del sufrimiento
Presidente: Stephen Hollingshead. Director del Proyecto Haven In Defense of Christians (IDC)
    Samia Sleman. Yazidí secuestrada por el Estado Islámico.
    Carl y Marsha Mueller. Padres de Kayla Mueller, joven voluntaria secuestrada por el Estado Islámico y muerta en Siria.
21:30 – Persecución religiosa: la voz de las víctimas
Presidente: Nina Shea. Directora del Centro para la Libertad Religiosa, del Hudson Institute.
    Eisham & Asiq Masih. Padre e hija de Asia Bibi. Asia Bibi fue condenada por blasfemia y se enfrenta a una pena de muerte en Pakistán.
    Joseph Fadelle. Escritor iraquí convertido al cristianismo.
22:30 – Clausura – ¿Cómo podemos ayudar?
    Lola Velarde. Directora del Congreso
    Ignacio Arsuaga. Presidente de HazteOir.org y CitizenGO.
Como ves, serán unas jornadas muy enriquecedoras. Pincha aquí para ver la transmisión de la ponencia de tu preferencia, en el horario correspondiente:
http://maslibres.org/wearen2016es/
En estos momentos un numeroso grupo de personas estamos trabajando desde España y en Estados Unidos para cerrar los detalles finales con el fin de que el congreso salga de la mejor manera posible. Testigos, expertos y víctimas de la persecución a las minorías religiosas de todas partes del mundo ya están llegando a Nueva York. Muchas personas se han apuntado para asistir.
Y ahora tú te puedes unir a ellos.
Muchas gracias.
Un saludo,
Miguel Vidal el equipo de MásLibres.org
PD.- ¿Tienes Twitter? Envía tus opiniones, saludos, comentarios, o comparte la web del Congreso usando la etiqueta #WeAreN2016 a partir de mañana y mientras sigas la transmisión. ¡Gracias!
Leggi tutto
Rispondi    
 king Israel Unius REI
king Israel Unius REI6 mesi fa
SE VOI, MI BOICOTTATE, LA PUBBLICITÀ ELETTORALE in favore di DONALD TRUMP? IO VI FACCIO ABOLIRE LE ELEZIONI! ] [ Already had removed. Questo video non è disponibile. https://www.youtube.com/watch?v=Y90t_K-J-jo Siamo spiacenti. ( David Duke Condivisione pubblica  -  18 mar 2016. At video by David Duke is re-releasd about Oliver Stone that has striking relevance to the hatred of oligarch masters of America to Donald Trump! Al di video di David Duke viene ripubblicato su Oliver Stone che è sorprendente rilevanza per l'odio di maestri oligarca of America per Donald Trump!
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
io avevo distrutto, in precedenza almeno 150 post più vecchi [ my ISRAEL adesso non so più che fare! ] SONO andati perduti, per sempre, i miei dialoghi con Synnek1, che, in originale, io avevo depositato su friendxkinguniusrei.blogspot.it, e che ho trasferito in  noah-ararat.blogspot.com ] le lucertole della CIA SpA FED, vogliono occultare le prove dei loro delitti!  [ QUINDI QUESTA, SEMPLICE OPERAZIONE DI COPIA INCOLLA HA DATO A BLOG, LA PERCEZIONE DI SPAM MULTIPLO! [ e adesso che faccio? google blogger come io mi muovo? mi brucia! http://friendxkinguniusrei.blogspot.it/ questo sito attualmente ha 1171 post, il sito distrutto http://noah-ararat.blogspot.com/ ne aveva 112 di post, e questo significa che su friendxkinguniusrei.blogspot.it ho distrutto almeno 150 post più vecchi, che sono confluiti in noah-ararat.blogspot.com perché ogni tre post vecchi io creavo un post nuovo. QUINDI QUESTA, SEMPLICE OPERAZIONE DI COPIA INCOLLA HA DATO A BLOG, LA PERCEZIONE DI SPAM MULTIPLO!
my ISRAEL ] e adesso che faccio? google blogger come io mi muovo? mi brucia!
======================
il mio ricorso è stato rigettato! [ kingIsraelUniusREI excaliburisuniusrei@gmail.com ]] Salve, il tuo blog all'indirizzo http://evolutionxtalmud.blogspot.com/ [ perfettamente completato e corretto: avevo portato i post da: 838 a 787 ] è stato esaminato ed è stata verificata la violazione dei nostri Termini di servizio per: OTHER_ABUSE (ti distruggono la vita e non ti dicono neanche una bugia ). In accordo con tali termini, abbiamo rimosso il blog e l'URL non è più accessibile.
===================

ovviamente Blogger ha ragione al 100%, ed io ho torto al 100%, ed è un miracolo che, dopo 8 anni di punizioni, lui abbia, attenuato il suo bullismo, contro di me, e mi ha detto oggi per la prima volta, ti ho chiuso tutto il tuo "account" per SPAM! OVVIAMENTE, A ME NESSUNO MI HA ISTRUITO CIRCA QUELLI CHE ERANO I LIMITI CHE NON ANDAVANO SUPERATI! ED IL RISPETTO CHE, GOOGLE E YOUTUBE HANNO DIMOsTRATO PER ME: E PER I MIEI IDEALI EBRAICO-CRISTIANI, SI GIUDICA DA SOLO DATO CHE, MI HANNO CANCELLATO IL 50%: DI TUTTO IL LAVORO: FATTO DA ME: IN 8 ANNI, 8 ORE AL GIORNO: TUTTI I GIORNI, tutto gratuitamente per AMORE del REGNO DI DIO IN ISRAELE E PER AMORE DEI MARTIRI CRISTIANI: la cui reale tragedia è occultata dal nostro regime massonico Bibdenberg! E NESSUNO DI LORO HA PENSATO DI DOVER INTERLOQUIRE CON ME, O DI POTERMI ISTRUIRE: SONO STATI SOLTANTO BRUTALI: con regole del gioco scorrette, corrotte, che, loro il SPA FED NWO hanno imposto a tutti! 1.[ Il tuo blog è stato bloccato. [ 2. Il tuo account Google è stato sospeso. [ ANSWER ] ho compreso il mio errore: [sorry!] il testo spam non superava il 40%, nelle mie attenzioni, ma, ora lo eliminerò definitivamente! [ Noah Ararat: noah-ararat.blogspot.com ] 112 post [ Il tuo blog è stato bloccato perché viola Termini di servizio. I Servizi sono forniti da Google Inc. («Google»), con sede a 1600 Amphitheatre Parkway, Mountain View, CA 94043, Stati Uniti.  Se desideri richiedere una revisione del tuo blog, modificane i contenuti e fai clic su "Ricorso". Se non richiedi una revisione, questo blog verrà eliminato definitivamente entro 89 giorni.
Se pensi che il tuo blog sia stato bloccato per errore, fai clic sul pulsante "Richiedi riesame".
Nel giro di pochi giorni Google analizzerà la tua richiesta e prenderà le misure necessarie.
Richiesta di revisione ricevuta. Abbiamo ricevuto la tua richiesta di revisione per verificare che il tuo blog rispetti i Termini di servizio. Un nostro esperto darà un'occhiata al tuo blog e risponderà a noahthenephilim@gmail.com ] ANSWER [ Salve, il tuo blog all'indirizzo http://noah-ararat.blogspot.com/ è stato esaminato ed è stata verificata la violazione dei nostri Termini di servizio per: SPAM. In accordo con tali termini, abbiamo rimosso il blog e l'URL non è più accessibile. Il tuo account Google è stato sospeso.
Ciao NoahTheNephilim, Google ha sospeso il tuo account noahthenephilim@gmail.com per violazione dei suoi Termini di servizio. Se ritieni che sia un errore, puoi provare a recuperare il tuo account seguendo queste istruzioni. Verranno eliminate tutte le informazioni associate al tuo account sospeso, a meno che non intervieni con un ripristino. Cordiali saluti, Il team di Google Account

Nations have lost their sovereignty occult powers banking seigniorage enlightened Masons Satanist are in control of history of people with Council of Foreign Relations, Bilderberg Group, Trilateral Commission. CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB. This place is sacred, I'm erecting the temple, for my High Priest jew! This forces your efficiency, an angel is responsible for the observance of respect, dignity and truth of all these your statements.
http://friendxkinguniusrei.blogspot.it/


#BOLDRINI, #MOGHERINI, #MERKEL, loro la hanno uccisa: Valentina Tarallo di La Loggia (To)! ] ricercatrice (dottorato in microbiologia molecolare) torinese rapinata e uccisa a Ginevra (Svizzera) da un giovane di origine nord africano alto circa 1,90, e stato colpita probabilmente con un piede di porco 60-70cm. NON RIMPROVERARE LA LEGA ARABA DEL SUO NAZISMO ISLAMICO SHAARIA? È APOLOGIA DI REATO E COMPLICITÀ: CRIMINE CONTRO IL GENERE UMANO! POI, MI DITE COME AIUTATE I NOSTRI DISPERATI DISOCCUPATI CHE  COMMETTONO SUICIDIO?
=================

SU UNA TEORIA EVOLUZIONE DARWIN, CHE si dice "teoria" perché, non può essere dimostrata, si pone il fondamento disastroso di ogni altra aberrazione pseudoscientifica, che di fatto è una religione dogmatica del GENDER, quindi, gli studi possono essere anche validi (come in questo caso), se non vengono deragliati strumentalizzati ideologicamente dalla ideologia del GENDER: che aprirà la strada a pedofilia bestialismo e poligamia, perché le donne sono inferiori e quì c'è già l'ISLAM per dimostrarlo! ] [ Monogamia nata per evitare malattie sessualmente trasmesse, Ha origini nella preistoria, in tribù di cacciatori-raccoglitori

==========
#Giappone, #Vietnam #Filippine ] qualsiasi fosse la decisione del mio arbitrato? tutti la accetterebbero, perché tutti sanno che, io non ho una coscienza che si può corrompere!
#Giappone, #Vietnam #Filippine ] e poiché, io impongo delle regole motivate razionalmente, di tipo universale, poi, il campo dell'opinabile nel mio giudizio diventa trascurabile! Premesso che, delle perdite in un contenzioso, possono sempre essere rivendicate come compensazione in un contenzioso successivo! Io non credo di essere l'unica persona onesta del pianeta, anzi, io penso che soltanto Rothschild e Obama sono i due farabutti!
#Giappone, #Vietnam #Filippine #Cina ] noi del Regno di ISRAELE, noi abbiamo una grande fiducia di vedervi tutti: amici, felici prosperi e in buona salute!
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
USA e NATO sono un totale delitto internazionale! ] SANNO TUTTI CHE UCRAINA HA ABBATTUTO "Malaysia Airlines nel Donbass" E LE LUCERTOLE DELLA CIA E NATO NON VOGLIONO TIRARE FUORI I DOCUMENTI! [ Giallo a Kiev: tentato omicidio capo pool di investigatori su disastro boeing nel Donbass, 11.04.2016 (La Procura Generale ucraina ha segnalato il tentato omicidio del capo del pool di investigatori della tragedia del boeing della Malaysia Airlines nel Donbass; il presunto omicida è stato arrestato. Oggi il procuratore capo militare dell'Ucraina Anatoly Matios condurrà una conferenza stampa "sull'arresto dell'attentatore che ha cercato di uccidere il capo del pool di investigatori della tragedia del boeing della Malaysia Airlines nel Donbass", segnala RIA Novosti. Lo scorso 1° aprile, dopo i colloqui a Mosca con il capo della diplomazia serba, il ministro degli Esteri Sergey Lavrov aveva detto che la Russia è ancora in attesa di chiarimenti sulle indagini riguardo lo schianto del boeing malese. Il 3 marzo si è saputo che Washington non renderà pubbliche le informazioni sui dati che trasmetterà in Olanda sul disastro dell'aereo della "Malaysia Airlines".
In seguito il procuratore Fred Westerbeke, a capo dell'indagine internazionale sulle cause dello schianto del boeing nel Donbass, ha dichiarato che è imprevedibile la data di completamento delle indagini, ma ha promesso che entro l'estate verrà indicata la posizione esatta dello sparo e il tipo di missile che ha abbattuto l'aereo.
    Correlati:
Zakharova: USA stanno intenzionalmente nascondendo la verità sull’abbattimento del Boeing
Nessuno come la Russia è interessato alla verità sul disastro del Boeing in Donbass
La Russia ha subito una nuova aggressione mediatica per il rapporto del boeing malese
Test del costruttore dei missili Buk su Boeing
Almaz-Antey smentisce i risultati della commissione olandese su Boeing
“Tempi troppo lunghi per indagini su Boeing precipitato in Ucraina destano sospetto”
Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/mondo/20160411/2452416/Ucraina.html#ixzz45XWC5Fmj
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Yemen, l’Arabia Saudita viola la tregua, 11.04.2016. ] poiché, sono sharia spietati BESTIE, entrambi i contendenti? POI, NON È POSSIBILE CHE IL REGNO DI DIO POSSA STARE CON QUALCUNO DI LORO! [ Prosegue la guerra in Yemen. Bombardamenti sauditi nella provincia di Taiz a poche ore dal cessate il fuoco promosso dall’Onu. L'Arabia Saudita viola la tregua in Yemen, promossa dall'Organizzazione delle Nazioni Unite. A sole poche ore dall'entrata in vigore del cessate il fuoco, sono in corso violenti bombardamenti in diverse aree della provincia di Taiz, nel sud-ovest dello Yemen e bombardieri sauditi stanno sorvolando i cieli della capitale Sana'a. Intanto, una dichiarazione congiunta di Leila Zerrougui, Rappresentante Speciale del Segretario Generale Onu per i bambini e i conflitti armati e Peter Salama, Direttore Regionale Unicef per il Medio Oriente e il Nord Africa informa che i bambini rappresentano un terzo delle vittime civili nel conflitto yemenita e quasi un quarto dei feriti. In secondo luogo, gli attacchi alle infrastrutture civili, in particolar modo alle scuole e alle strutture sanitarie, sono ormai diventati molto frequenti. "Le parti — conclude la dichiarazione — dovrebbero prendere ogni decisione possibile per proteggere le scuole e gli ospedali e facilitare la distribuzione di aiuti umanitari ai bambini e a tutti coloro che hanno bisogno di aiuto": http://it.sputniknews.com/mondo/20160411/2456131/yemen-arabia-saudita-viola-tregua-promossa-da-onu.html#ixzz45XWtBu1v
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
i satanisti massoni usurai farisei SPA FED NWO? non guardano in faccia a nessuno! ] [ Una comunità indigena nel nord del Canada ha dichiarato lo stato di emergenza dopo che 11 persone hanno tentato di togliersi la vita in un solo giorno. in base a quanto riferiscono i media canadesi, nella tribù di Attawapiskat First Nation, nella provincia dell'Ontario, ci sono stati 28 tentativi di suicidio a marzo e più di 100 dallo scorso settembre. Sulla vicenda è intervenuto lo stesso premier, Justin Trudeau, che ha definito il caso 'straziante'. La comunità indigena del Canada, 1,4 milioni di persone, vive ad un alto livello di povertà e l'aspettativa di vita è al di sotto della media. "Lavoreremo per migliorare le condizioni di vita della popolazione indigena", ha detto Trudeau. Un'altra comunità di aborigeni del Canada, che vive nel Manitoba, ha chiesto aiuto a marzo dopo i sei suicidi avvenuti in due mesi e 140 tentato suicidio in due settimane.
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Secondo lo Stato maggiore russo, inoltre, la Turchia dei TERRORISTI SAUDITI USA 666 SPA FED il GUFO, non smette di fornire armi e militanti al fronte al-Nusra. 11 APR - Al-Nusra ha ammassato "circa 10mila militanti" nelle zone limitrofe ad Aleppo e si prepara "a una grande offensiva". Lo ha comunicato lo Stato Maggiore russo in conferenza stampa. L'azione militare avrebbe come obiettivo quello di "tagliare la strada" che collega Aleppo a Damasco. Se questa operazione di al-Nusra avrà successo, sottolinea lo Stato Maggiore russo, la parte settentrionale della Siria potrebbe "finire nuovamente sotto assedio". Ecco perché "tutte le azioni dell'esercito siriano e dell'aviazione russa sono ora orientate a neutralizzare i piani di al-Nusra". Lo Stato Maggiore russo ha inoltre fatto sapere di aver esortato gli Usa a "contrastare" il concentramento dei jihadisti nell'area di Aleppo. Mosca sottolinea inoltre che al momento non è previsto nessun "assalto" alla città stessa. Lo riportano le agenzie. Secondo lo Stato maggiore russo, inoltre, la Turchia non smette di fornire armi e militanti al fronte al-Nusra.
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Corbyn, Cameron non ha chiarito, 'Regole per i ricchi diverse da quelle delle altre persone'. CAMERON TU SEI IL BOIA DI TUTTI I CRISTIANI DI SIRIA E DI IRAQ, TU TE NE DEVI ANDARE, CON LE BUONE O CON LE CATTIVE? TE NE DVI ANDARE! TU SEI UN PERICOLOSO CRIMINALE INTERNAZIONALE: "VATTENE"! LONDRA, 11 APR - David Cameron non ha chiarito gli interrogativi sulle sue finanze, cambia discorso ed il suo intervento è stato un "capolavoro nell'arte della diversione". Lo ha detto alla Camera dei Comuni il leader laburista Jeremy Corbyn, secondo cui le regole per i "super ricchi" non sono le stesse di quelle per tutte le altre persone.
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
11 aprile 2016 non hanno avuto ancora tempo, ma, io pensavo che in google avessero già esaminato il caso di: [ Salve, il tuo blog all'indirizzo http://evolutionxtalmud.blogspot.com/  è stato esaminato ed è stata verificata la violazione dei nostri Termini di servizio per: OTHER_ABUSE. In accordo con tali termini, abbiamo rimosso il blog e l'URL non è più accessibile. Elenco blog  ›  Richiedi analisi per sblocco creazione o evoluzione Il tuo blog è stato bloccato perché viola Termini di servizio. Se non richiedi una revisione, questo blog verrà eliminato definitivamente entro 85 giorni. Abbiamo ricevuto la tua richiesta di sblocco il giorno 9 aprile 2016. Ti preghiamo di pazientare mentre diamo un'occhiata al blog e ne verifichiamo la conformità alle nostre Norme sui contenuti.
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
SALMAN lurido maiale sharia ] QUANDO IL TUO PROFETA MAOMETTO TROMBAVA CON UNA BAMBINA DI NOVE ANNI, come, un LURIDO PORCO DI UN FARISEO TALMUD? ALLORA, il tuo DEMONIO Allah, gli FACEVA SCRIVERE il tuo CORANO increato! non ti preoccupare assassino, abominio dell'INFERNO, io sto venendo a prenderti!
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
la comunità internazionale non può legalizzare la sharia, e poi, sperare di poter sopravvivere!
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
ERDOGAN È quel BOIA CHE: CON I COMPLICI UE USA NATO sharia, PUOI VIVERE SUI CADAVERI dei cristiani! ] che tutti gli antiCristo Farisei Salafiti, sono tutti criminali maledetti per costituzione genetica! [  Medvedev: nella crisi del Nagorno-Karabakh influisce anche il ‘fattore turco’ 09.04.2016. Il primo ministro russo Dmitry Medvedev non ha escluso l’influenza esterna nella situazione nel Nagorno-Karabakh e ha ammesso l’esistenza di un ‘fattore turco’.
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Giulio Regeni: Egitto: " soddisfatte 98% richieste, Tranne quelle incostituzionali sui tabulati telefonici, DOVE NOI ABBIAMO PROTETTO GLI ASSASSINI SERVIZI SEGRETI SAUDITI, E POI PERCHÉ TANTO CHIASSO, PER UNO SCHIAVO DI INFEDELE DHIMMI? "
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Achei! ] [2016/09/04 [Benjamin Netanyahu idiota, eu sinto muito por você, mas você é muito infeliz! ] Na verdade, para o seu satanistas maçons Talmud AIPAC Spa FED, que, vai matá-lo? Mohammed é muito mais perto deles Satanás, isso não, os cristãos russos, que, no entanto, estão todos a ser mortos becouse você, e, porque, como você: os russos são nascidos a partir da Bíblia, enquanto os muçulmanos são nascidos a partir de um guia espiritual : que apareceu durante a cópula sexo com uma menor! Que, se quero dizer que, nós, Putin é um IDOT, por ser ele, com o Irã? ENTÃO É por isso, ele tem medo de ser morto por você, isto é, que são mais SAD de tudo, isso, você ficar com a Arábia Saudita: que é mais grande do terrorismo islâmico! ENTÃO, OS MUÇULMANOS ler meus artigos, cheio de mártires cristãos, isso, eles são, todos os escravos dhimmi, todos os infiéis que podem sofrer genocídio sharia, e, se escandalizam do que eu escrevo sobre Maomé e, em seguida, MI denunciar ao: Google Blogger, e blogueiro que faz? MI FECHAR OS SITES MESMO! PORTANTO, VOCÊ DEVE não reclame se uma lápide, seja para se fecha, a todas as pessoas israelita, também: Para você é culpado! "As reservas cambiais da Rússia são muito grandes em comparação com a sua dívida pública. As agências de classificação ocidentais são excessivamente pessimista na elaboração do rating nacional da Rússia»,
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Ich habe es gefunden! ] [2016.09.04 [Benjamin Netanyahu Idiot, es tut mir leid für dich, aber du bist zu elend! In der Tat], für die Satanisten Freimaurerei Talmud AIPAC Spa FED, dass, werden Sie töten? Mohammed ist viel näher an ihnen Satan, das ist nicht, russische Christen, die sind aber alle becouse Sie getötet werden, und, weil, wie Sie: die Russen aus der Bibel geboren werden, während die Muslime von einem Geistführer geboren : die während Paarungen Sex mit einer Minderjährigen erschienen! DASS, wenn wir wollen, zu sagen, dass wir, PUTIN IST EIN IDOT, für ihn sein, MIT IRAN? DANN Deshalb ist er Angst davor, von Ihnen getötet, das heißt, SIE SIND MEHR SAD von allem, dass Sie mit SAUDI-ARABIEN STAY: dass mehr große islamische Terrorist ist! DANN, MUSLIME READING meine Artikel, VOLLER christlichen Märtyrern, DASS SIE SIND, alle Sklaven Dhimmi, alle Ungläubigen, die Völkermord Scharia unterziehen können, und empört sind, was ich über Mohammed WRITE, und dann, MI denunzieren: Google Blogger, und Bloggerin, das tut? MI SCHLIEßEN AUCH DIE SEITEN! Daher sollten Sie nicht tun, wenn ein TOMBSTONE BESCHWEREN, zu SCHLIESST sein, bei den Israelis, auch: Sie schuldig! "Die Devisenreserven Russlands sind sehr groß im Vergleich zu den öffentlichen Schulden. Die westlichen Ratingagenturen bei der Ausarbeitung der nationalen Bewertung Russlands» zu pessimistisch sind,
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Je l'ai trouvé! ] [09/04/2016 [Benjamin Netanyahu idiote, je suis désolé pour vous, mais vous êtes trop malheureux! ] En fait, pour votre satanistes Freemasons Talmud AIPAC Spa FED, que va vous tuer? Mohammed est beaucoup plus proche d'eux Satan, que non, russes chrétiens, qui, cependant, sont tous d'être tué becouse vous, et, parce que, comme vous: les RUSSES sont nés de la Bible, tandis que les musulmans sont nés d'un guide spirituel : qui est apparu au cours de copulations des relations sexuelles avec un mineur! QUE, SI NOUS VOULONS DIRE QUE, nous, POUTINE EST UN IDOT, pour être lui, avec l'Iran? ALORS est pourquoi, il a peur d'être tué par vous, qui est, vous êtes plus SAD de tous, que, vous restez avec l'ARABIE SAOUDITE: qui est plus grand terroriste islamique! ALORS, MUSULMANS lire mes articles, plein de CHRISTIAN MARTYRS, cela, ils sont, tous les esclaves dhimmi, tous les infidèles qui peuvent subir un génocide charia, et, sont scandalisés de ce que je vous écris au sujet Muhammad, puis, MI DÉNONCER à: GOOGLE BLOGUEUR, ET BLOGUEUR qui le fait? MI FERMER LES SITES MÊME! VOUS DEVEZ DONC NE plaignez pas si une pierre tombale, être de FERME, SUR TOUS LES ISRAÉLIENS personnes, AUSSI: pour vous coupable! "Les réserves de change de la Russie sont très grandes par rapport à sa dette publique. Les agences de notation occidentales sont trop pessimistes dans la rédaction de la note nationale de la Russie»,
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
¡Lo encontré! ] [04/09/2016 [Benjamin Netanyahu idiota, lo siento por ti, pero eres demasiado desgraciada! ] De hecho, para su satanistas masones Talmud AIPAC Spa FED, que te va a matar? Mohammed es mucho más cerca de ellos Satanás, que no, rusos cristianos, que, sin embargo, están todos a ser asesinados lástima pues vosotros, y, porque, al igual que: los rusos nacen de la Biblia, mientras que los musulmanes han nacido a partir de una guía del alcohol : que apareció durante cópulas sexuales con un menor de edad! Que, si queremos decir que, nosotros, Putin es un IDOT, por ser él, con Irán? Es, entonces, por qué, él tiene miedo de perder la vida por ti, es decir, es más SAD lugar, que, te quedas con Arabia Saudí: que es más grande terrorista islámico! ENTONCES, MUSULMANES leer mi ARTÍCULOS, lleno de CHRISTIAN MÁRTIRES, eso, son, todos los esclavos dhimmi, todos los infieles que puedan sufrir una sharia genocidio, y, se escandalizan de lo que escribo acerca de Mahoma y, a continuación, MI DENUNCIA a: GOOGLE BLOGGER, y un blogger que lo hace? MI cerrar la Sites todavía! Por tanto, debe no se quejan SI una lápida, al ser se cierra, a todas las personas israelíes, también: Para usted culpable! "Las reservas de divisas de Rusia son muy grandes en comparación con su deuda pública. Las agencias de calificación occidentales son demasiado pesimista en la redacción de la clasificación nacional de Rusia»,
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
I found it! ] [09.04.2016 [ Benjamin Netanyahu idiot, I'm sorry for you, but you're too miserable! ] In fact, for your Satanists Freemasons Talmud AIPAC Spa FED, that, will kill you? Mohammed is much closer to them Satan, that not, Russian Christians, who, however, are all to be killed becouse you, and, because, like you: the RUSSIANS are born from the Bible, while the Muslims are born from a spirit guide: that appeared during copulations sex with a minor! THAT, IF WE WANT TO SAY THAT, we, PUTIN IS A IDOT, for be him, WITH IRAN? THEN is why, HE'S AFRAID OF BEING KILLED by you, THAT is, YOU ARE MORE SAD of all, THAT, you STAY WITH SAUDI ARABIA: that is more big islamic terrorist! THEN, MUSLIMS READING MY ARTICLES, FULL OF CHRISTIAN MARTYRS, THAT, THEY ARE, all slaves dhimmi, all infidels that may undergo genocide sharia, and, are scandalized OF WHAT I WRITE about Muhammad, and then, MI DENOUNCE to: GOOGLE BLOGGER, AND BLOGGER who does? MI CLOSE THE SITES EVEN! THEREFORE, YOU SHOULD DO NOT COMPLAIN IF A TOMBSTONE, be to CLOSES, ON ALL ISRAELI people, ALSO: for you guilty! "Foreign exchange reserves of Russia are very large compared to its public debt. The western rating agencies are overly pessimistic in the drafting of the national rating of Russia »,
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
l'ho trovato! ] [  09.04.2016 [ Benjamin Netanyahu, mi dispiace per te, ma, tu sei troppo infelice! ] in effetti, per i tuoi satanisti massoni AIPAC, che, ti uccideranno? Maometto è assai più vicino al loro Satana, che, non i cristiani russi, che, invece, sono tutti da uccidere: perché, come te: i RUSSI nascono dalla Bibbia, mentre, i musulmani nascono da uno spirito guida: che appariva durante copulazioni sessuali con minorenne! CHE: SE noi VOGLIAMO DIRE CHE, PUTIN È UN IDOTA CHE STA CON IRAN? POI, LUI HA PAURA DI ESSERE UCCISO da voi, CHE, TU SEI PIÙ TRISTE di tutti, CHE, tu STAI CON ARABIA SAUDITA! CHE POI, I MUSULMANI LEGGONO I MIEI ARTICOLI, PIENI DI MARTIRI CRISTIANI, CHE PER LORO SONO INFEDELI che possono subire il genocidio, E SI SCANDALIZZANO DI QUELLO CHE SCRIVO circa Maometto, e poi, MI DENUNCIANO A GOOGLE BLOGGER, E BLOGGER che fa? MI CHIUDE I SITI ANCHE! QUINDI, TU NON TI DOVRESTI LAMENTARE, SE UNA PIETRA TOMBALE SI CHIUDE SU TUTTI GLI ISRAELIANI ANCHE! «Le riserve valutarie della Russia sono molto grandi rispetto al suo debito pubblico. Le agenzie di rating occidentali sono eccessivamente pessimistiche nella redazione del rating nazionale della Russia», ha detto venerdì il direttore tecnico della ‘Accademia per l'assegnazione del rating’ dell'agenzia di rating cinese Dagong, Du Minyan: http://it.sputniknews.com/mondo/20160409/2444051/rating-russia-dagong.html#ixzz45LmSuzte
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Benjamin Netanyahu ] [ il mio ultimo articolo scritto per te? mi è stato cancellato dal wordpad (gedit) del mio computer, e https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion lo ha nascosto! è un 15 minuti che non riesco a recuperarlo!
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
il nwo ha tutto il potere per calpestare, ed occultare le nostre denunce! ] [ Monsanto Evil Contenuti audiovisivi. 6:22 - 6:55 "play match, autore rivendicazione: "Arte" Bloccato in tutti i Paesi .. Titolo del video: Monsanto Evil Include: Audiovisual content, Rivendicato da: Arte Gentile kingIsraelUniusREI, Il tuo video di YouTube è stato bloccato a causa di una rivendicazione sul copyright. Ciò vuol dire che il tuo video non può più essere riprodotto su YouTube e che potresti aver perso l'accesso ad alcune funzioni di YouTube. Titolo del video: rivoluzione Dario Fo Include: Audiovisual content Rivendicato da: Rai Evidence Stock Market Crash is Coming Contenuti visivi 5:34 - 6:10 SME Bloccato in tutti i Paesi
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
dei miserabili predestinati alla disperazione, denunciano i miei blogspot a google, e quel biscazziere google li chiude: pure, senza dichiarare alcuna motivazione, ma, prima di essere coinvolti in un contenzioso in aule di tribunale, voi siete tenuti per legge a contattare il sottoscritto: prof. lorenzo_scarola@fastwebnet.it
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Benjamin Netanyahu ] [ MA, se i miei articoli non vengono censurati da youtube, come si permette google blogger di censurarmeli? se, BLOGGER non mi rispetta? io esco da internet!
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Numero telefonico 0692957760 da Roma è stato contrassegnato 9 volte come Sconosciuto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa (modificato)
Benjamin Netanyahu ] [ E qualcuno non dovrebbe dimenticare che, mentre youtube permette nello stesso gmail account, la creazione di più youtube canali? poi, GOOGLE la nega questa possibilità, che per questo motivo, google mi ha chiuso due canali youtube contemporaneamente, che il canale "Merkel Dhimmi" era senza alcun video! che, il canale "JHWH999" aveva 423 video senza penalità.
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Benjamin Netanyahu ] decidete voi se google blogger può essere ritenuto una persona seria! IN QUESTO MODO IO USCIRÒ DA INTERNET PRIMA DEL TEMPO, PER LO SCHIFO! [ DELLE persone maligne denunciano i miei blog e google li chiude! [  Elenco blog  ›  Richiedi analisi per sblocco creazione o evoluzione. [ Salve, il tuo blog all'indirizzo http://evolutionxtalmud.blogspot.com/ è stato esaminato ed è stata verificata la violazione dei nostri Termini di servizio per: OTHER_ABUSE. ] Il tuo blog è stato bloccato perché viola Termini di servizio. Se non richiedi una revisione, questo blog verrà eliminato definitivamente entro 88 giorni. Abbiamo ricevuto la tua richiesta di sblocco il giorno 9 aprile 2016. Ti preghiamo di pazientare mentre diamo un'occhiata al blog e ne verifichiamo la conformità alle nostre Norme sui contenuti.
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Benjamin Netanyahu ] "SOLTANTO IL DEMONIO ROTHSCHILD PUÒ AVER PROGETTATO TUTTO QUESTO!" [ È veramente demoniaco, se, VATICANO, RUSSIA, UE, Occidente, che, sono i minacciati di estinzione dall'ISLAM sharia, loro benché minacciati di estinzione, TUTTAVIA, DECIDONO DI ESSERE i nemici di ISRAELE e gli amici dei Palestinesi, che, palestinesi sono, come ogni sharia, la negazione di tutto quello, che, diritti umani, libertà di coscienza, ricerca scientifica, libertà di religione, ecc.. tutto quello che il mondo Occidentale crede di essere! ALLORA, TU PUOI DIRE: "SOLTANTO IL DEMONIO ROTHSCHILD PUÒ AVER PROGETTATO TUTTO QUESTO!"
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Benjamin Netanyahu ] [ questa situazione progettata da: 322 BUSH IL GUFO, AIPAC TALMUD SPA FED NWO, il sistema massonico Bildenberg contro di noi? è veramente, una situazione disperata! attualmente, non ci sono gli spazi sufficienti, per poter intravedere una nostra possibile sopravvivenza! [ e anche la situazione: PER AMORE DI NOI: GENDER INCULATI, Muoia per noi Sansone (Israele) insieme a tutti i filistei NAZISTI SHARIA maomettani? È TUTTO inutile, se, USA e UE NATO sono i satanisti massoni! IN TERMINE DI STRATEGIA? A NOI GLI UOMINI DELLA BIBBIA, NON CI È STATO PERMESSO DI POTER SOPRAVVIVERE!
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
in realtà con sharia, vogliono disintegrare i cristiani che sono i poveri più poveri! ] [ Governo Pakistan, '60 milioni di poveri'. Incremento è risultato di nuovo criterio adottato da ministero
==================
PRESERVIAMO LA NOSTRA ITALIANITÀ ] [ Vitruviano da Vinci: L'IMMIGRAZIONE E' UN CRIMINE CONTRO LE DIFFERENZE
L’immigrazione è un altro nome per genocidio. Non è necessario uccidere materialmente degli individui, per spazzare via un popolo dalla faccia della terra: basta meticciarlo. Basti pensare all’immigrazione spagnola e portoghese nelle Americhe durante la conquista. Bastano le testimonianze storiche e i rilievi archeologici a raccontare l’annientamento culturale delle popolazioni del Nuovo Mondo. Ma questo è solo un effetto della scomparsa ‘etnica’ ... Identità.com http://identità.com/#/blog/2016/04/04/limmigrazione-e-un-crimine-contro-le-differenze/
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Petizione sull’educazione affettiva e sessuale nelle scuole. [ LA EMERGENZA EDUCATIVA SOTTO LA AGGRESSIONE ISTITUZIONALE DEL GENDER ] ProVita Onlus, l’Associazione Italiana Genitori (AGe), l’Associazioni Genitori delle Scuole Cattoliche (AGeSC), il Movimento per la Vita e Giuristi per la Vita, presentano questa petizione propositiva al Ministro dell’Istruzione, nonché al Presidente della Repubblica e al Presidente del Consiglio, affinché i nostri figli possano trovare nella scuola, non ideologie destabilizzanti come l’ideologia gender, ma progetti, corsi e strategie educative che permettano uno sviluppo sano della loro personalità, in armonia con la famiglia e con le istanze etiche, rispettosi di tutti ed in primis della natura umana. Hanno finora aderito alla petizione anche le seguenti realtà: La Nuova Bussola Quotidiana, Tempi, il Timone, Voglio la Mamma, la Fondazione Novae Terrae, Vita E’,  NonSitoccalaFamiglia, il Comitato Articolo 26, il Consiglio Regionale dell’UCIIM Calabria, la Manif pour Tous Italia, Aleteja, il Coordinamento Famiglie Trentine, Cristiani per la nazione, il Centro Italiano Femminile, il Movimento P.E.R., l’Associazione Nazionale Famiglie Numerose, Cultura Cattolica, Libertà e persona, Nuovi Orizzonti, La Quercia Millenaria, il MEVD, l’AMCI, Alleanza Evangelica, l’Associazione CIF Regione Molise, SOS Ragazzi, l’AIGOC, il Consultorio UCIPEM “LaFamiglia”, AIPPC, Vita Nuova Trieste, Osservatorio Cardinale Van Thuân, Scienza e Vita, APPM, UCCR, UCFI, Archè e Agere Contra. ] [ Sempre più diffusa è la consapevolezza che ci troviamo di fronte ad una vera e propria emergenza educativa, in particolare per quanto riguarda le tematiche dell’affettività e della sessualità. Molti hanno già reagito contro la subdola introduzione della teoria del gender nelle scuole di ogni ordine e grado (fin dagli asili nido). Tuttavia, anche quando non si arriva a questo punto, in molti casi l’educazione sessuale è priva di riferimenti morali, discrimina la famiglia, e mira ad una sessualizzazione precoce dei ragazzi. Attualmente i progetti educativi in questo ambito vengono spesso presentati richiamando l’esigenza di “lottare contro la discriminazione“. L’intento in sé potrebbe essere lodevole se ciò significasse educare gli studenti a rispettare ogni persona e a non rendere nessuno, a causa delle proprie condizioni personali (disabilità, obesità, razza, religione, tendenze affettive, ecc.), oggetto di bullismo, violenze, insulti e discriminazioni ingiuste. In realtà il concetto generico di “non discriminazione” nasconde molto spesso: la negazione della naturale differenza sessuale e la sua riduzione ad un fenomeno culturale che si presume obsoleto; la libertà di identificarsi in qualsiasi “genere” indipendentemente dal proprio sesso biologico; l’equiparazione di ogni forma di unione e di “famiglia”; la giustificazione e normalizzazione di quasi ogni comportamento sessuale. Tutto ciò, anche in altri paesi dove simili strategie educative sono da tempo applicate, come in Inghilterra e Australia, ha già causato una sessualizzazione precoce della gioventù che ha portato ad un aumento degli abusi sessuali (anche tra giovani), alla dipendenza dalla pornografia, all’attività sessuale prematura con connesso aumento di gravidanze e aborti già nella prima adolescenza, e all’aumento della pedofilia.
Firma anche tu http://www.notizieprovita.it/petizione-sulleducazione-affettiva-e-sessuale-nelle-scuole/
Inoltre i suddetti progetti educativi, e persino la “strategia nazionale” dell’UNAR, vengono sovente redatti con la collaborazione esclusiva di associazioni LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transessuali) senza l’adeguato coinvolgimento di associazioni ed enti rappresentativi dei genitori, e quindi, sia per le modalità che per i contenuti, sono elaborati e diffusi in violazione dell’art. 26 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo (“I genitori hanno diritto di priorità nella scelta del genere di istruzione da impartire ai loro figli”); dell’art. 2 del Protocollo addizionale alla Convenzione per la salvaguardia dei Diritti dell’Uomo (“Lo Stato … deve rispettare il diritto dei genitori di provvedere a tale educazione e a tale insegnamento secondo le loro convinzioni religiose e filosofiche”); dell’art. 30 della Costituzione italiana (“E’ dovere e diritto dei genitori mantenere, istruire ed educare i figli, anche se nati fuori del matrimonio”);  e dell’art. 14 della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza dell’UNICEF (“Gli Stati parte rispettano il diritto e il dovere dei genitori oppure, se del caso, dei tutori legali, di guidare il fanciullo nell’esercizio della libertà di pensiero, di coscienza e di religione”).
Firma anche tu
Per questi motivi con la presente petizione chiediamo al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio dei Ministri e al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, non solo, come già chiesto sia dalla nostra che da altre associazioni, di disapplicare la “Strategia nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere” e di impedire la diffusione di ogni progetto educativo che ad essa si ispiri, ma soprattutto di emanare precise direttive affinché tutti i progetti, corsi, strategie educative, si conformino ad alcune linee guida, prevedendo, in particolare:
    Che venga rispettato il ruolo della famiglia nell’educazione all’affettività e alla sessualità, riconoscendo il suo diritto prioritario ai sensi dell’art. 26 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e dei decreti che riconoscono le scelte educative dei genitori (artt. 1.2, 3.3 e 4.1 del DPR 275/99, art. 3 del DPR 235/97, artt. 2.3, 2.6 e 3 del DPR235/2007 e il Prot. AOODGOS n. 3214 del 22.11.2012). Ogni “strategia” educativa, specie se di rilievo nazionale, dovrebbe rispettare sia nelle sue modalità di elaborazione e diffusione (coinvolgendo prevalentemente enti rappresentativi dei genitori e delle famiglie) che nei contenuti, questo diritto fondamentale. Similmente, i progetti sull’affettività e la sessualità da attuare nelle scuole dovrebbero coinvolgere le famiglie nell’opera di educazione e rendere i propri contenuti trasparenti ad esse, evitando il contrasto con le “convinzioni religiose e filosofiche” dei genitori. L’azione educativa della scuola in questo ambito deve essere informata a due principi: il principio di sussidiarietà (il diritto-dovere dei genitori di educare è insostituibile e va sostenuto dallo Stato) e il principio di subordinazione (l’intervento della scuola deve essere soggetto al controllo da parte dei genitori). Che sia oggetto di spiegazione e di studio la ragione per la quale la nostra Costituzione, all’art.29, privilegi la “famiglia come società naturale fondata sul matrimonio”, della quale “riconosce” gli speciali diritti, diversamente da ogni altro tipo di unione. Che si educhi a riconoscere il valore e la bellezza della differenza sessuale e della complementarietà biologica, funzionale, psicologica e sociale che ne consegue. In questo modo gli studenti impareranno anche che la madre e il padre, nella famiglia, ancor più che nel mondo del lavoro o in altri contesti, apportano la loro propria ed insostituibile ricchezza specifica.  Che si educhi al rispetto del corpo altrui ed al rispetto dei tempi della propria maturazione sessuale ed affettiva. Questo implica che si tenga conto delle specificità neurofisiologiche e psicologiche dei ragazzi e delle ragazze in modo da accompagnarli nella loro crescita in maniera sana e responsabile, prevedendo corsi di educazione all’affettività e alla sessualità, concordati con i genitori.
    Che si porti a riconoscere che l’attività sessuale non si riduce alla dimensione del piacere, ma che comporta delle conseguenze gravi e dei doveri importanti.  A questo proposito si potranno mostrare utilmente i risultati delle indagini sociologiche secondo le quali ritardare l’attività sessuale e ridurre il numero di partner aumenta le possibilità di intrattenere relazioni stabili nel futuro e riduce i problemi psicologici (come la depressione), specialmente nelle ragazze.
Firma subito anche tu la petizione, e unisci la tua voce a quella delle associazioni ProVita Onlus, AGe, AGeSC e Giuristi per la Vita, affinché il Presidente della Repubblica, il Presidente del Consiglio dei Ministri e il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca accolgano la nostra proposta educativa e garantiscano che nelle scuole i nostri figli possano trovare, non ideologie pericolose, ma la via verso uno sviluppo sano della loro personalità, in armonia con la famiglia e con le istanze etiche.
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Una frase-bomba del capo economista Bce, tagliata da Repubblica, assegnava il signoraggio monetario ai cittadini invece che allo Stato. di Tino Oldani. SIGNORAGGIO: FRASE BOMBA DEL CAPO ECONOMISTA BCE MA REPUBBLICA LA CENSURA. Una frase-bomba del capo economista Bce, tagliata da Repubblica, assegnava il signoraggio monetario ai cittadini invece che allo Stato. di Tino Oldani. Il sito della Banca centrale europea dedica una sezione alle interviste rilasciate dai suoi maggiori esponenti, ripubblicandole in inglese, con l’indicazione dei giorni in cui l’intervista è stata rilasciata e della pubblicazione. Apprendiamo così che l’intervista di Repubblica a Peter Praet, capo economista della Bce, è stata fatta il 15 marzo e pubblicata il 18 marzo. È evidente che, nei tre giorni intercorsi, il testo è stato controllato e autorizzato da Praet. Fin qui, nulla di strano: le affermazioni ufficiali di un dirigente di primo piano della Bce, istituzione che guida la politica monetaria europea, assumono per forza di cose un rilievo a livello mondiale, e una parola o un aggettivo fuori posto possono avere sui mercati ripercussioni diverse da quelle previste. Si dà però il caso che l’intervista a Praet pubblicata sul sito della Bce contenga una frase che su Repubblica, stranamente, non c’era, privando così i lettori di un concetto non proprio secondario sulla helicopter money (il denaro distribuito direttamente alle persone da una banca centrale). [ Continua a leggere su italiaoggi.it, sito di Milano Finanza]
La sovranità monetaria è un diritto di tutti i cittadini. Di Fabio Conditi
sapereeundovere.com
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Bernie Sanders è un nemico del genere umano è la voce del sistema massonico e satanico del NWO! IO SPERO CHE IL PAPA NON LO RICEVA! ] Donald Trump è il nostro uomo: lui oggi è ingenuo genuino e non adeuatamente preparato, ma, io sono sicuro lui saprà fare bene! [ In a conversation with the New York Daily News, US presidential hopeful Bernie Sanders accused the IDF of killing over 10,000 innocent Palestinian civilians in Gaza during Israel’s summer 2014 war with the Hamas terror organization. This is false, misleading and damaging! Insist that he retract this claim! “Anybody help me out here, because I don’t remember the figures, but my recollection is over 10,000 innocent people were killed in Gaza. Does that sound right?” Sanders said in the interview. The figure cited was a gross exaggeration, even in Hamas’ books. In fact, approximately 2,100 people were killed, and about a half of them were terrorists. “Even the highest number of casualties claimed by Palestinian sources that include Hamas members engaged in attacking Israel is five times less than the number cited by Bernie Sanders,” said ADL CEO Jonathan Greenblatt on Tuesday. Michael Oren, Israel’s former ambassador to the US and currently a member of the Knesset, Israel’s parliament, vilified Sanders on Thursday in an interview with the Times of Israel.
“First of all, he should get his facts right. Secondly, he owes Israel an apology,” Oren said.
“He accused us of a blood libel. He accused us of bombing hospitals. He accused us of killing 10,000 Palestinian civilians. Don’t you think that merits an apology?” “He doesn’t mention the many thousands of Hamas rockets fired at us. He doesn’t mention the fact that Hamas hides behind civilians. He doesn’t mention the fact that we pulled out of Gaza in order to give the Palestinians a chance to experiment with statehood, and they turned it into an experiment with terror. He doesn’t mention any of that. That, to me, is libelous.” What you can say. Ask Sanders to retract his claim.
Insist that Sanders clarify that Hamas committed a double war crime by hiding behind civilians and firing at civilians. Insist that Sanders recognize the fact that Hamas used hospitals, schools and mosques as military facilities. By doing so, they transformed these facilities into legitimate military targets according to international law.
Help protect Israel against his false statement and insist that Sanders publicly retract it!
http://unitedwithisrael.org/act-now-demand-bernie-sanders-retract-false-statement-inflating-palestinian-casualties/
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
Ci sarà tempo e modo, per RINGRAZIARE e discutere dell’esortazione postsinodale “Amoris laetitia”, resa nota oggi da papa Francesco. Nel frattempo, eccone alcuni passaggi.

1. Utero in affitto:
54. […] La violenza verbale, fisica e sessuale che si esercita contro le donne in alcune coppie di sposi contraddice la natura stessa dell’unione coniugale. Penso alla grave mutilazione genitale della donna in alcune culture, ma anche alla disuguaglianza dell’accesso a posti di lavoro dignitosi e ai luoghi in cui si prendono le decisioni. La storia ricalca le orme degli eccessi delle culture patriarcali, dove la donna era considerata di seconda classe, ma ricordiamo anche la pratica dell’“utero in affitto” o la “strumentalizzazione e mercificazione del corpo femminile nell’attuale cultura mediatica”. C’è chi ritiene che molti problemi attuali si sono verificati a partire dall’emancipazione della donna. Ma questo argomento non è valido, “è una falsità, non è vero. È una forma di maschilismo”.

2. Gender
56. Un’altra sfida emerge da varie forme di un’ideologia, genericamente chiamata “gender”, che “nega la differenza e la reciprocità naturale di uomo e donna. Essa prospetta una società senza differenze di sesso, e svuota la base antropologica della famiglia. Questa ideologia induce progetti educativi e orientamenti legislativi che promuovono un’identità personale e un’intimità affettiva radicalmente svincolate dalla diversità biologica fra maschio e femmina. L’identità umana viene consegnata ad un’opzione individualistica, anche mutevole nel tempo”. È inquietante che alcune ideologie di questo tipo, che pretendono di rispondere a certe aspirazioni a volte comprensibili, cerchino di imporsi come un pensiero unico che determini anche l’educazione dei bambini. Non si deve ignorare che « sesso biologico (sex) e ruolo sociale-culturale del sesso (gender), si possono distinguere, ma non separare ». D’altra parte, « la rivoluzione biotecnologica nel campo della procreazione umana ha introdotto la possibilità di manipolare l’atto generativo, rendendolo indipendente dalla relazione sessuale tra uomo e donna. In questo modo, la vita umana e la genitorialità sono divenute realtà componibili e scomponibili, soggette prevalentemente ai desideri di singoli o di coppie ». Una cosa è comprendere la fragilità umana o la complessità della vita, altra cosa è accettare ideologie che pretendono di dividere in due gli aspetti inseparabili della realtà. Non cadiamo nel peccato di pretendere di sostituirci al Creatore. Siamo creature, non siamo onnipotenti. Il creato ci precede e dev’essere ricevuto come dono. Al tempo stesso, siamo chiamati a custodire la nostra umanità, e ciò significa anzitutto accettarla e rispettarla come è stata creata.

3. Diritto alla vita
83. In questo contesto, non posso non affermare che, se la famiglia è il santuario della vita, il luogo dove la vita è generata e curata, costituisce una lacerante contraddizione il fatto che diventi il luogo dove la vita viene negata e distrutta. È così grande il valore di una vita umana, ed è così inalienabile il diritto alla vita del bambino innocente che cresce nel seno di sua madre, che in nessun modo è possibile presentare come un diritto sul proprio corpo la possibilità di prendere decisioni nei confronti di tale vita, che è un fine in sé stessa e che non può mai essere oggetto di dominio da parte di un altro essere umano. La famiglia protegge la vita in ogni sua fase e anche al suo tramonto. Perciò a coloro che operano nelle strutture sanitarie si rammenta l’obbligo morale dell’obiezione di coscienza.
Omosessuali
250. La Chiesa conforma il suo atteggiamento al Signore Gesù che in un amore senza confini si è offerto per ogni persona senza eccezioni. Con i Padri sinodali ho preso in considerazione la situazione delle famiglie che vivono l’esperienza di avere al loro interno persone con tendenza omosessuale, esperienza non facile né per i genitori né per i figli. Perciò desideriamo anzitutto ribadire che ogni persona, indipendentemente dal proprio orientamento sessuale, va rispettata nella sua dignità e accolta con rispetto, con la cura di evitare “ogni marchio di ingiusta discriminazione” e particolarmente ogni forma di aggressione e violenza. Nei riguardi delle famiglie si tratta invece di assicurare un rispettoso accompagnamento, affinché coloro che manifestano la tendenza omosessuale possano avere gli aiuti necessari per comprendere e realizzare pienamente la volontà di Dio nella loro vita.

4. Nozze gay:
251. Nel corso del dibattito sulla dignità e la missione della famiglia, i Padri sinodali hanno osservato che “circa i progetti di equiparazione al matrimonio delle unioni tra persone omosessuali, non esiste fondamento alcuno per assimilare o stabilire analogie, neppure remote, tra le unioni omosessuali e il disegno di Dio sul matrimonio e la famiglia”; ed è inaccettabile “che le Chiese locali subiscano delle pressioni in questa materia e che gli organismi internazionali condizionino gli aiuti finanziari ai Paesi poveri all’introduzione di leggi che istituiscano il ‘matrimonio’ fra persone dello stesso sesso”: Gay, vita, gender. Cosa dice la Amoris laetitia | Tempi.it
http://www.tempi.it/blog/nozze-gay-vita-gender-cosa-dice-la-amoris-laetitia#.Vwi-R5BstxA
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
LA MINACCIA MORTALE DELL'ISLAM: USATO POLITICAMENTE DALLA LEGA ARABA: COME STRUMENTO MILITARE DI STERMINIO DI MASSA! ] [ Gil De Gamesh ** 08/04/2016 ** Il consigliere di Ratzinger attacca: "Vi spiego il ricatto islamista" ** Samir Khalil Samir, islamologo e consigliere di Benedetto XVI per i rapporti con l'islam, analizza il ricatto islamista contro l'Europa cristiana. "Le città sono già occupate". Dagli islamici, dall'islam radicale. Non usa mezzi termini Samir Khalil Samir, islamologo e consigliere di Benedetto XIV per i rapporti con l'islam. In un lungo articolo pubblicato oggi sul Foglio, il docente al Pontificio Istituto Orientale di Roma, analizza senza peli sulla lingua la realtà e il ricatto dell'islam all'Europa cristiana.
"Le città sono già occupate - scrive - gli immigrati vanno a stabilirsi attorno alla città e la conseguenza più banale è che si formano dei quartieri abitati solo da immigrati". Così si formano le Molenbeek di tutta Europa.
Quartieri dove la sharia diventa legge. E dove i musulmani la fanno da padroni.
Si radicalizzano, fanno proselitismo. E l'Europa, gli Stati restano a guardare. Il motivo, spiega Samir, è che gli occidentali NON hanno capito che "l'Islam NON è una religione nel senso cristiano della parola".
"Per noi la religione è un rapporto personale tra me e Dio - aggiunge - nel sistema islamico, la religione E' TUTTO. È un progetto globale: spirituale, sociale, intellettuale, familistico, economico, politico e militare. Include il modo di mangiare, di vestirsi, di stare con gli altri, di vivere. L'islam entra in ogni cosa".
Questo sistema è quello "wahabita, salafita o dei fratelli musulmani. Tutti vanno nella stessa linea, e cioè di imporre un modo di essere musulmano. E questo determina che un quartiere, una città, o un paese intero divenga sempre più diretto da questo gruppuscolo che ha un progetto chiaro e determinato, nonché spesso finanziato dai ricchi paesi petroliferi".
Per riuscire a conquistare le città italiane c'è bisogno di una moschea.
E così la mettono al centro del loro progetto.
La pretendono dalle autorità statali. E fanno di tutto per farsela concedere.
Fanno preghiere in piazza, occupano le strade per invocare Allah.
Quando la ottengono, poi, la trasformano in un centro di propaganda islamista con "volumi fatti a mero scopo propagandistico". Il problema - sentenzia l'ex consigliere di Ratzinger - "è che gli europei pensano che una moschea sia come una chiesa. Ma nella chiesa si prega, NON si fa politica". Ecco quindi la differenza tra cristianesimo e islam: il PRIMO "dice la sua, ma non ha la possibilità di fare pressione sulla gente";
il SECONDO, invece, permea tutta la vita degli aderenti alla comunità.
"C'è una sorta di ricatto, uno scambio: usano tutto a fini politici": come le proteste per le moschee troppo piccole, o il fatto che lo Stato NON dia la stessa dignità al cristianesimo e all'islam.
Ma è un ricatto. Il ricatto islamista. "La verità - scrive Semir - è che siamo incoscienti: se si impedisce di occupare le strade, passa l'idea che si sia anti-musulmani. Invece è solo una norma di buon senso. Gli islamisti, i fondamentalisti islamici usano tutti i mezzi per imporsi". "I gruppi radicali - continua - hanno come scopo principale di diffondere la loro visione dell'islam, perché per loro è quello l'autentico islam. Di conseguenza questi quartieri che un tempo erano misti, diventano quartieri musulmani radicali". Infine, il consigliere di Ratzinger smonta la retorica buonista: "Lo Stato - scrive - deve spiegare agli immigrati che ci sono delle condizioni necessarie da rispettare, prima di tutte la necessità d'imparare la lingua nazionale (...) e che ci si comporta NON solo secondo le leggi, ma anche secondo le norme e le usanze delle NOSTRE società". Poi aggiunge: "È banale ricondurre l'ondata integralista nelle banlieue a problemi socio-economici. Riflettiamo sulla disoccupazione: sono disoccupati perché NON hanno imparato un mestiere in modo corretto, in modo da essere ricercati e NON rigettati". Ecco perché NON bisogna piegarsi al ricatto islamico.
Non bisogna cedere. Nei musulmani c'è la "volontà di marginalizzarsi. Bisogna confrontarsi con un fatto chiaro: l'Europeo è diverso dal musulmano nella sua mentalità. La causa di ciò non è lo Stato: la causa sono io, musulmano, che rifiuto l'integrazione in nome della fede".
**
Leggi tutto
Rispondi    
 kingIsraelUniusREI
kingIsraelUniusREI6 mesi fa
COME VEDETE, IO SONO IN PERFETTA COMUNIONE CON IL SANTO PADRE PAPA FRANCESCO! ] [ Nell'esortazione Amoris Laetitia
1. ( su mia indicazione ) il Papa apre ai sacramenti ai divorziati risposati, che "devono essere più integrati nelle comunità cristiane" e per i quali si deve valutare quali "forme di esclusione" "possono essere superate". Francesco indica la via del discernimento dei singoli casi e l'accompagnamento pastorale in un'ottica di pentimento, tenendo conto che "il grado di responsabilità non è uguale in tutti i casi" e "gli effetti di una norma non devono essere sempre gli stessi", "nemmeno per quanto riguarda la disciplina sacramentale". "Ai divorziati che vivono una nuova unione è importante far sentire che sono parte della Chiesa, che non sono scomunicati". "Nessuno può essere condannato per sempre, perché questa non è la logica del Vangelo!", ribadisce il Papa.

2. Nell'esortazione Amoris Laetitia ( su mia indicazione ) "Nessuno può pensare che indebolire la famiglia come società naturale fondata sul matrimonio sia qualcosa che giova alla società. Accade il contrario: pregiudica la maturazione delle persone, la cura dei valori comunitari e lo sviluppo etico delle città e dei villaggi", sottolinea il pontefice. "Le unioni di fatto o tra persone dello stesso sesso, per esempio, non si possono equiparare semplicisticamente al matrimonio. Nessuna unione precaria o chiusa alla trasmissione della vita ci assicura il futuro della società".

3. Nell'esortazione Amoris Laetitia ( su mia indicazione ) La persona omosessuale "va rispettata nella sua dignità e accolta con rispetto, con la cura di evitare 'ogni marchio di ingiusta discriminazione' e particolarmente ogni forma di aggressione e violenza". Papa Francesco aggiunge però - e riprendendo tale concetto dalla Relazione finale del Sinodo - che "non esiste fondamento alcuno per assimilare o stabilire analogie, neppure remote, tra le unioni omosessuali e il disegno di Dio sul matrimonio e la famiglia".

ORMAI, a questo punto, noi DOBBIAMO SPERARE soltanto, CHE ISLAMICI POSSANO STUPRARE MERKEL MoGHERINI E BOLDRINI!
http://liberogiornale.com/egiziano-entra-al-bar-rapina-lincasso-e-stupra-le-due-bariste-subito-ai-domiciliari/

LA VERITA’ SU HAMAS SHARIA: È IL GENOCIDIO ISLAMICO DEI POPOLI DEL MONDO: PERCHÉ UNA SOLA È LA UMMAH SAUDITA: DELLA LEGA ARABA CHE SOFFOCHERÀ IL GENERE UMANO. Un sacerdote, padre Ibrahim Nairouz, ha denunciato l’episodio con due lettere indirizzate alle autorità palestinesi colpevoli di essere rimaste inerti di fronte al ritrovamento: «Se avessero trovato i resti di una moschea o di una sinagoga o di qualsiasi altra struttura antica – ha chiesto padre Nairouz – avrebbero affrontato la situazione nello stesso modo? Fanno così perché è una antica chiesa?». La zona è sotto il controllo di Hamas e, secondo i cristiani, «è evidente che il patrimonio e gli esseri umani cristiani sono sotto tiro nella nostra regione». Molti di loro hanno protestato su internet e sui social network, sostenendo padre Nablus. «Stanno cercando di cambiare la storia che dimostra che Gaza è stata una delle antiche città cristiane?» ha chiesto uno. «La domanda è: dove sono coloro che si preoccupano di conservare il nostro patrimonio cristiano?», ha scritto un altro. «Dove sono i capi delle chiese di Gerusalemme e del mondo? Dove sono i vescovi e arcivescovi, cosa li trattiene dall’affrontare un grave incidente che va nel senso della cancellazione della nostra identità cristiana in Terra Santa? Dove sono il Vaticano e l’Unesco?». «Questo incidente deve essere pubblicizzato in modo che il mondo sappia la verità su Hamas»
http://www.tempi.it/videogallery/hamas-demolire-antica-chiesa-bizantina-gaza#.Vwi7r5BstxA